Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Emorroidi Sangue Ano Gonfio

Come risolvere un problema di emorroidi?

Buonasera, da qualche anno soffro di emorroidi che, con l'andare del tempo, sono peggiorate. Non escono alla prima volta che vado in bagno, ma alla terza nell'arco di un'ora, un'ora e mezzo, per poi, con il proseguire della giornata, rientrare completamente da sole. Questo succede ogni 2/3 giorni che non vado in bagno. In questo frangente però mi ritrovo con l'ano tutto all'infuori e con perdita di liquidi e di sangue (rosso vivo) più o meno abbondanti. Ho fatto la colonscopia, ma non si è riscontrato nulla. Cosa mi consiglia di fare per risolvere il problema?

Descrivi un prolasso emorroidario di III grado, dopo c'è solo il IV grado.

Nessun farmaco o rimedio naturale potrà riportare nella sede iniziale il tessuto emorroidario che prolassa e nessun farmaco o rimedio naturale potrà correggere la parete rettale interna che, cedendo, ha permesso lo scivolamento verso il basso ed all'esterno delle emorroidi.

Il tuo problema potrà essere risolto solo chirurgicamente. Lo specialista di riferimento è il Chirurgo Proctologo. Con una visita, si potrà valutare quale sarà il tipo di intervento più indicato nel tuo caso.

Cordiali saluti

Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Giuseppe D'Oriano
Dr. Giuseppe D'Oriano
Napoli - Via Maria Longo, 50
Altre risposte di questo specialista
Colonscopia: come si legge?
Sì, puoi stare tranquilla. Attieniti a quello che ti è stato indicato.
Emorroide esterna: qual è la cura corretta?
A distanza, non è possibile confermare o commentare la terapia prescritta da chi ha fatto la diagnosi. Quello che ti posso dire è che i...
Sangue nelle feci: quali esami fare?
Sei affetto da malattia emorroidaria, questa spesso si associa ad un prolasso del retto, le tue emorroidi prolassate possono facilmente sanguinare in particolari...
Prolasso emorroidale: cosa fare?
Da quello che riferisci, hai un prolasso di III/IV grado. Non esiste farmaco o altro rimedio naturale che possa riportare nella sua...
Colonscopia con esame istologico: come si legge?
Sono polipi benigni. Probabilmente, anche quello che sarà asportato a settembre. Se lo desideri, tienici informati. Cordiali...
Vedi tutte
Risposte simili
Adenoma tubolare e polipo iperplastico: cosa significa?
I polipi iperplastici e più ancora gli adenomi del colon-retto (tubulari, villosi, tubulo-villosi) rappresentano delle lesioni pre-cancerose, fortunatamente ad evoluzione discretamente lenta, che di solito,...
Dolore acuto al retto: cosa fare?
Le pomate e altri farmaci ad azione locale, detti topici, generalmente sono utili solo ai farmacisti dal punto di vista puramente economico, mentre risultano pressochè...
Dolore e pus: di cosa si tratta?
Dai sintomi che descrivi, posso dirti che non si tratta di emorroidi, ma di una lesione suppurativa, probabilmente un ascesso e/o...