Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Acido Zolendrico Valori

Può l'Aclasta provocare un'aumento del Ca 19.9?

Mia madre, all'età di 47 anni, è stata operata al seno: mastectomia con metastasi ai linfonodi. È stata sottoposta a 8 infusioni di chemioterapia e radioterapia. Nel 2011, ha eseguito la scintigrafia ossea, dalla quale risultarono delle lesioni traumatiche. Il reumatologo ha consigliato la somministrazione di Aclasta una volta all'anno. L'assunzione di questo farmaco 5 giorni prima delle analisi può provocare un lieve aumento del CA? Solitamente, i valori del CA di mia madre sono fra 21 e 25. Nell'ultima analisi, invece, era pari a 30.06.

Il farmaco non compromette il CA se c'è un intervallo fra i 15 e i 20 giorni prima delle analisi. Ritengo comunque che non devi allarmarti: bisognerebbe aver riscontrato un valore molto superiore al range normale.

Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Francesco Abignente
Dr. Francesco Abignente
Napoli - Viale Antonio Gramsci 6
Risposte simili
Isteroscopia diagnostica: che cos'è?
L'isteroscopia è un esame endoscopico che permette di osservare la cavità uterina tramite una sonda ottica: un piccolo telescopio collegato ad un monitor...
Ipertiroidismo in gravidanza: come gestirlo?
L'ipertiroidismo in gravidanza può essere controllato senza rischi per il feto, purché sotto controllo di un endocrinologo esperto. Nel 1°...
Irsutismo: di cosa si tratta?
Per irsutismo, si intende una condizione caratterizzata dall’anomala presenza di peluria terminale (grossa, ruvida e pigmentata che prima della pubertà è presente solo a livello...