Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Antitetanica Dopo Una Ferita

Dopo che ci si è procurati una ferita, bisogna fare l'antitetanica?

Mi sono tagliato con delle cesoie da giardino, il taglio non è profondo, devo andare a fare l'antitetanica oppure no?

Presumendo che le cesoie siano tue e che dopo l'uso vengano lavate e riposte, è necessaria solo una detersione accurata della ferita, disinfezione e copertura protettiva. Ulteriori farmaci sono consigliati solo se presenti altri sintomi di infiammazione.

In caso invece di strumento abbandonato o con ruggine, è consigliabile il pronto soccorso dove valuteranno se fare antitetanica ed eventualmente la somministrazione di antibiotici per qualche giorno.
Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Marco Ceccherelli
Marco Ceccherelli
Pistoia - Via Bonellina, Pistoia, PT, Italia
Risposte simili
Vaccinazioni: a cosa servono?
Le vaccinazioni hanno il principale obiettivo di proteggere da importanti malattie infettive e dalle loro complicanze. Le vaccinazioni sono quindi importanti...
Vaccini: come agiscono?
la tua curiosità è giusta. I vaccini agiscono stimolando il sistema immunitario dell’organismo che impara così a riconoscere e a difendersi...
Vaccini: servono davvero?
Posso dirti di sì, la vaccinazione rappresenta un importante mezzo di lotta alle malattie infettive. Insieme alla fornitura di acqua potabile è...
Altre risposte di questo specialista
Taglio al dito: in quanto tempo guarisce?
Sì, è normale. I lembi della ferita probabilmente sono guariti per seconda intenzione e quindi con aderenze e cicatrici non equilibrate. I punti servono a...
Fili di Kirschner: è doloroso toglierli?
In alcuni casi, può essere fastidioso, al limite di un piccolo dolore. Tieni presente che il filo metallico attraverserà una struttura ossea già abitata dal...
Bpco: quale tipo di mascherina indossare?
Nessuna mascherina, nelle bpco, qualsiasi impedimento alla respirazione è controindicato e può avere conseguenze pericolose. Il timore di infezione può essere limitato da un...
Ombelico sanguinante: come trattarlo?
Un intervento di 6 anni fa difficilmente ha conseguenze. La prossimità con la ferita pare poco significativa. Sarebbe opportuno un controllo diretto. Il gonfiore...
Bruciore all'occhio: come trattarlo?
L'uso di antibiotici è sempre prescritto dal medico. L'utilizzo come automedicazione può creare resistenze che inducono ad patologia più grave. Meglio aspettare qualche giorno...
Vedi tutte