Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Cheratite Erpetica Recidivante

Cosa fare in caso di cheratite erpetica recidivante?

Buongiorno. Sono affettata da cheratite erpetica recidivante, che mi ha causato un'importante ulcera corneale e una cicatrice sull'asse visivo. Sto curando l'occhio con Ganciclovir gel 3 volte al giorno e aciclovir in compresse per due volte al giorno da 2 settimane dopo aver seguito per 6 settimane una cura che prevedeva Ganciclovir gel x5, aciclovir x3, levofloxacina x3, ciclopentolato x1. Con la riduzione della terapia, oggi è stato riscontrato un peggioramento dell'ulcera che si è fatta più profonda rispetto a 2 settimane fa. Ora le terapia prevede Ganciclovir gel x5 fino a lunedì, quando andrò ad un nuovo consulto. Ho evitato accuratamente il sole in ogni modo (occhiali e cappello sempre, niente mare, piscina o simili). La sclera è parecchio arrossata tenendo conto che combattere con l'herpes oculare da gennaio 2012 con 3 casi di recidiva mi ha ormai fiaccato il morale oltre la vista, posso aspettarmi un risultato con il nuovo dosaggio dei farmaci? Risulterebbe utile bendare l'occhio? Ho 34 anni e la situazione comincia a diventare insostenibile. Grazie dell'attenzione.

Quello che hai fatto è corretto, approfondirei la situazione presso un centro cornea specializzato presente in diversi ospedali italiani. Saluti

Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Alessandro Sammartino
Dr. Alessandro Sammartino
Milano - Viale Monza 165
Risposte simili
Occhio pigro: cos'è?
L'occhio pigro è un disturbo visivo tipico dell'infanzia. Il bimbo usa maggiormente l'occhio che gli fornisce la visione migliore, penalizzando quello più debole (
Lesione retinica: è grave?
Comprendo la tua preoccupazione. La retina è la parte “nobile” dell`occhio. Per farti capire meglio le mie parole, potrebbe essere paragonata ad una pellicola fotografica...
Cisti sulla palpebra: come si rimuove?
Ti spiego brevemente quali sono i tipi di cisti di cui parli.Le cisti palpebrali sono generalmente 3:gli orzaioli, che colpiscono il bordo palpebrale...
Altre risposte di questo specialista
Occhio pigro: esistono degli esercizi per riattivarlo?
Mi spiace contraddirti, ormai il sistema occhio cervello non consente più alcun miglioramento. Si sarebbe potuto, bisogna capire la causa del problema, in età prossima...
Operazione al calazio: c'è rischio deformazione occhio?
L'intervento di asportazione calazio solitamente lascia una piccola cicatrice della cute della palpebra o della congiuntiva palpebrale. Solitamente non esitano deficit...
Herpes all'occhio: da cosa può essere causato?
Buongiorno,la palpebra si gonfia o per una sua reazione infiammatoria o per una lesione corneale. Bisogna vederla per darti un aiuto concreto. L'herpes è...
Tremore all'occhio: cosa fare?
Il blefarospasmo è un cortocircuito nervoso che mette in attività costante un gruppo di muscoli. Spesso, è legato a carenze di magnesio e...
Emianopsia: ci sono cure specifiche?
Il termine indica la mancata visione in una zona del campo visivo. È un segno, non una malattia. Solitamente è un segno non regredibile, è...
Vedi tutte
Altre risposte di questo specialista
Occhio pigro: esistono degli esercizi per riattivarlo?
Mi spiace contraddirti, ormai il sistema occhio cervello non consente più alcun miglioramento. Si sarebbe potuto, bisogna capire la causa del problema, in età prossima...
Operazione al calazio: c'è rischio deformazione occhio?
L'intervento di asportazione calazio solitamente lascia una piccola cicatrice della cute della palpebra o della congiuntiva palpebrale. Solitamente non esitano deficit...
Herpes all'occhio: da cosa può essere causato?
Buongiorno,la palpebra si gonfia o per una sua reazione infiammatoria o per una lesione corneale. Bisogna vederla per darti un aiuto concreto. L'herpes è...
Tremore all'occhio: cosa fare?
Il blefarospasmo è un cortocircuito nervoso che mette in attività costante un gruppo di muscoli. Spesso, è legato a carenze di magnesio e...
Emianopsia: ci sono cure specifiche?
Il termine indica la mancata visione in una zona del campo visivo. È un segno, non una malattia. Solitamente è un segno non regredibile, è...
Vedi tutte