Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Colonscopia Periodicita

Ogni quanto va fatta la colonscopia?

Salve, ho 42 anni ed a febbraio del 2012 mi sono sottoposto ad una colonscopia di controllo considerato che a mia madre venne asportato un carcinoma al colon discendente. Contestualmente alla colon, mi vennero asportati due polipetti: il primo di 3mm è stato definito all'esame autoptico adenoma tubolare piano con lieve displasia ghiandolare, il secondo di 5mm è stato definito piccolo polipo iperplastico e microadenomatoso con minima displasia ghiandolare. Dopo quanto tempo dovrò sottopormi a nuova colonscopia? Posso stare tranquillo?

Buongiorno, l'esame in considerazione del riscontro andrebbe ripetuto a distanza di un anno per verificare l'eventuale presenza di altri polipi la cui istologia è risultata "tranquilla". In questo ambito è importante una sorveglianza stretta senza terrori ma eseguita in modo efficace. Cordialità
Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Matteo Santamaria
Dr. Matteo Santamaria
(0)
Como - via Fatebenefratelli 20
Altre risposte di questo specialista
Piccola ernia iatale con reflusso gastroesofageo: che cosa sarebbe meglio fare?
Buongiorno, la sintomatologia che descrivi è da annoverare tra i sintomi extraesofagei tipici dell'ernia iatale e della MRGE. A completamento diagnostico,...
Tonsillectomia a 7 anni: si può fare?
Assolutamente se è stata posta indicazione in tal senso dal Collega Otorino, nessuna limitazione di età.
Calcolo alla cistifellea: cosa fare?
Buongiorno, in un quadro di colelitiasi come il tuo, le possibilità sono la colecistectomia o il mantenimento di...
Colecisti con materiale denso e microcisti: cosa vuol dire?
Buongiorno, in riferimento all'ecografia, il riscontro che citi significa che il contenuto della colecisti appare denso perché frammisto a concrezioni a livello...
Gonfiore e dolori post operazione ernia: è normale?
Nelle prime fasi del post operatorio, è normale apprezzare una tumefazione che però è causata dall'edema che fisiologicamente compare dopo un intervento chirurgico. Consiglio borsa...
Vedi tutte
Risposte simili
Asportazione di polipi durante la gastroscopia: è possibile?
La gastroscopia è fondamentalmente un esame diagnostico endoscopico attraverso il quale il medico osserva il tratto superiore dell'apparato digerente per valutare se esistano lesioni responsabili...
Chirurgia ortogantica: che cos'è?
Quando senti parlare di chirurgia ortognatica, o chirurgia dei mascellari, ci si riferisce ad uno dei principali settori della chirurgia maxillo-facciale che permette la correzione...
Calcoli alla colecisti senza coliche: com'è possibile?
I calcoli alla colecisti, detta anche cistifellea, non sono sempre sintomatici, però possono causarti dolore se si spostano fino ad ostruire il deflusso biliare procurando...