Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Pallina Sulla Palpebra

Cosa può essere una pallina sulla palpebra?

Buonasera sono una ragazza di 20 anni e da un paio di anni mi capita una cosa piuttosto strana: quando mi strofino l'occhio destro mi esce una pallina sulla palpebra che poi rinfilo dentro con il dito e tutto torna normale. La cosa mi preoccupa abbastanza e sono andata da diversi oculisti, i quali mi hanno detto che non è compito loro valutare di cosa si tratti e di andare da un dermatologo. Cosa dovrei fare? Potrei avere qualcosa di grave?

Beh, prima di tutto la cosa da fare è andare dal Dermatologo. Se te l'hanno detto gli Oculisti che ti hanno visitata ..... Ma soprattutto se sei stata visitata e tranquillizzata da Medici Specialisti Oculisti non sarà certo una cosa grave. "A occhio", sembrerebbe una ipertrofia o un dermoide della porzione palpebrale della ghiandola lacrimale, estrusa con lo strofinamento della palpebra, "che poi rinfilo dentro con il dito e tutto torna normale": non sembra un chalazion, che essendo un granuloma della ghiandola di Meibomio, alloggiata nel tarso palpebrale, ha una superficie rigida di supporto ove non può sparire con la compressione e nemmeno un orzaiolo, infezione della ghiandola sebacea associata al follicolo pilifero delle ciglia. Inoltre non riferisci dolore, neanche alla compressione quando "poi [lo] rinfilo dentro con il dito e tutto torna normale". Qualche dettaglio in più, un parere Dermatologico e la tranquillità tornerà in famiglia.
Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Pier Enrico Gallenga
Dr. Pier Enrico Gallenga
(0)
Pescara - Viale Giovanni Bovio, 275
Altre risposte di questo specialista
Ipertrofia papillare: cosa causa?
La congiuntivite micro/gigantopapillare tarsale da lenti a contatto può essere dovuta a:disturbo della secrezione lacrimale (Dry Eye oppure sindrome del discomfort oculare: da...
Ialutim: cosa assumere al suo posto?
Un'associazione beta-bloccante + inibitore dell'anidrasi carbonica (CAI) alternativa al Cosopt è l'Azarga collirio, 2 volte al dì, avendo durata di efficacia di...
Herpes zoster all'occhio: come si può curare?
Buongiorno,se pensi che l'eruzione da herpes zoster si chiama 'fuoco di Sant'Antonio', realizzi subito che la reinfezione tardiva in VI-VIII decade dopo una...
Quadrantopsia: a chi rivolgersi?
Buongiorno, tutti gli ottimi medici che hanno raccolto la tua anamnesi e sintomatologia, programmato e valutato gli esami necessari per raggiungere una...
Collirio Xiidra: a chi rivolgersi per proporsi come volontario?
Gentile Signora, la sindrome di Sjogren si inquadra nell'artrite reumatoide come patologia autoimmune che aggredisce le ghiandole che...
Vedi tutte

Risposte simili

Ustione: qual è la prima cosa da fare?
Sia che il paziente sia un adulto o un bambino la prima cosa da fare è allontanare la fonte dell`ustione (che può essere una fonte...
Ustione di 3° grado: è possibile eliminarne i segni?
Purtroppo non è possibile eliminare completamente una cicatrice anche se la si può rendere meno visibile; dipende dal tipo: se è retraente o distrofica (quando...
Ustioni: sono utili i rimedi naturali?
Usare rimedi naturali senza il parere di un medico può essere pericoloso. Le ustioni devono essere curate in base alla loro...