Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Notizie di salute
  3. Finocchi, per favorire la digestione e non solo

Finocchi, per favorire la digestione e non solo

Ultimo aggiornamento – 10 febbraio, 2020

Quali sono le proprietà dei finocchi?
Indice

Poche calorie, molti sali minerali e note proprietà anti gonfiore. I finocchi sono un vero e proprio toccasana per l’organismo, un prezioso alleato per il nostro benessere detox. Gli oli essenziali di finocchio si sono mostrati diuretici e digestivi, ideali per eliminare il fastidioso senso di gonfiore che spesso sentiamo.

Ma cosa dire dei semi di finocchio? Rinfrescano la bocca, sono una fonte di minerali come rame, potassio, calcio, zinco, manganese, ferro, selenio e magnesio. Dalla regolazione della pressione sanguigna alla ritenzione idrica, i semi di finocchio sono considerati un vero concentrato di elementi nutritivi, una spezia e una verdura che non può mancare nemmeno nelle nostre cucine.

Vediamo tutte le proprietà dei finocchi.

I finocchi fanno bene? Le proprietà

Tra le proprietà dei finocchi, la prima caratteristica che balza all’occhio è sicuramente l’elevata percentuale di acqua. 

Interessante anche il contenuto di fibra: 2,2 grammi circa per 100 di prodotto. L’apporto di sali minerali e vitamine è assolutamente notevole: buona la quantità di calcio, di fosforo, ferro, potassio, zinco e selenio. Molto preziosa anche la presenza di vitamine A e C, dalle proprietà antiossidanti, utili nella lotta contro i radicali liberi e l’invecchiamento cellulare.

Quindi no, grazie alle proprietà dei finocchi, questo ortaggio non può mancare nella dieta, soprattutto durante i mesi invernali.

  1. Regolano la pressione sanguigna – Masticare semi di finocchio aiuta a incrementare il contenuto di nitrito nella saliva, rendendola un ottimo rimedio naturale per mantenere la pressione bassa. Inoltre, i semi di finocchio sono fonte di potassio, un elemento essenziale delle cellule e dei liquidi corporei, che aiutano a mantenere sotto controllo battito cardiaco e pressione bassa.
  2. Riducono la ritenzione idrica – Tra le varie proprietà dei finocchi troviamo anche quella che permette di ridurre gli effetti della ritenzione idrica. In particolare, sembrerebbe che bere regolarmente un infuso di finocchio aiuta a eliminare i liquidi in eccesso, grazie all’effetto diuretico. Inoltre, i semi di finocchio hanno un effetto benefico anche sulle vie urinarie, perché rimuovono le tossine.
  3. Perfetti contro la sindrome dell’intestino irritabile – La tisana al finocchio è considerata molto utile per migliorare i sintomi di indigestione, gonfiore e costipazione, grazie agli oli che si trovano nei semi di finocchio. Infatti, questi semi contengono estragolo, fencone e anetolo, che hanno proprietà antispasmodiche e antiinfiammatorie. Per chi soffre di sindrome dell’intestino irritabile, gli oli volatili che si trovano all’interno dei semi di finocchio migliorano la digestione, favorendo la produzione degli enzimi gastrici. Proprio per questa moltitudini di proprietà, i finocchi sono considerati eccellenti da consumare dopo i pasti, sia crudi che sotto forma di semi.
  4. Riducono i sintomi dell’asma – Le proprietà dei finocchi non finiscono qui. I semi di finocchio, grazie ai loro fitonutrienti, aiutano a mantenere pulite le vie nasali. La sinusite è una condizione costituita dall’infiammazione delle cavità nasali. In erboristeria è possibile trovare diversi tipi di tisane al finocchio che migliorano i sintomi della bronchite, ma anche con proprietà decongestionanti ed espettoranti.
  5. Purificano il sangue – Gli oli essenziali e le fibre nei semi di finocchio sono considerati molto utili per ripulire il corpo dalle tossine, permettendo al sangue di purificarsi. Nella propria dieta, è molto importante includere alimenti che hanno azione purificante, per assicurarsi il completo assorbimento degli elementi nutritivi.
  6. Migliorano la vista – Una manciata di semi di finocchio possono anche migliorare la vista. Infatti, l’alto contenuto di vitamina A conferisce ai finocchi proprietà protettive nei confronti della vista. Nell’antica India, gli estratti di questi semi erano utilizzati per migliorare i sintomi del glaucoma.
  7. Contrastano la formazione dell’acne – Il consumo abituale dei finocchi fornisce al corpo un valido apporto di minerali, come zinco, calcio e selenio. Questi minerali sono molto utili per equilibrare gli ormoni e l’apporto di ossigeno nel sangue. Inoltre, da non dimenticare tra le proprietà dei finocchi un effetto rinfrescante sulla pelle, che le conferisce un aspetto più luminoso.
  8. Anticancerogeni – I semi di finocchi hanno un potente effetto contro i radicali liberi, aiutando a mantenere sotto controllo lo stress ossidativo e a proteggere il corpo dal tumore a pelle, stomaco, seno. Infine, è stato riscontrato anche un effetto di modulazione della chemio molto potente.

I finocchi fanno digerire (e sgonfiano la pancia)

I finocchi, però, si conquistano il primo gradino del podio in materia di digestione – soprattutto se consumati crudi a fine pasto.

Grazie all’anetolo, sostanza contenuta negli oli essenziali presenti nei semi, i finocchi hanno la capacità di contrastare la formazione di gas intestinali e di alleviare contrazioni e crampi addominali, aerofagia e flatulenza. Questa proprietà del finocchio, definita carminativa, è ormai ben nota. Questa verdura è in realtà alleata di tutto il sistema gastro-intestinale. Le sue virtù antinfiammatorie agiscono infatti anche sul colon.

Proprietà e controindicazioni dei finocchi

Attenzione, però. Sebbene siano una fonte di minerali e di elementi nutrivi e abbiano le più disparate proprietà, l’uso eccessivo dei finocchi e dei semi di finocchio può causare infiammazioni gastrointestinali, a causa della presenza dell’olio essenziale. Per questo motivo le controindicazioni dei finocchi prevedono un uso molto limitato in età pediatrica e in fase di allattamento.

Mostra commenti
Fibrillazione atriale: come scovarla in tempo
Fibrillazione atriale: come scovarla in tempo
Come eliminare i tappi di cerume
Come eliminare i tappi di cerume
Contatta uno specialista Prenota un videoconsulto
Articoli più letti
Diabetici: quando la glomerulonefrite danneggia i reni
Diabetici: quando la glomerulonefrite danneggia i reni
5 ragioni per cui bere birra migliora le prestazioni sessuali
5 ragioni per cui bere birra migliora le prestazioni sessuali
La caffeina potrebbe aiutare a combattere gli acufeni
La caffeina potrebbe aiutare a combattere gli acufeni
Le malattie che causano cecità (a cui stare attenti!)
Le malattie che causano cecità (a cui stare attenti!)