Arco di cupido: cos'è e come si valorizza

Anna Nascimben | Editor

Ultimo aggiornamento – 23 Aprile, 2024

Un viso femminile

Che cosa si intende per arco di cupido e quale funzione riveste il solco posizionato tra le labbra?

È possibile valorizzarlo con il make up o con la medicina estetica e se sì, come? Ecco tutto quello che c'è da sapere.

Arco di cupido: origine e significato

Con il termine arco di Cupido si intende quel piccolo solco che divide a metà il labbro superiore e che nella società occidentale è considerato un attributo di bellezza.

Averlo definito al meglio è il sogno di molte donne, ma se ciò non dovesse essere possibile in modo naturale, è possibile metterlo in risalto con il make up? Sì, a patto di usare i prodotti giusti e di prestare attenzione a enfatizzare le labbra sfruttando rossetti e tinte.

L'arco di cupido, anche chiamato solco sottonasale o prolabio, è posizionato subito sotto al naso ed esattamente a metà del labbro superiore. Averlo ben delineato contribuisce alla bellezza del volto e aiuta a rendere le labbra più sensuali, carnose e grandi.

Il prolabio è una caratteristica estetica che conferisce simmetria al viso ed è particolarmente evidente nei bambini e negli adolescenti, mentre con il passare dell'età tende ad essere meno evidente, tanto che spesso ci si preoccupa di enfatizzarlo con il make up o ci si sottopone a tecniche di ringiovanimento estetico.


Potrebbe interessarti anche:


Ma dove deriva il significato del termine arco di cupido? L'origine di tale definizione è legata alla mitologia greca, secondo cui prima della nascita la nostra vita sarebbe decisa dalle tre Parche.

Solo al momento della nostra venuta al mondo, il dio Mercurio avrebbe avuto il compito di eliminare la memoria dalla nostra anima attraverso il gesto di imprimere un solco sulle labbra.

La definizione di arco di Cupido richiama la forma dello strumento del dio dell'Amore e serve a ricordare il gesto compiuto da Mercurio.

Come valorizzare l'arco di Cupido con il make up

Il prolabio è considerato una caratteristica estetica importante in quanto è legato alla giovinezza e al turgore del volto.

Con il passare dell'età, però, esso tende a risultare sempre meno definito ed evidente, a causa di diversi fattori, fra cui:

  • fumo di sigaretta;
  • invecchiamento cutaneo;
  • eccessiva esposizione solare;
  • malnutrizione;
  • fattori ambientali.

L'elemento che influenza maggiormente la progressiva diminuzione dell'arco di Cupido è, tuttavia, la disponibilità di collagene, il quale con l'invecchiamento tende ad essere sempre meno presente nell'epidermide.

Per cercare di evidenziarlo maggiormente si può ricorrere sia alle tecniche di medicina estetica (come ad esempio il filler al labbro superiore o la biorivitalizzazione), sia alla chirurgia (attraverso il lifting), oppure sfruttando il make up.

Ecco allora tutti gli step per definire maggiormente il prolabio con il trucco:

  • stendere una base per il trucco utilizzando una crema idratante;
  • se l'arco di Cupido dovesse essere poco pronunciato, applicare una piccola quantità di correttore sul labbro superiore, poi passare ad eliminare eventuali asimmetrie con una matita per labbra di colore neutro;
  • scegliere una tonalità di rossetto più chiara rispetto alla matita o almeno abbastanza simile;
  • tracciare un tratto a croce con la matita in corrispondenza del prolabio;
  • sfumare leggermente il tratto con l'aiuto di un pennello e stendere un velo di illuminante con il polpastrello. Questo passaggio serve a donare maggior luminosità e brillantezza all'area, così da esaltare il solco naturale delle labbra;
  • procedere ad applicare il rossetto;
  • stendere un velo di lip gloss al centro delle labbra per donare maggior volume.

Come enfatizzare l'arco di cupido con la medicina estetica

Grazie alle varie tecniche messe a punto dalla medicina estetica, è possibile migliorare l'aspetto anche di questa zona del volto.

I principali interventi su cui puntare sono:

Filler al labbro superiore

Il filler aggiunge volume al labbro superiore e contribuisce a migliorare l'aspetto dell'arco.

Un viso femminile

Viene iniettato dell'acido ialuronico che serve a riempire i tessuti e a donare un aspetto più voluminoso, inoltre, a differenza di altri interventi più invasivi, in questo caso la procedura si esegue in ambito ambulatoriale, richiede pochi minuti e non prevede alcun periodo di convalescenza.

Lifting del labbro superiore

Il lifting ridisegna la forma delle labbra sollevando la pelle e i tessuti attraverso un'incisione chirurgica. La procedura prevede in genere l’incisione nel solco posizionato tra naso e labbro ed il riposizionamento della cute verso l’alto.

L'obiettivo è quello di evidenziare l’arco e, seppur appartenente all'ambito della chirurgia, è considerato poco invasivo.

La scelta di quale tecnica utilizzare dipende molto dalle caratteristiche fisiche del paziente e da quale obiettivo si intende ottenere.

Il filler, infatti, permette di raggiungere un risultato molto naturale, sebbene provvisorio, mentre il lifting offre un effetto duraturo ma è maggiormente invasivo e richiede anche tempi di recupero più lunghi.

Anna Nascimben | Editor
Scritto da Anna Nascimben | Editor

Con una formazione in Storia dell'Arte e un successivo approfondimento nello studio del Digital Marketing, mi occupo da anni di creare contenuti web. In passato ho collaborato con diversi magazine online scrivendo soprattutto di sport, vita outdoor e alimentazione, tuttavia nel corso del tempo ho sviluppato sempre più attenzione nei confronti di temi come il benessere mentale e la crescita interiore.

Le informazioni proposte in questo sito non sono un consulto medico. In nessun caso, queste informazioni sostituiscono un consulto, una visita o una diagnosi formulata dal medico. Non si devono considerare le informazioni disponibili come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento o l’assunzione o sospensione di un farmaco senza prima consultare un medico di medicina generale o uno specialista.
Anna Nascimben | Editor
Anna Nascimben | Editor
in Viso

1030 articoli pubblicati

Contenuti correlati
Tattoo labbra: cosa sapere?
Tattoo labbra: tutto quello che c'è da sapere

Il tattoo labbra è una tecnica di dermopigmentazione tramite la quale vengono rilasciati dei pigmenti sulle labbra. Ecco tutto quello che c'è da sapere.

donna che si sottopone a dermopigmentazione
Dermopigmentazione labbra: come funziona e quali sono i rischi

La dermopigmentazione labbra, o trucco semipermanente, è un trattamento per ridefinire il contorno labbra; tuttavia, non è esente da rischi, ecco quali.