Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Ansia Solo Farmaci O Terapia

Quali terapie sono indicate per trattare l'ansia?

Ansia: solo farmaci o terapia?

Purtroppo, molti ansiosi ricorrono ad ansiolitici per affrontare gli stress della vita quotidiana, di fatto abbassando continuamente la loro soglia di reazione di fronte alle avversità e sviluppando vere e proprie dipendenze.
È ormai noto che i farmaci anti-ansia portino ad assuefazione se assunti continuativamente per più di 2 settimane.
La sospensione brusca di molti ansiolitici provoca effetti collaterali, a volte anche gravi e comunque sempre spiacevoli.
Nell'ansia comune, appare quindi più ragionevole ricorrere ad un percorso di sostegno della persona, piuttosto che ricorrere a una terapia farmacologica, se non molto circoscritta a circostanze particolari.
Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Viola Nicolucci
Viola Nicolucci
Alessandria - Corso Teresio Borsalino, 13
Risposte simili
Sviluppo sessuale in adolescenza: come avviene?
Lo sviluppo sessuale nei maschi è più ritardato e più lungo di quello delle femmine: in genere, avviene intorno ai 12-13 anni.Uno dei primi segni...
Attacchi di panico: quali sono i sintomi?
I sintomi di un attacco di panico appaiono improvvisamente, senza alcuna causa apparente. Possono includere: aumento della...
Malossi: che cosa si intende con questo termine?
Il Malossi è un sistema di comunicazione usato in Italia dalle persone con sordocecità acquisita o congenita, ma che non presentano altre minorazioni. ...
Altre risposte di questo specialista
Eritrofobia: come si cura?
L’eritrofobia, nota anche come ereutofobia, è la paura morbosa di arrossire. Questo disagio accompagna spesso problemi di ansia sociale. Un intervento psicologico diretto a...
Passato: come dimenticarlo?
Quando ci confrontiamo con la sofferenza, spesso siamo propensi a considerare come soluzione la rimozione del problema, es. sono ansioso in mezzo alla gente ad...
Tosse nervosa: come curarla?
Buongiorno, in caso di “tosse nervosa” mi accerterei innanzi tutto con il medico di fiducia che non sussistano cause organiche alla base...
Bulimia: una terapia cognitivo-comportamentale aiuta?
L'approccio di tipo psicologico è caldamente consigliato in casi di bulimia: può prevedere sedute di psicoterapia individuali, familiari o di gruppo, queste ultime...
Depressione stagionale: che cos'è?
La caratteristica principale della depressione stagionale è il presentarsi di specifici sintomi tipicamente depressivi in certi periodi dell'anno. In generale i...
Vedi tutte