Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. I Nostri Contenuti
  3. Traumi
  4. Frattura Della Mano

Frattura della mano

Frattura della mano
Curatore scientifico
Dr. Alberto Siclari
Specialità del contenuto
Ortopedia e traumatologia

Che cos'è una frattura della mano?

La frattura della mano è la rottura di una delle ossa che sono collocate all'interno della mano.

La mano è composta da 27 ossa, incluse quelle del polso. La rottura delle ossa risulta più comunemente da un colpo diretto alla mano o da una caduta sulla mano. Le ferite comuni includono le fratture della punta delle dita o del lato della palma o del pollice.

Carpali sono le 8 ossa nel polso. Non fanno effettivamente parte della mano, ma sono vitali per la sua funzione.

Metacarpali sono le 5 ossa che formano il palmo della mano.

Le falangi sono le 14 piccole ossa che, quando si stringono insieme, formano il pollice e le dita. Il pollice ha 2 falangi. Le altre 4 dita sono fatte di 3 falangi ciascuna.

Le articolazioni della mano sono definite come giunzione articolazione metacarpo-falangea. Sono chiamate le giunzioni interfalangea prossimale ed è il giunto più vicino al palmo e il giunto interfalangeo distale che è il giunto più vicino alla punta delle dita.

Le dita sono chiamate il pollice, il dito indice, il dito medio (o lungo), il dito anulare e il dito mignolo.

La maneggevolezza (destra o sinistra) della persona viene chiamata dominanza della mano.

Come si verifica una frattura della mano?

Una frattura della mano si verifica a seguito di un trauma diretto alla mano. Comunemente si verifica quando un oggetto cade sulla mano o la mano colpisce un oggetto.

Le cause più comuni delle lesioni alle mani includono incidenti sul posto di lavoro, uso improprio di attrezzi, ferite da schiacciamento, cadute e lesioni sportive. La grande maggioranza delle fratture della mano può essere evitata.

Quali sono i sintomi di una frattura della mano?

I sintomi più comuni di una frattura della mano sono:

  • dolore
  • gonfiore
  • deformità palpabile
  • difficoltà di movimento delle dita
  • lividi
  • disallineamento delle dita
  • debolezza
  • incapacità di stringere le dita

Quali esami sono necessari per diagnosticare una frattura della mano?

La maggior parte delle lesioni della mano richiederà una radiografia. Sapere come è stata ferita la mano aiuterà il medico a determinare la frattura. 

Il medico toccherà le dita, la mano e il polso per determinare le aree più dolorose e valutare se si è verificato un danno ai vasi sanguigni o ai nervi o ai tendini della mano.

Molto spesso, sono richiesti dei raggi X per confermare la zona precisa in cui si è fratturata la mano.

Come si può intervenire immediatamente?

Generalmente, qualsiasi lesione alla mano, tranne quella più minore, deve essere vista da un medico. Il pronto soccorso semplice, tuttavia, può aiutare a prevenire ulteriori lesioni:

  • controllare qualsiasi sanguinamento mettendo un panno pulito o una garza sopra la ferita;
  • nn appena la lesione si è verificata, applicare ghiaccio sulla zona ferita per diminuire il dolore e ridurre il gonfiore;
  • rimuovere immediatamente tutti i gioielli. La mano può gonfiarsi drammaticamente e i gioielli saranno quasi impossibili da rimuovere dopo che il gonfiore è iniziato;
  • contattare il proprio medico;
  • se la mano si sta deformando, cercare di sostenere la mano ferita, mettendola su un cuscino.

Quali sono i trattamenti per la frattura della mano?

A causa della complessità della mano, il trattamento delle lesioni alle mani può essere difficile. La procedura è di solito è la seguente:

  • il medico ordinerà dei raggi X;
  • eventuali tagli vengono chiusi con cura;
  • potrebbero venir somministrati antibiotici per impedire che la ferita venga infettata;
  • la parte danneggiata sarà immobilizzata con una stecca per tenerla in una posizione particolare. 

Quali problemi si incontrano dopo aver subito una frattura della mano?

La maggior parte delle volte, una frattura della mano guarisce senza complicazioni. Inizialmente, la mobilità delle dita è impedita da una leggera rigidità. A volte, è necessario lavorare con un terapeuta specializzato al fine di recuperare il movimento delle dita.

Come si può prevenire una frattura alla mano?

La grande maggioranza delle lesioni può essere evitata.

Per prevenire lesioni alla mano:

  • Non utilizzare le mani per pulire i detriti in una macchina, utilizzare un pennello progettato a tal fine.
  • Controllare le apparecchiature e le macchine prima di iniziare e dopo aver finito. Assicurarsi che siano in buone condizioni operative.
  • Prima di riparare o pulire le macchine, assicurarsi che l'alimentazione sia scollegata e seguire tutte le procedure di sicurezza.
  • Non indossare gioielli o abbigliamento comodo quando si lavora vicino a una macchina con parti in movimento.
  • Indossare il corretto equipaggiamento protettivo, guanti, protezioni, polsini, per il lavoro che si sta facendo.
  • Assicurarsi che i guanti si adattino correttamente e siano destinati al lavoro che si sta facendo.
  • Utilizzare attrezzature di sicurezza adeguate durante lo sport per evitare o limitare l'entità delle fratture.
  • Sport che comportano l’uso di una palla (calcio, pallacanestro, baseball, softball, pallavolo) hanno più probabilità di causare lesioni alle mani.
  • Praticare le misure di sicurezza domestiche, specialmente con i piccoli, per diminuire le probabilità di tutte le lesioni, incluse quelle alle mani.
  • Ottenere tempestiva valutazione medica e il trattamento per prevenire la disabilità a lungo termine di un infortunio alla mano. 
Hai trovato questo contenuto utile?
Mostra commenti

Contenuti correlati

Colpo della strega
Il colpo della strega è una condizione patologica invalidante, meglio definita come lombalgia acuta.
Lesione di Hill Sachs
La lesione di Hill-Sachs, o frattura di Hill-Sachs, è una compressione posterolaterale della testa omerale. Si verifica quando la spalla ...