Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. I Nostri Contenuti
  3. Sintomi
  4. Dolore Addominale

Dolore addominale

Dolore addominale
Curatore scientifico
Dr. Alberto Damiani
Specialità del contenuto
Gastroenterologia

Cosa è il dolore addominale?

La maggior parte delle volte la causa del dolore addominale non è grave e può essere facilmente diagnosticata e trattata. Tuttavia, il dolore può anche essere un segno di una grave patologia. È importante essere in grado di riconoscere i sintomi e rivolgersi al medico quando necessario.

Quali sono le cause del dolore addominale?

Il dolore addominale può provenire da patologie che influiscono su una varietà di organi. Questi organi sono:

  • stomaco
  • intestino tenue
  • colon
  • fegato
  • cistifellea
  • pancreas
  • polmoni
  • reni
  • utero
  • ovaie

Il dolore addominale può essere:

  • acuto e improvviso
  • cronico e di vecchia data

Che si tratti di un leggero mal di stomaco, dolore acuto o crampi, le cause dei dolori addominali possono essere diverse e quelle più comuni includono:

Quando preoccuparsi in caso di crampi addominali?

Se il dolore addominale è grave o ricorrente o se è accompagnata da uno dei seguenti sintomi, è consigliabile contattare il proprio medico:

  • Febbre
  • Incapacità di trattenere il cibo ingerito, per più di 2 giorni
  • Eventuali segni di disidratazione
  • Vomito
  • Minzione dolorosa o insolitamente frequente
  • Addome gonfio e palpabile al tatto
  • Dolore causato da una ferita all'addome
  • Dolore persistente
  • Dolore addominale in gravidanza
  • Difficoltà a  respirare
  • Dolore irradiato a braccio sinistro e petto

Questi sintomi potrebbero essere indicazione di un problema interno, anche grave, che richiede la necessità di immediata diagnosi ed eventuale trattamento al più presto possibile.

Dolori addominali: come si presentano?

  • Dolore irradiato a tutto l'addome
  • Dolore alla parte alta dell’addome
  • Dolore al centro dell’addome associato a dolore al braccio sinistro
  • Dolore al basso ventre
  • Dolore acuto
  • Dolore persistente
  • Dolore intermittente e crampi
  • Dolore associato a vomito e/o diarrea
  • Dolore che si irradia anche alla parte bassa della schiena, spalla, inguine, o glutei
  • Dolore prima o dopo un pasto

Possibili esami diagnostici per una colica addominale

Tra gli esami troviamo: 

Come viene trattato il dolore addominale?

trattamento del dolore addominale dipende dalla sua causa. Una volta escluse altre cause e individuato il problema, il medico potrà prescrivere farmaci specifici come:

  • Antibiotici, se la causa è un’infezione batterica
  • Farmaci
  • Inibitori della pompa protonica (antisecretivi) come pantoprazolo, lansoprazolo, omeprazolo
  • Alginati (antiacidi)
  • Procinetici
  • Disinfettanti
  • Cambiamenti nel comportamento alimentare
  • Intervento chirurgico, per esempio nel caso di appendicite o ernia
Hai trovato questo contenuto utile?
Mostra commenti

Contenuti correlati

Difficoltà di deglutizione
La difficoltà di deglutizione è una condizione che può essere collegata a disturbi transitori che interessano bocca e gola o può essere p...
Reflusso biliare (vomito biliare)
Il reflusso biliare o vomito biliare è un sintomo che si manifesta attraverso conati di vomito verde. La bile, riversandosi nello stomaco...
Nodo alla gola (bolo isterico)
Il nodo alla gola o bolo isterico è un sintomo associato a numerose patologie; questa sensazione può dipendere da numerose cause, ma occo...