Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Specialisti
  3. Dr Luca Canzoneri

Dr. Luca Canzoneri

Dr. Luca Canzoneri
Dr. Luca Canzoneri
(0)
Torino - REGIONE GONZOLE 10

Informazioni

Tecniche mini invasive: infiltrazioni articolari, peridurali antalgiche, radiofrequenza , trattamento del disco percutaneo(con laser, ossigeno-ozono,...). Patologie: ernia del disco cervicale e lombare, cervicalgie croniche, nevralgia del trigemino, algie post interventi chirurgici.

Curriculum

Mi sono laureato in Medicina e Chirurgia a Torino il 17 luglio 1998 a pieni voti. Mi sono specializzato in Anestesia, Rianimazione e Terapia del Dolore nel 2002.
Da allora ho lavorato occupandomi di Medicina e Terapia del Dolore presso l'ospedale San Luigi di Orbassano in provincia di Torino.
Ho partecipato come discente e come relatore a molti congressi e corsi dedicati al Dolore.
Nel 2008 ho dato l'esame per entrare nel Collegio Italiano dei Medici Algologi.

Aree di competenza

Terapia del dolore Mesoterapia Radiofrequenza Nucleoplastica Ossigeno ozono intradiscale Infiltrazioni con guida ecografica Peridurali antalgiche Peridurolisi Rizotomia del gasser per nevralgia del trigemino Impianti subaracnoidei Laser intradiscale Simplicity Chirurgia mininvasiva del rachide Cefalee nevralgie reumoartropatie fibromialgia Specialista nelle cefalee e algie e nevralgie Dolore ginocchio Dolore gomito Dolore anca Cervicobrachialgia Ernia del disco Algie della colonna vertebrale Ernia del disco cervicale e lombare Dolore cervicale Coccigodinia Nevralga del trigemino

Strutture sanitarie in cui opera

Ultime risposte

Dolore alla gamba post ischemia: cosa fare?
Gentile Signora, prima di decidere la strategia terapeutica, è importante valutare il paziente in modo diretto per cercare di trovare la causa...
Frattura dell'omero: è normale avere sempre dolore?
Vivere con il dolore non può essere considerato normale e nemmeno troppo umano. Trattare il dolore di una situazione del genere purtroppo può non essere...
Neuropatia arti: che cura seguire?
Un dolore che persiste da 15 anni cambia veramente la vita. Per affrontare una simile situazione, è pensabile tentare le classiche possibilità farmacologiche, ma queste...