Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. I Nostri Contenuti
  3. Traumi
  4. Frattura Di Colles

Frattura di Colles

Frattura di Colles
Curatore scientifico
Lorenzo Bichi
Specialità del contenuto
Ortopedia e traumatologia

Che cos’è la frattura di Colles?

La frattura di Colles è molto comune nelle fratture extra-articolari del radio distale che si verificano a seguito di una caduta su una mano tesa. È una frattura della regione distale metafisaria radiale con angolazione dorsale e di impatto, ma senza coinvolgimento della superficie articolare.

La frattura di Colles è il tipo più comune di frattura radiale distale e si vede in tutte le età.

Sono particolarmente frequenti nei pazienti con osteoporosi e quindi è più frequente osservarle nelle donne anziane. Il rapporto tra le fratture di Colles e l'osteoporosi è abbastanza forte tanto che quando una persona anziana di sesso maschile presenta una frattura di Colles, dovrebbe essere sottoposto ad accertamenti per l'osteoporosi perché il rischio di una frattura dell'anca è elevato.

I pazienti più giovani che hanno fratture di  Colles sono stati in genere coinvolti in traumi da impatto o sono caduti, ad esempio, durante gli sport di contatto, come scii o equitazione.

Come avviene la frattura di Colles?

La maggior parte delle fratture di Colles sono causate da una caduta su una mano tesa con l’avambraccio in flessione dorsale (la posizione si adotta quando si cerca di proteggersi in una caduta in avanti).

La fila prossimale del carpo (particolarmente semilunare e scafoide) trasferisce energia al raggio distale, sia nella direzione dorsale e lungo l'asse maggiore del raggio.

Caratteristiche radiografiche

Esistono diversi tipi di sistemi di classificazione per fratture dell'avambraccio distali. Uno dei più popolari è il sistema di classificazione Frykman, anche se non riesce a distinguere tra le fratture Smith e Colles quanto si basa su radiografie AP. Pertanto, nella pratica clinica, l'uso del termine frattura di Colles, con una descrizione appropriata di eventuali lesioni associate, è sufficiente nella maggior parte dei casi.

La frattura appare extra-articolare e di solito in prossimità del radio-ulnare. L’angolazione dorsale del frammento di frattura distale è presente in misura variabile (in contrasto con l'angolazione volare di una frattura Smith). C'è anche con accorciamento del raggio a causa dell’impatto. Una frattura stiloide ulnare associata è presente nel 50% dei casi.

Come trattare la frattura di Colles?

La stragrande maggioranza delle fratture di Colles può essere trattata con una manovra di riallineamento e successivamente immobilizzata nel gesso. Il gesso si estende da sotto il gomito alle teste metacarpali e tiene il polso un po’ flesso e in deviazione ulnare.

In alcuni casi può essere necessario operare quando la frattura è instabile, e/o la manovra di riallineamento risulta insoddisfacente.

Quali possono essere le complicazioni?

Le complicazioni includono:

  • malconsolidamento con conseguente deformità
  • paralisi del nervo mediano e sindrome del tunnel carpale post traumatico
  • distrofia simpatica riflessa
  • artrosi secondaria, più frequentemente osservato nei pazienti con coinvolgimento intra-articolare
  • stiramento del tendine del pollice
Hai trovato questo contenuto utile?
Mostra commenti

Contenuti correlati

Colpo della strega
Il colpo della strega è una condizione patologica invalidante, meglio definita come lombalgia acuta.
Lesione di Hill Sachs
La lesione di Hill-Sachs, o frattura di Hill-Sachs, è una compressione posterolaterale della testa omerale. Si verifica quando la spalla ...