icon/back Indietro

Cos'è la depressione stagionale?

Ho sentito parlare di depressione stagionale: di cosa si tratta?

Risposta

La caratteristica principale della depressione stagionale è il presentarsi di specifici sintomi tipicamente depressivi in certi periodi dell'anno. In generale i periodi nei quali la depressione stagionale si può manifestare con maggior frequenza sono l'autunno oppure l'inverno, ma anche la primavera, e spesso la sintomatologia ha un suo miglioramento in estate, anche se, sia i periodi con esordio dei sintomi, che quelli con remissione, possono variare da persona a persona. Perché si tratti davvero di Depressone Stagionale occorre che i sintomi depressivi stagionali non siano legati a cause psico-sociali generatrici di stress, come ad esempio la disoccupazione in un certo periodo dell'anno o gli impegni scolastici come esami finali o appelli universitari tipici di alcuni mesi.
Risposta a cura di
Viola Nicolucci Psicologo
Viola Nicolucci
psicologo
Risposte simili
Attacchi di panico: quali sono i sintomi?
I sintomi di un attacco di panico appaiono improvvisamente, senza alcuna causa apparente. Possono includere: aumento della...
Malossi: che cosa si intende con questo termine?
Il Malossi è un sistema di comunicazione usato in Italia dalle persone con sordocecità acquisita o congenita, ma che non presentano altre minorazioni. ...
Altre risposte di questo specialista
Eritrofobia: come si cura?
L’eritrofobia, nota anche come ereutofobia, è la paura morbosa di arrossire. Questo disagio accompagna spesso problemi di ansia sociale. Un intervento psicologico diretto a...
Passato: come dimenticarlo?
Quando ci confrontiamo con la sofferenza, spesso siamo propensi a considerare come soluzione la rimozione del problema, es. sono ansioso in mezzo alla gente ad...
Vedi tutte
icon/chat