Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. I Nostri Contenuti
  3. Terapie
  4. Lassativi

Lassativi

Lassativi
Curatore scientifico
Dr. Tania Catalano
Specialità del contenuto
Farmacia Gastroenterologia

Quante tipologie di lassativi esistono?

I lassativi possono presentarsi sotto forma di:

  • Pillole
  • Capsule
  • Supposte
  • Clisteri

Ognuna di queste presenta pro e contro. Scegliete insieme al vostro medico quale sia la più adatta a voi. 

Come si presenta la costipazione?

Per capire se sia la costipazione il vostro problema devono verificarsi queste condizioni:

  • Le feci sono dure
  • Andate in bagno meno di 3 volte a settimana
  • Avete la sensazione di movimento intestinale, ma nonostante questo non defecate

Esistono dei lassativi naturali?

Sì, esistono dei cibi lassativi, che vanno ad agire come un lassativo naturale. Una dieta ricca di frutta, verdura e prodotti integrali, insieme ad un regolare esercizio fisico, vi aiuterà a riequilibrare il ritmo intestinale. È consigliabile bere anche almeno 8 bicchieri di acqua al giorno, per prevenire la stipsi.

La fibra è uno dei principali rimedi per la stitichezza, che va ad agire aumentando il contenuto di acqua nelle feci, che si spostano più facilmente verso il colon. 

Cosa sono i lubrificanti lassativi?

Come si capisce già dal nome, si tratta di sostanze che hanno il compito di rendere più scivolose le feci. Si tratta di prodotti adatti per il trattamento a breve termine della stitichezza, perché vanno ad interagire sulla capacità dell’intestino di assorbire altre sostanze. Non vanno usati quando si stanno assumendo farmaci o integratori.

Cosa sono i lassativi emollienti?

Rientrano nella classe dei lassativi emollienti quei farmaci che contengono docusato di sodio, un tensioattivo, con proprietà emulsionanti, che ammorbidisce le feci. Sono particolarmente adatti:

  • Per donne che hanno appena partorito
  • Per chi soffre di emorroidi
  • Per chi è in convalescenza dopo un intervento chirurgico

Cosa sono i lassativi osmotici e iperosmolari?

Anche in questa tipologia di lassativi si va a lavorare sulla consistenza delle feci, che verranno idratate. Perché l’azione di questi prodotti sia efficace e non dia origine a crampi e gas, è necessario bere molta acqua durante il trattamento.

Cosa sono i lassativi stimolanti?

Questa tipologia di prodotti non agisce sulle feci, ma sul rivestimento dell’intestino. Hanno alcune avvertenze tra cui:

  • Possono creare dipendenza
  • Possono originare crampi e diarrea

Come usare i lassativi in modo sicuro?

Per essere certi di non fare un uso improprio di questa classe di prodotti è necessario tenere presente di:

  • Bere molta acqua quando si sta assumendo il prodotto
  • Evitare di abusarne
  • Se il problema di costipazione non si risolve consultare il medico
Hai trovato questo contenuto utile?
Mostra commenti

Contenuti correlati

Difenidramina
La difenidramina è un antistaminico usato per alleviare i sintomi di allergia, raffreddore da fieno e raffreddore di stagione.
Meclizina
La meclizina è un antistaminico che viene usato per prevenire e curare nausea, vomito e vertigini causate dalla cinetosi. Può anche esser...
Prednisone
Il prednisone è un corticosteroide sintetico (artificiale) usato per sopprimere il sistema immunitario e per controllare l'infiammazione.