Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Emorroidi A Grappolo

Come vanno trattate le emorroidi a grappolo?

Salve dottori, è da un anno, lavandomi dopo essere stato in bagno, che mi fuoriuscivano delle palline a grappoli dall'ano. Hanno un colore violaceo, sono totalmente indolore e non sanguinano, danno solo fastidio poiché fuoriescono solo in caso di contrazione o sforzo per poi rientrare sole o in alcuni casi con l'aiuto di un dito. Il dottore mi disse che secondo lui erano emorroidi di secondo grado. Secondo voi è pure così? Quale cura potrei cominciare?

La diagnosi deve essere certa e documentata in ambiente specialistico prima di valutare il tipo di terapia. È indispensabile una valutazione diretta con una banale anoscopia, per avere una precisa diagnosi e poter poi scegliere il tipo di cura più idoneo al tuo singolo caso.
Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Silvestro Lucchese
Dr. Silvestro Lucchese
Roma - Via di Trasone, 61, Roma, RM, Italia
Altre risposte di questo specialista
Gonfiore inguinale: cosa potrebbe essere?
Da quanto riferisci, si tratta probabilmente di un'ernia inguinale. La patologia è facilmente diagnosticabile all'esame clinico e documentabile con una banale ecografia inguino-scrotale. ...
Dolore ai lati della vagina: cosa lo provoca?
È indispensabile una valutazione diretta con una banale anoscopia, per avere una precisa diagnosi e poter poi scegliere il tipo di cura più idoneo...
Trombo emorroidario sanguinante: cosa applicare?
La trombosi, ulcerata o meno, è una complicanza di una seria patologia emorroidaria. Consiglio una visita specialistica con studio fotografico anoscopico del canale anale...
Dolore all'ano: quale terapia seguire?
Non sono d'accordo nell'eseguire terapie senza una documentata diagnosi. Il cortisone, nel caso di ragadi, come potrebbe essere nel tuo caso, ritarda la...
Resezione colonrettale: qual è il post intervento?
L’intervento con la metodica ELP, prolassectomia con anche il lifting rettale, è indicato nella terapia chirurgica radicale del prolasso rettale/emorroidario con ripresa immediata ed...
Vedi tutte
Risposte simili
Adenoma tubolare e polipo iperplastico: cosa significa?
I polipi iperplastici e più ancora gli adenomi del colon-retto (tubulari, villosi, tubulo-villosi) rappresentano delle lesioni pre-cancerose, fortunatamente ad evoluzione discretamente lenta, che di solito,...
Dolore acuto al retto: cosa fare?
Le pomate e altri farmaci ad azione locale, detti topici, generalmente sono utili solo ai farmacisti dal punto di vista puramente economico, mentre risultano pressochè...
Dolore e pus: di cosa si tratta?
Dai sintomi che descrivi, posso dirti che non si tratta di emorroidi, ma di una lesione suppurativa, probabilmente un ascesso e/o...