Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Testicolo Gonfio Duro

Quali potrebbero essere le cause di un testicolo gonfio e duro?

Sento un peso, un senso di fastidio al testicolo destro, che è più grosso del sinistro. Ho notato che entrambi i testicoli sembrano un po' induriti. Inoltre, ho dolori alle gambe, basso addome e fianco destro. Ho già fatto due visite dal medico di base e mi ha fissato un'ecografia dicendomi che comunque non era nulla di preoccupante, inoltre, mi è stata diagnosticata due anni fa un abbondante sedimento a livello della vescica, mi è stato detto che è renella e che dovrei bere di più. Secondo lei, cosa potrei avere al testicolo?

Buongiorno,
il testicolo gonfio e duro potrebbe anche far pensare a una modesta epididimite, di riflesso ad una condizione di flogosi vescicale e prostatica.

Comunque, indispensabile in tempi brevi l'ecografia scrotale, uno spermiogramma e l'opinione dello specialista in andrologia. 

Un saluto
Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Andrea Militello
Dr. Andrea Militello
L'Aquila - Via Trieste, Carsoli, AQ, Italia
Altre risposte di questo specialista
Rapporto anale: può trasmettere virus intestinali?
Da quello che mi descrivi, potresti aver contratto un'infezione da Escherichia coli.Esegui una spermiocoltura. Saluti
Minzione frequente: quali sono le cause?
Potrebbe anche trattarsi di uretrite su base infiammatoria e non infettiva. Persisterei con la cura intrapresa, introducendo anche un immunomodulante.
Malattia di la peyronie: come si cura?
In qualità di Andrologo ( e sulla base della sola mia esperienza, quindi non in maniera assoluta) non penso tu possa trarne giovamento. ...
Grumi nello sperma: cosa fare?
I sintomi di cui mi parli portano ad una diagnosi di infiammazione di origine non batterica. Utile completare il quadro diagnostico con uroflussometria ed...
Testicolo gonfio e bruciore al pene: quali sono le cause?
Buongiorno,l'aumento di volume del testicolo potrebbe essere dato dalla presenza di un idrocele e di una cisti dell'epididimo. Nel caso ci fosse...
Vedi tutte
Risposte simili
Iperplasia prostatica benigna: quali sono le conseguenze?
È la più comune neoplasia benigna nell'uomo. È caratterizzata dalla proliferazione, soprattutto a carattere fibroso/muscolare, della zona centrale della ghiandola prostatica, a differenza del
Fimosi: di che cosa si tratta e come viene trattata?
La fimosi può essere presente dalla nascita oppure può manifestarsi in seguito a traumi conseguenti a brusche manovre di retrazione del prepuzio. È...
Varicocele: come si effettua la diagnosi?
Il varicocele è raro nei bambini d’età inferiore ai 10 anni, mentre, alla fine dell’adolescenza, compare in 15 ragazzi su 100. Si può manifestare...