icon/back Indietro Esplora per argomento

Balsamo di Tigre, ingredienti, usi e benefici dell'unguento

Valentina Montagna | Editor

Ultimo aggiornamento – 29 Gennaio, 2024

balsamo di tigre

Il Balsamo di Tigre è un rimedio originario della medicina tradizionale cinese. Si tratta di un unguento erboristico noto per la sua capacità di alleviare il dolore (effetto analgesico) e di ridurre l'infiammazione attraverso un'applicazione topica, ovvero direttamente sulla pelle.

Questo rimedio, che vanta secoli di storia, è particolarmente apprezzato per la sua efficacia nel mitigare i dolori articolari e muscolari, alleviare il mal di testa e fornire beneficio all'apparato respiratorio, oltre ad altri impieghi.

Balsamo di tigre ingredienti e formulazioni

L'unguento di Tigre è composto da ingredienti naturali, sostanze vegetali, estratti di mentolo, canfora, olio di chiodi di garofano e olio di menta, olio di eucalipto, salicilati, ciascuno scelto per le sue proprietà terapeutiche. 

Il caratteristico aroma pungente del Balsamo di Tigre è quasi immediatamente riconoscibile e fa parte dell'esperienza curativa olfattiva. 

Il Balsamo di Tigre è disponibile in due formulazioni principali, quella originale rossa e quella bianca. Viene applicato sulla zona dolorante e assorbito attraverso la pelle. Si può acquistare in forma di crema, gel o liquido.

Uso balsamo di tigre rosso

La formulazione rossa è il "Red Tiger Balm", che ha un effetto riscaldante ed è maggiormente utilizzato per alleviare i dolori muscolari e articolari (come dolori da artrite, mal di schiena, dolori cervicali, distorsioni, rigidità).

Uso balsamo di tigre bianco

Il"White Tiger Balm", il Balsamo di Tigre bianco, ha proprietà rinfrescanti e viene usato per combattere il mal di testa, mal di pancia, alleviare i sintomi del raffreddore e della congestione nasale, tosse, stanchezza generalizzata.

Inoltre, il Balsamo di Tigre è impiegato per dare sollievo da lievi irritazioni cutanee come punture di insetti e scottature solari lievi, ma non per il trattamento di gravi ustioni. 

Ingredienti e proprietà del Balsamo di Tigre

  • Mentolo: effetto rinfrescante, anestetico naturale, allevia dolori muscolari e articolari. Utilizzato anche per il sollievo da raffreddore e congestione nasale.
  • Salicilato: azione rinfrescante, agisce come anestetico naturale e contribuisce alla riduzione dei dolori muscolari.
  • Canfora:effetto rinfrescante o riscaldante, promuove la circolazione sanguigna e aiuta ad alleviare i dolori muscolari e a migliorare la circolazione
  • Olio di cajeput: proprietà analgesiche e antinfiammatorie, utilizzato per il trattamento di dolori muscolari e respiratori.
  • Olio di cassia: effetto riscaldante, può avere effetti anti-infiammatori. parente della cannella, spesso usato per le sue proprietà di riscaldamento.
  • Olio di chiodi di garofano: analgesico, antisettico.Tradizionalmente usato per alleviare il dolore, specialmente ai denti.
  • Olio di menta dementolata: rinfrescante, può aiutare a liberare le vie respiratorie. Variante di menta utilizzata per le sue proprietà lenitive.
  • Petrolato: crea una barriera protettiva, potrebbe ostruire i pori se usato frequentemente.
  • Paraffina: componente emolliente, utilizzata per dare consistenza all'unguento, può occludere i pori.
  • Vaselina: emolliente, forma una barriera protettiva sulla pelle. Può provocare problemi alla pelle se usata in eccesso (occlusione).
  • Oli essenziali: varie proprietà terapeutiche. Preferibili rispetto ai derivati del petrolio per un effetto più naturale e meno occlusivo sulla pelle.

Si noti che la composizione precisa del Balsamo di Tigre può variare a seconda del prodotto specifico e della formulazione. Inoltre, mentre alcuni ingredienti sono lodati per i loro effetti benefici, altri possono essere meno desiderabili per l'uso a lungo termine o per persone con pelle sensibile o problematica.

Come applicare il Balsamo di Tigre

Il Balsamo di Tigre viene utilizzato solo per via topica sulla parte del corpo in cui si avverte dolore, massaggiando il prodotto finché non viene completamente assorbito. La lozione si può usare al bisogno, quindi è possibile riapplicarla quando il dolore ritorna fino a quattro volte al giorno per alleviare i sintomi (efficacia olitamente in  10-20 minuti)

È possibile usare la pomata anche se si assumono antidolorifici da banco o su prescrizione per via orale. Tuttavia, è bene consultare un medico se si usa l'unguento insieme ad altri antidolorifici topici in quanto la combinazione potrebbe irritare la pelle.

Benefici del Balsamo di Tigre

Grazie alle sue proprietà terapeutiche, il Balsamo di Tigre è un ottimo alleato per il sollievo dei sintomi fisici.
 
Ecco alcuni dei suoi principali benefici.

  1. Allevia il dolore muscolare e articolare: applicando il Balsamo di Tigre sulla pelle, è possibile ottenere un sollievo immediato dal dolore muscolare e articolare. Questo è particolarmente utile per chi soffre di mal di schiena, tensioni muscolari e dolori articolari causati da sforzi fisici 
  2. Riduce il mal di testa: grazie alle sue proprietà analgesiche, il Balsamo di Tigre può essere applicato delicatamente sulla fronte o sulle tempie per alleviare il mal di testa. La sua formula rinfrescante può aiutare a ridurre la sensazione di pressione e tensione nella zona.
  3. Lenisce le punture di insetti: le proprietà antinfiammatorie del Balsamo di Tigre lo rendono efficace nel ridurre il prurito e l'infiammazione causati dalle punture di insetti. Applicare una piccola quantità sulla zona interessata può aiutare ad alleviare il disagio.
  4. Migliora la circolazione sanguigna: il Balsamo di Tigre può essere utilizzato per migliorare la circolazione sanguigna. Massaggiandolo delicatamente sulla pelle, si può favorire il flusso sanguigno e ridurre la sensazione di pesantezza e affaticamento nelle gambe.
  5. Allevia la congestione nasale: applicare il Balsamo di Tigre sul petto o sul collo può aiutare a liberare le vie respiratorie e alleviare la congestione nasale. Le sue proprietà decongestionanti e balsamiche possono fornire un sollievo immediato durante il raffreddore o l'influenza.

Balsamo di Tigre effetti collaterali e controindicazioni 

È importante leggere attentamente le istruzioni sulla confezione del Balsamo di Tigre e testarlo su una piccola area della pelle prima dell'uso, per assicurarsi che non causi irritazione cutanea. L'irritazione può causare dolore, rossore o, più raramente, bolle e sanguinamento. In caso di reazioni allergiche, rossore o irritazione, è bene interromperne subito l'uso. Inoltre, è importante evitare il contatto con gli occhi e con le mucose.

Il medicinale non deve entrare in contatto con occhi, bocca, naso o organi genitali, ed è opportuno fare attenzione a non toccare queste zone mentre il medicinale è sulle mani. Se il prodotto dovesse finire in queste zone, sciacquare abbondantemente con acqua. Inoltre, non si deve applicare sulla pelle lesa o irritata (come tagli, abrasioni, scottature solari). Non fasciare o avvolgere strettamente la zona interessata perché potrebbe aumentare il rischio di effetti collaterali. 

Attenzione:

  • in caso di allergie all'aspirina, ai salicilati o ai farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS). 
  • La temperatura eccessiva e l’esposizione al sole possono aumentare il rischio di effetti indesiderati
  • non applicare la lozione subito prima, durante o subito dopo attività che aumentano la temperatura della pelle (bagno in acqua calda, nuoto, esposizione al sole, attività fisica intensa) o in clima caldo/umido.
  • attendere che la pelle si sia raffreddata
  • non utilizzare lampade abbronzanti, borse dell'acqua calda o cuscini termici sulla zona trattata
  • non usare su bambini di età inferiore ai 2 anni.


Condividi
Valentina Montagna | Editor
Scritto da Valentina Montagna | Editor

La mia formazione comprende una laurea in Lingue e Letterature Straniere, arricchita da una specializzazione in Web Project Management. La mia esperienza nel campo si estende per oltre 15 anni, nei quali ho collaborato con nutrizionisti, endocrinologi, medici estetici e dermatologi, psicologi e psicoterapeuti e per un blog di un'azienda che produce format televisivi in ambito alimentazione, cucina, lifestyle.

a cura di Dr. Stefano Messori
Le informazioni proposte in questo sito non sono un consulto medico. In nessun caso, queste informazioni sostituiscono un consulto, una visita o una diagnosi formulata dal medico. Non si devono considerare le informazioni disponibili come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento o l’assunzione o sospensione di un farmaco senza prima consultare un medico di medicina generale o uno specialista.
Valentina Montagna | Editor
Valentina Montagna | Editor
in Corpo

525 articoli pubblicati

a cura di Dr. Stefano Messori
Contenuti correlati
elettrocoagulazione
Elettrocoagulazione: a cosa serve e come funziona?

L'elettrocoagulazione, o depilazione elettrica con ago, consente di rimuovere efficacemente i peli superflui. Ecco come agisce e a cosa prestare attenzione.

Una donna si fa eseguire sul viso un trattamento di cavitazione a ultrasuoni
Cavitazione a ultrasuoni: cos'è e a cosa serve

La cavitazione a ultrasuoni è un trattamento di medicina estetica molto apprezzato in grado di rimodellare il corpo. Scopriamo come e perché effettuarla.

icon/chat