Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Candida Albicans

Cosa fare se la cura per la candida albicans orale causa irritazione alle gengive?

Sono attualmente in cura con Diflucan e Nistatina per curare un'infezione orale da candida albicans. Tuttavia, da quando ho iniziato la cura, avverto che le gengive sono irritate. Che cosa posso fare?

Un'infezione orale da candida albicans può nascondere la sua causa in un'infezione intestinale da candida che provoca le manifestazioni orali.

Ti consiglierei di provare a ripetere il trattamento con Nistatina per almeno 15 giorni. Inoltre, lo stesso trattamento dovresti farlo anche al bite, immergendolo in soluzione di Nistatina, lasciandocelo tutto il giorno e indossandolo solo la notte, altrimenti resta infetto e la sola cura per bocca non ha effetto.

Un'altra importante segnalazione che posso darti è che, terminato lo sciacquo con la Nistatina, la stessa va deglutita. Il Corsodyl e similari non hanno invece alcun effetto, essendo antibatterici e non antimicotici.

Se dopo 15 giorni il problema non si è risolto, ti consiglio di indagare più in profondità onde escludere eventuali immunodeficienze, diabete e altre patologie più importanti. 

Cordialmente

Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Paolo Formenti
Dr. Paolo Formenti
Monza e Brianza
Risposte simili
Sbiancamento dentale: meglio con il laser o con i gel sbiancanti?
Nella tua scelta devi tenere conto che lo sbiancamento col laser non è fatto dal laser in se, bensì avviene per mezzo dalle sostanze sbiancanti...
Faccette in ceramica: quando sono consigliate?
Le faccette in ceramica sono consigliate quando esiste ancora una buona struttura dentale di supporto ed i problemi si limitano alla zona anteriore del dente....
Invisalign: quali linee guida è opportuno osservare per un buon trattamento?
Anzitutto non devi pretendere che Invisalign sposti le radici dei denti più di una quantità minima e che agisca su denti piccoli. Sappi che non...
Altre risposte di questo specialista
Morte di un dente: quali le cause?
Gentile signora, in genere un dente, soprattutto un frontale e quindi un incisivo diventa nero in seguito ad un trauma, il colore nero è segno...
Candida kefyr: cos'è?
Gentile paziente,il gruppo candida, responsabile di infezioni fungine di numerosi apparati tra cui il tratto digerente e quindi anche la bocca, conta numerose...
Macchia nell'osso mandibolare: che cosa fare?
Gentile paziente, confermo quanto ti è stato espresso dal collega maxillo-facciale, non ci sono motivi di preoccupazione alcuna, è tutto nella norma,...
Afte e tagli alla lingua: che cosa fare?
Le afte sono lesioni ricorrenti che colpiscono le mucose del cavo orale, soprattutto a carico delle labbra, lingua e guance, molto fastidiose e...
Odontoiatria: perché si usa il cortisone?
Bisogna distinguere le due cose: rigonfiamenti, come li chiami tu, dovuti ad ascessi, in questo caso caso, si usano gli antibiotici; rigonfiamenti intesi...
Vedi tutte
Altre risposte di questo specialista
Morte di un dente: quali le cause?
Gentile signora, in genere un dente, soprattutto un frontale e quindi un incisivo diventa nero in seguito ad un trauma, il colore nero è segno...
Candida kefyr: cos'è?
Gentile paziente,il gruppo candida, responsabile di infezioni fungine di numerosi apparati tra cui il tratto digerente e quindi anche la bocca, conta numerose...
Macchia nell'osso mandibolare: che cosa fare?
Gentile paziente, confermo quanto ti è stato espresso dal collega maxillo-facciale, non ci sono motivi di preoccupazione alcuna, è tutto nella norma,...
Afte e tagli alla lingua: che cosa fare?
Le afte sono lesioni ricorrenti che colpiscono le mucose del cavo orale, soprattutto a carico delle labbra, lingua e guance, molto fastidiose e...
Odontoiatria: perché si usa il cortisone?
Bisogna distinguere le due cose: rigonfiamenti, come li chiami tu, dovuti ad ascessi, in questo caso caso, si usano gli antibiotici; rigonfiamenti intesi...
Vedi tutte