Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Se Dopo Un Inervento Di Tiroidectomia Totale Si Evidenzia Un Area Isoecogena Ovoidale E Un Residuo Ghiandolare In Crescita Cosa Significa

Come interpretare le ecografie effettuate dopo una tiroidectomia totale?

Ho subito intervento di tiroidectomia totale 8 mesi fa. Ho fatto una prima ecografia dalla quale risulta: "in regione tiroidea si appezza un'area isoecogena forma ovoidale che misura circa 15x13.5x13.5 mm." Ho fatto una seconda ecografia dove si segnala: "residuo ghiandolare del lobo destro di aspetto nodulare di circa 18x15x12 mm. Lievemente aumentato di volume rispetto al precedente". Vorrei avere maggiori informazioni sul significato di questi due referti.

La tiroidectomia totale spesso, all'atto chirurgico, non si rivela tale e spesso rimangono in sede parti non viste di tiroide oppure non rimovibili, attorno alle paratiroidi e ai nervi.

Se questo è il tuo caso, dovresti assumere la Levotiroxina per bocca tutti i giorni a un dosaggio specifico.

Spesso accade che il cervello, tramite il TSH, generi uno stimolo verso l'organo "bersaglio" che non esiste quasi più e il poco tessuto ghiandolare rimasto reagisce costantemente ipertrofizzandosi e aumentando di volume fino a produrre tutto il succo tiroideo che può, per rispondere allo stimolo cerebrale. Questo spiega la crescita della tua ghiandola.

Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Marco Castellazzi
Dr. Marco Castellazzi
(1)
Torino - Via Giuseppe Baretti 1/h
Altre risposte di questo specialista
Ipertensione ed effetti collaterali: qual'è il farmaco più indicato?
Il problema che mi hai esposto non è riconducibile ad una risposta univoca, bensì si tratta di raggiungere il giusto compromesso. Il mio consiglio è...
Nausea e debolezza acuta dopo uno sforzo intenso: è preoccupante?
In questi casi, non c'è motivo di preoccuparti, perché è una reazione fisiologica dell'organismo. Il nostro corpo, infatti, è sensibile a cosa gli si impone...
Esame delle urine: come interpretare i valori?
Buongiorno, le emazie che si trovano nel fluido sono dovute alle micro concrezioni di calcoli che si trovano nei reni...
Nodulo con atipie cellulari e flogosi cronica. Cosa significa?
Posso capire la tua preoccupazione e la difficoltà nel comprendere pienamente il referto dell'esame istologico. La mucosa di rivestimento delle corde vocali è infiammata e...
Dolore su un lato del viso e formicolio alle labbra: qual è la causa?
La flogosi del nervo facciale o la nevralgia del trigemino per probabile comparsa di zoster sono i...
Vedi tutte

Risposte simili

Linfoadenopatia: di cosa si tratta?
La linfoadenopatia è l'infiammazione e l'ingrossamento dei linfonodi. Solitamente, la linfoadenopatia si manifesta nel collo, nelle ascelle,...
Mal di pancia e linfonodi ingrossati: la causa può essere psicologica?
E' effettivamente possibile che un sintomo di tipo fisico quale il mal di pancia possa avere un'origine di tipo psicologico. Ciò non significa che il...
Acromegalia: esiste una cura con raggi gamma?
Il tuo disturbo è molto particolare ed è bene che tu ti rivolga ad un oculista di fiducia. Io posso dirti che...