Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Candida Cure

Come si cura la candida vaginale?

Ho 23 anni e ho contratto per la prima volta un'infezione da candida (quasi certamente per una serie di antibiotici che ho dovuto prendere). Sono andata dalla mia ginecologa che mi ha prescritto degli ovuli (Lomexin), un antibiotico orale (Flukimex) e dei fermenti lattici (Gyno canesflor). La prima volta ho dovuto interrompere la terapia per il ciclo mestruale, dopo il quale l'infezione sembrava essere scomparsa. Ho continuato comunque la cura ma dopo qualche giorno di benessere e normalità ecco che si ripresenta proprio durante la cura di mantenimento con i fermenti. Adesso ho ricominciato la terapia e ho finito ieri l'ultimo ovulo, il problema pur essendosi notevolmente ridotto non è completamente scomparso soprattutto all'entrata della vagina. La mia ginecologa mi ha detto di finire la cura con i fermenti per poi fare un eventuale controllo. Vorrei capire più che altro se la faccenda si può risolvere davvero.

Se permane la sintomatologia, ti consiglio di fare un tampone vaginale con antibiogramma per poter fare una terapia mirata.
Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Gabriele Iagnemma
Dr. Gabriele Iagnemma
(0)
L'Aquila - Via Guglielmo Marconi 13
Altre risposte di questo specialista
Iperplasia dell'endometrio: quali le cause?
È opportuno che faccia subito l'isteroscopia con biopsia per poter escludere un tumore dell'endometrio.
Lomexin pomata: si può usare in gravidanza?
Devi mettere Lomexin crema per almeno una settimana. Il Lomexin può essere usato in gravidanza. Per sapere se è incinta devi attendere ancora...
Funghi vaginali: si può prendere comunque la pillola anticoncezionale?
Puoi tranquillamente prendere la pillola.
Intervento di colpoisterectomia per prolasso uterino e plastica anteriore: l'utero viene rimosso totalmente?
L'utero nella colpoisterectomia viene tolto tutto. L'esito dell'intervento effettivamente dipende dalla plastica anteriore. È bene rivolgersi ad uno...
Candida: quali tipologie di perdite la caratterizzano?
La candida non provoca perdite ematiche simil mestruale, ma perdite biancastre di aspetto ricottoso, con sintomatologia pruriginosa. Ti consiglio di fare...
Vedi tutte

Risposte simili

Ipertiroidismo in gravidanza: come gestirlo?
L'ipertiroidismo in gravidanza può essere controllato senza rischi per il feto, purché sotto controllo di un endocrinologo esperto. Nel 1°...
Irsutismo: di cosa si tratta?
Per irsutismo, si intende una condizione caratterizzata dall’anomala presenza di peluria terminale (grossa, ruvida e pigmentata che prima della pubertà è presente solo a livello...
Prolattina alta: quali sono le cause e quali le conseguenze?
Buongiorno,la prolattina è un ormone, normalmente prodotto dall'ipofisi, che ha la funzione di stimolare la produzione di latte nelle donne dopo la gravidanza...