Tendenze per le unghie nel 2024: 8 idee per farsi ispirare

Arianna Bordi | Editor

Ultimo aggiornamento – 16 Gennaio, 2024

Nail artist decora le unghie di una cliente

Utilizzare la nail art per giocare e sperimentare con il proprio stile è ormai una pratica sempre più diffusa e la scelta per dare spazio alla fantasia è varia, adatta alle esigenze e al gusto di ogni persona: dalle creazioni più semplici e minimaliste fino ad arrivare a quelle più estrose, artistichefantasiose. 

Le tecniche utilizzate sono diverse e per esprimere al meglio la propria creatività le nail artist prediligono la ricostruzione unghie in gel e soprattutto in acrilico, il metodo più adatto per allungare le unghie naturali e modellarle per ottenere il risultato desiderato. 

Lo stilying delle unghie è ormai parte integrante del mondo della moda e del fashion: durante le sfilate le tendenze nail art sono abbinate ai vestiti indossati dalle modelle e negli gli shooting fotografici si presta attenzione anche a questo dettaglio per ricreare il look perfetto per presentare una nuova collezione. 

Grazie ai social network, inoltre, emergono continuamente nuovi trend a cui ispirarsi per avere unghie alla moda, i quali si rinnovano di anno in anno: vi sono già, infatti, numerosi video in cui le persone appassionate del mondo delle unghie o specialiste del settore fanno delle ipotesi su quelle che saranno le tendenze più in voga nel 2024.

Manicure di tendenza: colori e nail art per il 2024

Il colore è un elemento fondamentale quando si parla di unghie di tendenza, poiché può essere il protagonista assoluto dello stile di una determinata nail art oppure la base di partenza per provare a ricreare l'estetica che la persona ricerca per sé.

Gli esperti prevedono che il verde sarà un colore molto utilizzato, soprattutto su unghie corte, tonde o squadrate, che però con questa tonalità potrebbero risultare più originali. Lo troveremo in varie sfumature, come il verde salvia, il verde oliva e il verde matcha, ispirato al popolare tè giapponese. 

Una linea guida che sembra essere condivisa per i futuri trend unghie è in generale quella di utilizzare colori più accattivanti, sperimentando con le nuance: per esempio, l’arancione, particolarmente nel periodo estivo, il blu elettrico e il blu cobalto, varie sfumature del fucsia e il rosso, sia nella tonalità ciliegia che in quella merlot, così chiamata perché ricorda il celebre vino francese. 

Molti trend verranno ripresi e aggiornati con nuovi elementi decorativi, come le coquette nails, la tecnica di decorazione 3D e la french manicure, altri, come l’utilizzo di lettere e sticker su base neutra, saranno sempre più d’ispirazione anche grazie all’influenza dell’estetica pop-rock ripresa recentemente da alcune popstar, come la giovanissima Olivia Rodrigo.

Vediamo di seguito alcune delle ultime tendenze unghie da cui prendere spunto. 

8 nuove tendenze unghie per le nail art dal mondo social

Applicazioni 3D

Nel 2023 ci sono state alcune sperimentazioni con gli elementi 3D, soprattutto in colori metallizzati e texture diverse. Quest’anno il trend continuerà e si svilupperà ulteriormente con delle declinazioni a tema futuristico, soprattutto su unghie con forma a stiletto, ma non più solo in oro e argento.

Coquette o bow nails

Le coquette o bow nails fanno parte di quelle tendenze che si sono affermate verso la fine del 2023 e che proseguiranno in questo nuovo anno. Grazie all'utilizzo della già menzionata tecnica di decorazione 3D, sono arricchite da applicazioni sulle unghie come ad esempio le microperle oppure possono risultare più portabili con il disegno di un semplice fiocco stilizzato, ma di un colore acceso, come il rosso nelle sue sfumature più intense, oppure il dorato.

Chromo nails

Nato sulla scia della popolarità delle glazed donut nails, lanciate nel 2022 dall’imprenditrice e influencer Hailey Bieber, si riconferma anche il trend delle unghie cromate, caratterizzate da un finish perlato, quest'anno però con l'applicazione di colori audaci e più vibranti.  

Clean girl nails

La clean girl aesthetic è ormai ben consolidata sui social, soprattutto TikTok, e rappresenta il profilo di una ragazza che veste con colori dalle palette neutre e un abbigliamento semplice. Questa tipologia di estetica ha inevitabilmente dato vita ad alcune tendenze relative anche alle unghie, come le soap nails, che nel 2024 saranno sempre corte, dalla forma ovale o tonda, ma con un finish più sheer e glossy, come la variante delle jelly nails.

Velvet nails

Nonostante non ci siano disegni e nail art a impreziosirlo, lo stile californiano delle velvet nails riesce a risultare elegante e originale allo stesso tempo. Grazie all’utilizzo di uno smalto magnetico che può essere anche modellato per creare delle piccole decorazioni, le unghie avranno un effetto velluto e un finish cangiante a contatto con i riflessi della luce.

French manicure con un twist

Il french, la linea bianca che viene creata nella parte finale dell’unghia, è da sempre una delle scelte più classiche per le proprie unghie. Quest’anno sarà nuovamente di tendenza con delle variazioni e delle sperimentazioni sia sulla forma della linea che sul colore utilizzato, che non sarà più solo il bianco latte.

Nail art con sticker e lettere

Questo trend rispecchia le personalità più giocose che spesso a delle unghie colorate ma troppo classiche preferiscono l'impiego di maggiore creatività: una base trasparente o di una tonalità nude che risalta grazie all’applicazione di sticker, lettere, brillantini, ideale per andare a creare un pattern che le rappresenti al meglio.

Pattern e motivi ispirati ai tessuti e al mondo della moda

Uno degli aspetti su cui si sperimenterà di più è quello della texture, cercando di crearne di nuove e particolari sull’unghia. Il mondo della moda e delle passerelle, grazie alla varietà dei tessuti utilizzati e agli abbinamenti audaci di colore, sarà una grande fonte d’ispirazione per le nail artist.

Per esempio, sarà in voga l’effetto tartan, ispirato dalle stampe scozzesi, oppure l’effetto tweed, ricreato in base all’omonimo tessuto utilizzato negli iconici tailleur del brand Chanel.

Altre stampe che daranno spunti creativi saranno quelle animalier, come ad esempio il tartarugato, proposto in varie tonalità di verde e marrone, o il pitonato, caratterizzato dalla combinazione di bianco e marrone.

Arianna Bordi | Editor
Scritto da Arianna Bordi | Editor

Dopo la laurea in Letteratura e Lingue straniere, durante il mio percorso di laurea magistrale mi sono specializzata in Editoria e Comunicazione visiva e digitale. Ho frequentato corsi relativi al giornalismo, alla traduzione, alla scrittura per il web, al copywriting e all'editing di testi.

Le informazioni proposte in questo sito non sono un consulto medico. In nessun caso, queste informazioni sostituiscono un consulto, una visita o una diagnosi formulata dal medico. Non si devono considerare le informazioni disponibili come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento o l’assunzione o sospensione di un farmaco senza prima consultare un medico di medicina generale o uno specialista.
Arianna Bordi | Editor
Arianna Bordi | Editor
in Unghie

126 articoli pubblicati

Contenuti correlati
unghie-mandorla
Unghie a mandorla: come si realizzano?

Le unghie a mandorla sono affusolate e leggermente a punta. Ecco come realizzare una manicure per unghie a mandorla ed alcuni esempi di nail art da provare.

semipermanente-fai-da-te-passaggi
Semipermanente fai da te: i passaggi da seguire per un risultato assicurato

Fare il semipermanente in autonomia prevede alcuni passaggi e strumenti fondamentali per un risultato soddisfacente: ecco quali sono.