Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. In Presenza Di Dolori Acuti Alle Dita Ai Polsi Alla Colonna Vertebrale E Alla Cervicale Probabilmente Accentuati Da 6 Ernie Si Puo Pensare A Reumatismi O Sclerodermia

La sclerodermia potrebbe causare dolori ad arti, colonna vertebrale e cervicale?

Ho 34 anni e ultimamente ho dei dolori fortissimi in particolare alle dita, ai polsi, alla colonna vertebrale e alla cervicale. Effettuata una rmn totale alla colonna, mi hanno riscontrato 6 piccole ernie. All'inizio credevo, come logico, che i dolori e l'intorpidimento agli arti fossero dovuti a tali ernie, ma avendo affanno (motivo per cui ho effettuato anche un ecocolordoppler, da cui non è risultato nulla) e presentando stanchezza cronica, inizio ad essere seriamente preoccupata, anche perché i dolori sono lancinanti. Un'amica mi ha parlato di reumatismi o sclerodermia, giacché sono 2 anni di seguito che presento geloni a piedi e mani. Che esami posso fare?

È molto probabile che possano coesistere due condizioni patologiche. La prima a carattere degenerativo (ernie del disco) che merita di essere valutata. Quindi ti consiglio di effettuare una radiografia standard della colonna vertebrale, che verrà valutata da uno specialista alla luce di un attento esame clinico e del rilievo anamnestico.

Dal rilievo anamnestico e dall'esame clinico, è possibile poi definire la natura, se presente, dell'astenia. Indispensabili a quel punto sono il rilievo di esami ematochimici ed immunologici specifici (anticorpi anti-nucleo, anticorpi endonucleari -ENA, fattore reumatoide) per le connettiviti (patologie autoimmuni del tessuto connettivo) ed ancora, sottolineo, uno scrupoloso attento e specifico esame clinico.

Si consideri a tale proposito la relativa rarità della patologia che hai citato, la sclerosi sistemica progressiva ed il fatto che i geloni sono un sintomo di malattia in non più del 15% delle donne che li manifesta.

Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Prof. Dott. Alfonso Oriente
Dr. Prof. Dott. Alfonso Oriente
(0)
Napoli - via S. Pansini, 5
Altre risposte di questo specialista
Artrite reumatoide: può influire su concepimento e gravidanza?
L'artrite reumatoide può influire sul concepimento e sulla gravidanza, in particolare puoi valutare se rientri in una di queste casistiche: quando...
Waaler Rose alta con formicolii a mani e piedi: di cosa si potrebbe trattare?
La Waaler Rose è un'esame di laboratorio che consente di evidenziare la presenza nel sangue dei diversi fattori reumatoidi. I fattori...
Dolore ai muscoli della coscia e VES alta: cosa fare?
La VES alta è sintomo di infiammazione in atto, ed è pur vero che la VES stessa è un fattore molto generico del tipo di...
Artrite reumatoide: che cos'è e come si diagnostica?
L'artrite reumatoide è una malattia infiammatoria cronica di origine autoimmune. Colpisce prevalentemente le articolazioni simmetriche, ma anche tendini, muscoli ed altri tessuti dell'organismo....
Vedi tutte

Risposte simili

Rigonfiamenti dolorosi: a chi posso rivolgermi?
La natura delle formazioni potrebbe essere di varia natura, non per forza di pertinenza scheletrica. Ti suggerisco di consultare un ortopedico oppure un reumatologo, che...
Gonartrosi tricompartimentale: quali terapie esistono?
Le alternative alla protesi sono la fisioterapia, le infiltrazioni di acido ialuronico o di PRP, ovvero fattori di crescita....
Risonanza magnetica al ginocchio: cosa vuol dire?
Sarebbe importante capire quanti anni hai, ma dai risultati riportati della risonanza sembra un problema di artrosi o comunque di danni gravi alla cartilagine del...