Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Notizie di salute
  3. Proprieta Moringa

Tutte le proprietà della Moringa

Davide Fusco | Blogger

Ultimo aggiornamento – 08 Luglio, 2014

Tutte le proprietà della Moringa

Dalla Natura… la Moringa

Un'alimentazione equilibrata, dormire bene, praticare attività fisica, sono rituali che ci aiutano a vivere meglio: la Natura, inoltre, ci propone dei prodotti che possono contribuire al nostro benessere psico-fisico. Oggi il nostro focus sarà sulla Moringa, una pianta appartenente alla famiglia delle Moringaceae, proveniente dalle zone tropicali ed equatoriali del nostro pianeta.

Sono le foglie della Moringa quelle a essere più ricche di nutrienti utili per il nostro organismo. Nel dettaglio la Moringa possiede:

  1. sali minerali: calcio, fluoro, ferro, manganese, fosforo, potassio e zinco
  2. vitamine: vitamina A, vitamine del gruppo B e soprattutto vitamina D
  3. aminoacidi essenziali: isoleucina, leucina, lisina, metionina, fenilalanina, treonina, troptofano, valina
  4. altri nutrienti: clorofilla, carotenoidi, flavonoidi, omega 3

 

Moringa: tutte le proprietà

La Moringa ha un elevato quantitativo di potassio (triplo rispetto alle banane), di vitamina C (circa 8 volte quella presente nelle arance) e di calcio (circa 4 volte quello contenuto nel latte). Molte sono le proprietà benefiche che questa pianta può avere sulla nostra salute. Analizziamole nel dettaglio:

  1. potere antiossidante: la Moringa ci difende dall'attacco dei radicali liberi e riduce lo stress ossidativo
  2. potere antinfiammatorio: questo, inoltre, rinforza ulteriormente il nostro sistema immunitario dall'attacco di agenti esterni
  3. la Moringa aiuta a diminuire i livelli di colesterolo nel sangue, grazie ai fitosteroli come il ß-sitosterolo

 

Perché la Moringa è utile contro l'ipertensione?

Inoltre, recenti studi, hanno dimostrato l'importanza della Moringa come alleata nella lotta al diabete: la Moringa è infatti ricca di vitamina D e di acido ascorbico che favoriscono la secrezione di insulina. La Moringa è consigliata perché favorisce la totale digestione del cibo, in modo che nessun nutriente venga perso: ciò è importante perché bassi livelli di vitamine e minerali possono comportare scompensi più o meno importanti. Insomma, un prodotto adatto come "aiuto" alla lotta al diabete: va ricordato, però, che è sempre utile chiedere un parere al proprio medico curante e seguire la terapia più indicata al proprio caso. 

Ultima, ma non ultima proprietà di questa pianta, riguarda la pressione sanguigna: la Moringa, infatti, riesce a riequilibrare la pressione alta grazie all'alto contenuto di ossido nitrico, fondamentale per il normale funzionamento dei vasi sanguigni e grazie al calcio, necessario per il rilassamento della muscolatura liscia.

Moringa: quali controindicazioni?

Non risultano grandi effetti collaterali: si sconsiglia, però, l'assunzione prolungata di radici di Moringa a causa della presenza di un alcaloide, chiamato spirochina. Sarebbe consigliabile assumere la polvere di Moringa, da aggiungere a zuppe, frullati e bevande.

I prodotti naturali come la Moringa ci depurano e disintossicano e supportano le cure mediche di cui abbiamo bisogno se soffriamo di determinate patologie. 

Ancora un grazie alla Natura!

Mostra commenti
Cibi fritti: ecco quali sono i rischi
Cibi fritti: ecco quali sono i rischi
Occhi secchi? Potrebbe essere colpa del monitor del tuo computer
Occhi secchi? Potrebbe essere colpa del monitor del tuo computer
Contatta uno specialista Prenota un videoconsulto
Articoli più letti
Yogurt? Ok, ma solo se è al 100% naturale
Yogurt? Ok, ma solo se è al 100% naturale
Diabete di tipo 2: i pro e contro della metformina
Diabete di tipo 2: i pro e contro della metformina
Sono arrivati i 60 anni? La dieta che riduce il rischio di mortalità
Sono arrivati i 60 anni? La dieta che riduce il rischio di mortalità
Vitamina A: non fa bene alle ossa, quando assunta in eccesso
Vitamina A: non fa bene alle ossa, quando assunta in eccesso