Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Infarto Gladio

Se si ha avuto un infarto, si può assumere il Gladio?

Buonasera, vorrei sapere se mio padre, che ha avuto un infarto 4 anni fa, può assumere Gladio bustine come antinfiammatorio per dolori agli arti inferiori legati all'artrosi. Grazie.

Buonasera,
Aceclofenac, al pari del Diclofenac, è controindicato nei pazienti con cardiopatia ischemica (e quindi tuo padre).

Alcuni recenti studi di carattere epidemiologico, hanno evidenziato un aumentato rischio di ischemia miocardica acuta non-fatale per Aceclofenac. Se ancora lo sta assumendo, in base a queste evidenze, dovrebbe sospenderlo ed essere avviato ad un trattamento diverso dai FANS (ad esempio, Paracetamolo, codeina, oppiode debole come tramadolo).

Cordiali saluti
Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Lorenzo Del Pesce
Dr. Lorenzo Del Pesce
Pisa - Via Roma, 147, 56025 Pontedera PI, Italia
Altre risposte di questo specialista
Esame holter: come si legge?
Salve, le aritmie, per come vengono da te descritte, non devono destare grande allarmismo, ma sono meritevoli di ulteriore valutazione. Se l'esame non è...
Esame holter: come si legge?
Salve, non hai scritto l'età della figlia, ma immagino sia una ragazza o una giovane donna. Senza alcuna preoccupazione in considerazione dei 2 recenti e...
Colordoppler: come si legge?
Salve,complessivamente l'esame ecografico non presenta reperti patologici di rilievo. Un'aorta di 42 mm di diametro è appena dilatata e sei hai una superficie corporea sopra...
Esame ecocardiografico: come si legge?
Salve, sono reperti ecocardiografici di scarso rilievo clinico. Vuole semplicemente dire che, rispetto a dei valori medi della popolazione, hai una valvola mitrale di dimensioni...
Tachicardia durante il ciclo: è normale?
Buongiorno, sarebbe utile conoscere la tua età, ad ogni modo, quelle che senti sono palpitazioni, che non vuole dire che debbano...
Vedi tutte
Risposte simili
Disturbi alla valvola mitralica: quali sono le cause?
I disturbi alla valvola mitralica possono essere dovuti a cause congenite, ma più spesso sono dovuti a degenerazione. Un tempo la...
Intervento di sostituzione della valvola mitrale: è sempre necessario?
La valvola mitrale (o mitralica) può essere "riparata" con un intervento chirurgico, ma quando questo non fosse possibile è necessaria la sostituzione della stessa con...
Intervento di bypass aortocoronarico: in cosa consiste?
L'intervento di bypass aortocoronarico ha lo scopo di liberare le occlusioni e i restringimenti delle arterie coronariche ovvero di quei vasi che portano...