Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Senso Svenimento Ansia

L'ansia può provocare senso di svenimento?

Buongiorno, sono una ragazza di 21 anni. Un mese fa, ho avuto un episodio di senso di svenimento, dopo il quale è cominciato un circolo vizioso di ansia e tachicardia. La situazione dopo pochi giorni è degenerata in tachicardia forte, stomaco chiuso, dolore tra le scapole e senso di oppressione al petto e pressione alta che mi hanno portato al pronto soccorso dove hanno riscontrato una tachicardia sinusale. Successivamente, ho fatto ecocardiogramma e ecg che sono risultati normali e anche la pressione è tornata giusta (solitamente, sotto i 120-80, ho solo il battito un po' alto, sugli 85 a riposo). In alcuni momenti della giornata, continuo a sentire senso di svenimento, giramenti, tachicardia soprattutto quando sono seduta o dopo aver mangiato, mentre cammino non ho nessuna difficoltà di equilibrio. Credo anche di percepirmi staccata dalla realtà. È solo ansia? Potrebbe nascondersi un problema neurologico grave? La miopia può essere la causa oppure l'uso di pc e cellulare eccessivo durante la giornata possono influire? Vi ringrazio per la disponibilità.

Cara Ragazza,
da ciò che si legge, credo che necessiti di una terapia psicoterapica condotta da uno psicoterapeuta psicodinamico che può aiutarti nel capire la provenienza di disturbi ansiosi; penso che una visita anche dal neurologo non sia sbagliata, poichè esistono ansiolitici di nuova generazione che non creano dipendenza.
Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Sergio Puggelli
Dr. Sergio Puggelli
Prato - Via Galcianese, 93/12, 59100 Prato PO
Altre risposte di questo specialista
Esami psichiatrici: come convincere una persona?
Credo che se non ne vuole sapere essendo adulta, nessuno può costringerla a fare visite psichiatriche, a meno che non abbia deliri o provochi...
Schizofrenia: quali sono i sintomi?
I sintomi della schizofrenia sono di altra natura, questa quarantena ha creato molti disturbi psicologici e senz'altro anche questi denunciati possono essere il frutto...
Psicosi: può guarire da sola?
Leggendo il quesito, credo e sottoscrivo che il fratello deve prendere i farmaci che sono di aiuto per alleviare la sua esistenza. Comunque, come in...
Voglia continua di avere rapporti sessuali: cosa fare?
Buongiorno, dalla descrizione, ho il timore che si tratti di un disturbo ossessivo compulsivo, poichè i rapporti sessuali, almeno dalla descrizione, non sono svolti...
Depressione post partum: quali sono i sintomi?
Cara signora,la diagnosi di vertigini purtroppo da codesti disturbi descritti, infatti, la terapia assegnatati sta dando i suoi frutti.Per parlare di depressione post...
Vedi tutte
Risposte simili
Depressione : quali differenze esistono?
Esistono delle grosse differenze tra uomo e donna, se non altro per le fluttuazioni e variazioni ormonali che caratterizzano il percorso esistenziale femminile e che...
Sviluppo sessuale in adolescenza: come avviene?
Lo sviluppo sessuale nei maschi è più ritardato e più lungo di quello delle femmine: in genere, avviene intorno ai 12-13 anni.Uno dei primi segni...
Attacchi di panico: quali sono i sintomi?
I sintomi di un attacco di panico appaiono improvvisamente, senza alcuna causa apparente. Possono includere: aumento della...