Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Dolore Collo Farmaci Omeopatici

Esistono farmaci omeopatici per dolore al collo?

Esistono dei farmaci omeopatici per alleviare il dolore al collo in caso di ernia alle vertebre cervicali? Grazie mille!

Non sono un medico omeopata. L'omeopatia nonostante sia molto diffusa nel mondo non è assolutamente chiaro come possa funzionare. In effetti i farmaci omeopatici sono diluizioni talmente spinte di una sostanza (in grado di determinare lo stesso sintomo della malattia che ha il paziente) che sono scientificamente da considerare come acqua pura. Sono a conoscenza che esistono farmaci omeopatici usati contro il dolore anche in forma iniettabile. Tra l'altro nella scienza ufficiale è previsto che iniezioni di sola fisiologica (ossia acqua e sale) possano essere utili in particolari forme di contrattura con la presenza di punti trigger (cioè punti circoscritti dolorosi nel muscolo). L'ernia cervicale è un problema serio dove è presente l'irritazione di un nervo cervicale per un fenomeno prevalentemente infiammatorio oppure per un problema di natura meccanica locale. Nelle forme che persistono o in quelle che esordiscono con deficit dei nervi (la visita medica è indispensabile per fare diagnosi di ernia cervicale sintomatica) è fortemente auspicabile se non indispensabile rivolgersi a un medico specialista (terapista del dolore, neurologo, chirurgo vertebrale, neurochirurgo, fisiatra,...). Non ho mai letto nessun articolo medico nelle principali riviste che trattano il dolore di un farmaco omeopatico che è stato efficace nell'ernia cervicale. Il dolore da ernia però può guarire in modo spontaneo in un periodo di tempo da uno a tre mesi.
Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Luca Canzoneri
Dr. Luca Canzoneri
Torino - Via Circonvallazione,126, Caselle Torinese
Altre risposte di questo specialista
Dolore alla gamba post ischemia: cosa fare?
Gentile Signora,prima di decidere la strategia terapeutica, è importante valutare il paziente in modo diretto per cercare di trovare la causa del dolore. Se non...
Frattura dell'omero: è normale avere sempre dolore?
Vivere con il dolore non può essere considerato normale e nemmeno troppo umano. Trattare il dolore di una situazione del genere purtroppo può non essere...
Neuropatia arti inferiori: quale cura seguire?
Un dolore che persiste da 15 anni cambia veramente la vita. Per affrontare una simile situazione, è pensabile tentare le classiche possibilità farmacologiche, ma queste...
Terapia del dolore: quali farmaci vengono somministrati?
Nella terapia del dolore, si usano e si prendono in considerazione tutti i possibili antidolorifici. Non esiste, purtroppo, un antidolorifico che funzioni per...
Terapia del dolore: cos'è?
La terapia del dolore o medicina del dolore o algologia è una disciplina medica che tratta il dolore cronico ossia quello che persiste...
Vedi tutte
Risposte simili
Vertebre schiacciate: cosa fare per il dolore?
Le vertebre schiacciate sono, nella terminologia medica, vertebre affetta da 'crollo vertebrale'. L'esordio è con dolore intenso, improvviso, non necessariamente conseguente a trauma, interessa generalmente...
Dolore ai piedi: come risolverlo?
Il Lyrica non è un analgesico, si associa ad un farmaco contro il dolore solo in alcuni casi e per certi tipi di...
Terapia del dolore: è indicata per una persona diabetica e ipertesa?
Il diabete e l'ipertensione non sono di ostacolo alle terapie per il dolore, quando presente per patologie diverse. ...