Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Notizie di salute
  3. 9 cose da sapere sull’appendice

9 cose da sapere sull’appendice

Ultimo aggiornamento – 28 settembre, 2016

Appendice: 9 cose da sapere
Indice

Tutti siamo a conoscenza del fatto che abbiamo un organo chiamato appendice e che spesso è il motivo scatenante di angoscianti corse al pronto soccorso. Tuttavia, sappiamo effettivamente a cosa serve l’appendice? Ecco nove fatti interessanti che ci aiuteranno a capire cos’è, a cosa serve e quali potrebbero essere i sintomi di eventuali problemi.

1) Appendice: potrebbe non essere inutile

Storicamente, l’appendice è considerata come un organo residuo, ossia un lascito del processo evolutivo dell’essere umano. Tuttavia, i medici stanno cominciando a rivedere questa teoria. Secondo il dottor Niker Sonpal, professore clinico aggiunto al Touro College of Medicine di New York, alcune prove scoperte di recente suggeriscono che l’appendice potrebbe rivestire un ruolo importante nel ripopolamento dei batteri buoni nel corpo.

Il medico ha affermato: “Si pensa che sia un magazzino di batteri buoni e della flora, che dovrebbe fungere da rifornimento in caso di un disastro catastrofico, come l’antibiotico“.

2) Fibre, frutta , verdura e appendice

Se l’appendice brucia e non viene adeguatamente curata, si può andare incontro a problemi gravi, dove per gravi si intende fatali. E sebbene non esista un modo certo per assicurare a qualcuno che non avrà mai problemi di appendice, esistono dei metodi per ridimensionare il rischio di gravi complicazioni.

Secondo la University of Maryland Medical Center, un’alimentazione a base di frutta e verdura, insieme a una dieta ricca di fibre, può prevenire l’infiammazione dell’appendice.

3) Le feci possono causare problemi all’appendice

In sostanza, l’appendice è come un tubo, una specie di palloncino lungo e sgonfio. Quando una delle due estremità viene bloccata, causa problemi gravi. Secondo il dottor Sonpal, ciò avviene quando le feci creano una sorta di tappo. Pertanto, mantenere sano l’apparato digestivo con una dieta a base di fibre è molto importante anche per la salute dell’appendice.

Si consiglia quindi di essere piuttosto regolari per evitare di bloccare l’appendice.

4) Attenzione al dolore nell’area ombelicale

L’appendice è localizzata nel quadrante in basso a destra dello stomaco, ma i sintomi di eventuali problemi non sono sempre così evidenti. Il primo sintomo di appendicite è un forte dolore nella zona ombelicale. Il dolore, con il tempo, si estende a tutta la parte destra dell’addome.

5) Le donne sono meno soggette all’appendicite

Secondo una ricerca pubblicata sull’American Journal of Epidemiology, le donne sono meno inclini allo sviluppo dell’appendicite. Il dottor Sonpal ha affermato che il motivo non è del tutto chiaro, ma che potrebbe essere dovuto alla grande quantità di fibre che le donne assumono.

6) L’appendicite è l’emergenza più comune

I problemi di stomaco sono quelli che in genere affollano il pronto soccorso degli ospedali. Secondo l’International Journal of General Medicine, la causa più comune in assoluto è proprio l’appendicite.

7) I casi di appendicite stanno diminuendo

Nonostante l’appendicite sia uno dei motivi più comuni tra i ricoveri d’urgenza, secondo i medici negli ultimi tempi i casi stanno diminuendo drasticamente, probabilmente proprio grazie alla quantità di fibre nell’alimentazione.

8) Rimuovere l’appendice è relativamente semplice…

L’appendice può essere rimossa grazie a una semplice laparoscopia, cioè senza incisioni e senza cicatrici. Infatti, l’intera procedura dura solo 8 minuti.

9) …a meno che non sia peritonite.

Quando l’appendicite diventa peritonite, la situazione si complica in modo smoderatamente pericoloso. Quando si ha l’appendicite, il palloncino sgonfio comincia a gonfiarsi e in questi casi, l’unica cosa da fare è eliminare il materiale generato dall’infezione.

Se l’appendice brucia, diffonde in tutto il corpo i batteri che contiene e questa non è una cosa buona. Infatti, in questi casi, il medico deve aprire l’addome, ripulirlo e quando necessario riparare gli organi che sono stati danneggiati o che hanno subito lesioni, un intervento che può causare anche dolori e cicatrici a lungo termine.

A che serve l’appendice?

Come è stato descritto in precedenza, l’appendice è ben lontana dall’essere un organo completamente inutile. Infatti, può produrre e proteggere la flora batterica dell’apparato digestivo. Secondo i ricercatori, l’apparato digestivo umano è ricco di batteri necessari alla digestione del cibo. Quando l’organismo subisce un attacco, causato dalle patologie, alcuni tipi molto importanti di batteri vengono meno. In determinate situazioni, l’appendice può attivare una riserva di batteri buoni, ricolonizzando l’intestino.

Secondo delle ricerche molto recenti, l’appendice potrebbe anche rivestire un ruolo fondamentale nello sviluppo del sistema immunitario. Infatti, degli studi hanno dimostrato che i tessuti linfatici si accumulano nell’appendice dopo la nascita. Inoltre, l’appendice influisce sulla maturazione dei linfociti B e sulla produzione degli anticorpi. Infine, l’appendice produce delle molecole specifiche che aiutano i linfociti a raggiungere varie aree del corpo.

 

Mostra commenti
Cosa è la morte?
Cosa è la morte?
Fumo e DNA: i danni sono evidenti!
Fumo e DNA: i danni sono evidenti!
Contatta uno specialista Prenota un videoconsulto
Articoli più letti
Quando gli antibiotici sono dannosi per la salute?
Quando gli antibiotici sono dannosi per la salute?
Riconoscere i sintomi della fibrosi cistica
Riconoscere i sintomi della fibrosi cistica
Stop alle aritmie cardiache: testata una mappa che le individua e blocca
Stop alle aritmie cardiache: testata una mappa che le individua e blocca
Sincronizzazione delle mestruazioni: è possibile?
Sincronizzazione delle mestruazioni: è possibile?