Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Prolasso Sistolico

Che fare in caso di piccolo prolasso sistolico del lembo anteriore mitralico?

Salve, riporto alcune informazioni di un ecocardiogramma da me effettuato recentemente che mi preoccupano un po': piccolo prolasso sistolico del lembo anteriore mitralico lievemente allungato, normale apertura diastolica valvolare. Rigurgito tricuspidale lieve, paps derivata nella norma. Il resto risulta essere tutto nella norma. Devo preoccuparmi? Tutto questo potrebbe avere delle complicanze in futuro?

Buongiorno, il prolasso è lo spostamento, durante la sistole, in atrio sinistro di un lembo mitralico generalmente addensato; spesso coesiste insufficienza della valvola. E' un'anomalia presente nel 5/10% della popolazione e spesso decorre senza sintomi e/o complicanze.

Nel tuo caso basta un controllo ecocardiografico biennale. TRANQUILLO

Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Francesco Loliva
Dr. Francesco Loliva
(0)
Brindisi - Via Roma 2 - Fasano
Altre risposte di questo specialista
Holter cardiaco: come leggerlo?
La tua registrazione holter dice che hai un'aritmia extrasistolica ventricolare sporadica e raramente ripetitiva (2 coppie di extrasistoli); diciamo che è sostanzialmente un...
Extrasistole: come si cura?
Ritengo che non devi fare nulla, la tua diagnosi potrebbe essere: rara extrasistolia sopraventricolare e ventricolare in soggetto con lieve prolasso vallate mitralico e minimo rigurgito...
Insufficienza aortica con rigurgito: cosa fare?
Concordo con il cardiologo che le ha eseguito l'ultimo esame; il tuo è un quadro assolutamente tranquillo (manca però la descrizione della valvola aortica: e' tricuspide...
Plaunac: regola la pressione?
Si il Plaunac (olmesartan) è un farmaco anitipertensivo appartenente alla famiglia dei sartani. Quindi per rispondere alla tua domanda, sì, regola la...
Cardiopatia: può causare sterilità?
In linea di massima una "cardiopatia" (non meglio precisata) non comporta problemi di sterilità. Saluti
Vedi tutte

Risposte simili

Valvola mitralica: cos'è?
La valvola mitralica è la valvola del cuore che permette al sangue, ricco di ossigeno dell'atrio sinistro proveniente dai polmoni, di entrare nel...
Disturbi alla valvola mitralica: quali sono le cause?
I disturbi alla valvola mitralica possono essere dovuti a cause congenite, ma più spesso sono dovuti a degenerazione. Un tempo la...
Intervento di sostituzione della valvola mitrale: è sempre necessario?
La valvola mitrale (o mitralica) può essere "riparata" con un intervento chirurgico, ma quando questo non fosse possibile è necessaria la sostituzione della stessa con...