Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Lussazione Della Spalla Come Si Effettua La Riduzione

Come si effettua la riduzione a seguito di una lussazione della spalla?

Mio fratello si è lussato una spalla e il medico ha parlato di effettuare una riduzione per riportarla in sede. Che tipo di operazione è?

La riduzione è una semplice manovra tramite la quale l’ortopedico riposiziona la testa omerale nella sua cavità glenoidea. Tale manovra dev'essere eseguita solitamente dopo un esame radiografico di accertamento.
Si può effettuare la riduzione senza anestesia, altrimenti si effettua una blanda anestesia per limitare il dolore. Dopo aver riposizionato l'omero nella sua posizione fisiologica ed aver eseguito una seconda radiografia, la spalla viene immobilizzata con una particolare fasciatura denominata Desault o un tutore per un periodo di 2-3 settimane al quale segue un programma di potenziamento muscolare che si differenzia in base all'età, alla gravità della lussazione e alla recidività della patologia.
È infatti di fondamentale importanza evitare nuovi episodi lussativi dato che ad ogni nuova slogatura aumenta considerevolmente il rischio di danneggiare strutture anatomiche importanti. Per questo, l'intervento chirurgico diviene quasi d'obbligo in caso di frequenti lussazioni. Una lussazione trascurata può causare, con il passare del tempo, dei fenomeni degenerativi della cartilagine articolare o comunque compromettere seriamente la funzionalità della spalla (dolore, deficit di forza, alterazioni della sensibilità).
Per questo motivo, tuo fratello è molto giovane e sportivo, quindi esposto facilmente a rilussazioni, può essere indicato riparare le lesioni anatomiche già alla prima lussazione, in artroscopia, già alla prima lussazione. 
Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Fabrizio Sergio
Dr. Fabrizio Sergio
Caserta - VIA SESSA MIGNANO,,
Risposte simili
Mal di schiena: quali sono le terapie più adatte?
Bisognerebbe prima di tutto capire da cosa sia dovuto (problemi posturali, muscolari, discopatie, spondiloartrosi).Per ridurre il dolore e prevenire lo stress sulla colonna...
Scoliosi e jogging: sono compatibili?
La scoliosi è una condizione irreversibile della colonna vertebrale. Se la scoliosi non è grave e non provoca dolore forte alla schiena, allora...
Squilibrio femoro-rotuleo e nuoto: sono compatibili?
La rotula veicola la forza del muscolo quadricipite, permettendo il movimento di estensione del ginocchio. Essa agisce da "puleggia", scorrendo al di sopra del...
Altre risposte di questo specialista
Cisti dietro il ginocchio: come si cura?
Buongiorno,una cisti dietro il ginocchio potrebbe essere una cisti di Baker. La cisti di Baker è una sacca piena di liquido, che si...
Risonanza magnetica al crociato: come si legge?
Gentile paziente,cercherò di spiegarti la tua risonanza.Disomogeneità del corno posteriore del menisco interno, compatibile con esiti chirurgici senza evidenti segni di lesione: il menisco...
Degenerazione meniscosica: cosa significa?
I menischi hanno molteplici funzioni:innanzitutto, aumentano la congruenza tra i condili femorali (convessi) e i piatti tibiali (sostanzialmente piani), distribuendo così il carico in...
Tenosinovite del sovraspinoso con microcalcificazione: cosa fare?
Ti consiglio innanzitutto di sottoporti ad una visita ortopedica ed eventualmente ad una RMN. Se verrà confermata una semplice infiammazione e non una lesione tendinea,...
Referto risonanza magnetica: intervento chirurgico necessario?
E’ difficile darti un’alternativa all’intervento senza poterti visitare. Penso che il tuo ortopedico o il tuo neurochirurgo prima di proporti un intervento distabilizzazione vertebrale abbia...
Vedi tutte
Altre risposte di questo specialista
Cisti dietro il ginocchio: come si cura?
Buongiorno,una cisti dietro il ginocchio potrebbe essere una cisti di Baker. La cisti di Baker è una sacca piena di liquido, che si...
Risonanza magnetica al crociato: come si legge?
Gentile paziente,cercherò di spiegarti la tua risonanza.Disomogeneità del corno posteriore del menisco interno, compatibile con esiti chirurgici senza evidenti segni di lesione: il menisco...
Degenerazione meniscosica: cosa significa?
I menischi hanno molteplici funzioni:innanzitutto, aumentano la congruenza tra i condili femorali (convessi) e i piatti tibiali (sostanzialmente piani), distribuendo così il carico in...
Tenosinovite del sovraspinoso con microcalcificazione: cosa fare?
Ti consiglio innanzitutto di sottoporti ad una visita ortopedica ed eventualmente ad una RMN. Se verrà confermata una semplice infiammazione e non una lesione tendinea,...
Referto risonanza magnetica: intervento chirurgico necessario?
E’ difficile darti un’alternativa all’intervento senza poterti visitare. Penso che il tuo ortopedico o il tuo neurochirurgo prima di proporti un intervento distabilizzazione vertebrale abbia...
Vedi tutte