Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Cleptomania La Psicoterapia

La psicoterapia può aiutare se si è cleptomani?

Soffro di cleptomania e ho intenzione di iniziare un percorso di psicoterapia. Potrà aiutarmi a sconfiggere questo mio problema?

La cleptomania è un impellente bisogno di rubare, a prescindere dal valore economico o dall'utilità dell'oggetto rubato.
Nel linguaggio psichiatrico, è definita come un disturbo nel controllo degli impulsi. La persona, in momenti imprevedibili e non premeditati, sente il desiderio irrefrenabile di impossessarsi di un oggetto con cui viene in contatto anche se di scarso valore o assolutamente inutile: quell'oggetto improvvisamente diventa appetibile, quasi irrinunciabile.
La persona sente una sensazione di tensione crescente ed intensa, che raggiunge un picco nel quale l'azione del rubare è incontenibile. Il momento del furto è emozionante e funge da violenta scarica della tensione accumulata che dà sollievo e gratificazione. Quando questa sensazione cessa, la consapevolezza di non riuscire a controllare la propria volontà, le proprie azioni, porta ad uno stato depressivo.
Il senso di colpa è un sentimento frequente nei cleptomani che non di rado tornano indietro, di nascosto, a restituire l'oggetto. Il disturbo, invalidante, può essere periodico o cronico.
L'unica cura, come hai detto anche tu, è la psicoterapia che può sondare le motivazioni che spingono la persona a scaricare gli accumuli di ansia nel furto. 
L'obiettivo è sciogliere la ripetitività ossessiva, per entrare in contatto con la profondità del sé e scoprire il senso della propria identità. 
Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr.ssa Assunta Gennarelli
Dr.ssa Assunta Gennarelli
Milano - Via De Amicis, 30
Risposte simili
Sviluppo sessuale in adolescenza: come avviene?
Lo sviluppo sessuale nei maschi è più ritardato e più lungo di quello delle femmine: in genere, avviene intorno ai 12-13 anni.Uno dei primi segni...
Attacchi di panico: quali sono i sintomi?
I sintomi di un attacco di panico appaiono improvvisamente, senza alcuna causa apparente. Possono includere: aumento della...
Malossi: che cosa si intende con questo termine?
Il Malossi è un sistema di comunicazione usato in Italia dalle persone con sordocecità acquisita o congenita, ma che non presentano altre minorazioni. ...
Altre risposte di questo specialista
Alterazioni artrosiche a livello della sinfisi pubica: cosa vuol dire?
Posso dirti che con alterazioni artrosiche si intendono gli iniziali segni di usura di un osso. La sinfisi pubica è...
Morfina per dolori cervicali e lombosacrali: è corretto?
La morfina è un farmaco oppioide esogeno di estrazione vegetale, ricavato dal Papaver somniferum. Viene somministrata per trattare il dolore cronico-oncologico, post operatorio e...
Rottura dei tendini della caviglia: è possibile una ripresa completa?
Le lesioni di III grado, ovvero la rottura completa del legamento, prevedono la terapia chirurgica seguita da periodo di immobilizzazione. Tanto l'entità...
Iperidrosi: che cos'è e come si può curare?
La secrezione del sudore è regolata da stimoli nervosi provenienti da una parte del sistema nervoso vegetativo (sistema nervoso simpatico). Nei casi in cui si...
Fibroscopia laringea: di che cosa si tratta?
Posso dirti che si tratta di una procedura indolore che permette al medico di ispezionare la laringe e le corde vocali. Per...
Vedi tutte
Altre risposte di questo specialista
Alterazioni artrosiche a livello della sinfisi pubica: cosa vuol dire?
Posso dirti che con alterazioni artrosiche si intendono gli iniziali segni di usura di un osso. La sinfisi pubica è...
Morfina per dolori cervicali e lombosacrali: è corretto?
La morfina è un farmaco oppioide esogeno di estrazione vegetale, ricavato dal Papaver somniferum. Viene somministrata per trattare il dolore cronico-oncologico, post operatorio e...
Rottura dei tendini della caviglia: è possibile una ripresa completa?
Le lesioni di III grado, ovvero la rottura completa del legamento, prevedono la terapia chirurgica seguita da periodo di immobilizzazione. Tanto l'entità...
Iperidrosi: che cos'è e come si può curare?
La secrezione del sudore è regolata da stimoli nervosi provenienti da una parte del sistema nervoso vegetativo (sistema nervoso simpatico). Nei casi in cui si...
Fibroscopia laringea: di che cosa si tratta?
Posso dirti che si tratta di una procedura indolore che permette al medico di ispezionare la laringe e le corde vocali. Per...
Vedi tutte