Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Tac Seni Paranasali

Come si legge una tac ai seni paranasali di un uomo di 40 anni?

Gentile dottore, sono un uomo di 40 anni, ho effettuato l'esame per forti dolori alla testa, dal referto della tac ai seni paranasali risulta quanto segue: "normoespansi i seni mascellari con evidenza di diffuso ispessimento della mucosa ad aspetto polipoide a livello del seno mascellare di sinistra e con associata presenza di materiale da ritenzione mucoide a livello del pavimento, entrambi di natura infiammatoria. Focale ispessimento della mucosa ad aspetto pseudopolipoide si evidenzia anche al livello del seno mascellare destro sul versante anteriore. Normo areate le cellette e timoidee con ispessimento parietale di carattere infiammatorio e parziale obliterazione di alcune di esse sul versante posteriore di sinistra da materiale di natura mucoide. Normoespansi i seni sfenoidali, con evidenza di ispessimento della mucosa a destra, di natura flogistica. Normo areate le cellette mastoidee. Live latero deviazione verso destra del setto nasale, con marcata ipertrofia dei turbinati inferiori, con reperto maggiormente evidente a sinistra". È necessario l’intervento secondo lei? Mille grazie.

Prima conviene curare la sinusite che la TAC ha evidenziato con antibiotici, steroidi per bocca e lavaggi nasali con soluzione salina ipertrofica. 
Se il quadro non migliora, l'intervento è la soluzione definitiva consentendo la rimozione del tessuto iperplasitico e la corretta ventilazione dei seni paranasali.
Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Manuela Sacchi
Dr.ssa Manuela Sacchi
(0)
Torino
Altre risposte di questo specialista
Prurito al condotto uditivo: cosa applicare?
Se sono state escluse altre cause di tipo infettivo ed in particolare una micosi per il prurito oppure un principio di psoriasi,...
Raffreddore e orecchio tappato: come trattarli?
Probabilmente, si tratta di una sinusite e richiede l'uso di antibiotici per bocca del gruppo dei Fluorochinoloni. L'antistaminico riduce il muco,...
Laringoscopia: come si legge?
Potrebbe essere reflusso gastroesofageo legato alla tua ansia. La fibrolaringoscopia per verificare questo disturbo è indispensabile perché riesce a valutare la zona...
Polipi nasali: si possono trattare con laser?
Il trattamento di una poliposi nasale è di tipo chirurgico per via endoscopica.Il laser può essere utilizzato con successo solo in caso di recidiva...
Insufflazioni all'orecchio: quando si rivelano utili?
Le insufflazioni sono un possibile rimedio in casi in cui vi sia un'infiammazione tubarica che si verifica con un esame audiometrico ed impedenziometrico....
Vedi tutte

Risposte simili

Labirintite: come si cura?
La labirintite è un'infiammazione del labirinto, cioè dei canali circolari dell'orecchio interno, causata da batteri o infezioni virali. ...
Acufeni: che cosa sono e come vengono diagnosticati?
Gli acufeni sono rumori fastidiosi, a volte anche intensi, che si possono percepire localizzati in una o in entrambe le orecchie, oppure genericamente...
Setto nasale deviato: a che cosa è dovuto?
Il setto nasale deviato può essere congenito oppure può essere causato da un trauma. In entrambi i casi è una condizione piuttosto comune e...