Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Trauma Nasale

Che fare se si prende una forte botta sul naso?

Ieri pomeriggio ho preso una botta fortissima sbattendo contro una porta di vetro. Dalla violenza del colpo mi è subito uscito un po di sangue dal naso. La sera ero gonfio e avevo un livido in corrispondenza della botta presa. Se schiaccio il naso fa male, se lo muovo a destra e sinistra invece il dolore è poco. Può essere rotto?

Buongiorno. Se il naso appare deformato nella sua anatomia, può essere utile una semplice radiografia delle ossa nasali, che è fattibile anche in piccoli centri. Comunque il gonfiore, il livido ed il dolore non sono indicativi per una frattura. Poter muovere in lateralità la punta non è significativo, mentre se il dorso non si muove e non fà male se c'è una frattura è incompleta.

Un saluto.

Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Marco Giannini
Dr. Marco Giannini
Lucca - VIA P.IGNAZIO DA CARRARA, 37 - Forte dei Marmi
Risposte simili
Lupus eritematoso sistemico: cos'è?
Il Lupus Eritematoso Sistemico (LES) è una malattia cronica di tipo autoimmune che causa disturbi in varie parti del corpo, specialmente la pelle,...
Dolore cronico: quali possono essere le cause?
Può essere difficile stabilire la causa scatenante di un dolore cronico, poiché può derivare da una serie di fattori. Il dolore può...
Dolore: come si definisce la sua soglia?
L'intensità del dolore percepito, anche a parità di trauma, varia molto da persona a persona. Mentre alcune persone percepiscono il dolore in maniera significativa, altre...
Altre risposte di questo specialista
Corde vocali danneggiate: che cura seguire?
Salve, la terapia logopedica spesso dà splendidi risultati, permettendo alle corde vocali di riprendere una conformazione normale e riportare la...
Impianto zigomatico: è consigliabile?
Salve, l'impianto zigomatico è spesso l'ultima possibilità per avere una protesi stabilizzata, ma è anche ormai una terapia studiata scientificamente e che vanta un'enorme casistica...
Cartilagine che crea le narici: si può rimuovere?
Buongiorno. Non ho ben capito, ma direi che le cartilagini si riducono e non si tolgono. Si riducono sia per scopi estetici che funzionali Il...
Collagene per il riempimento dei solchi a livello orbitale: va bene?
Buongiorno. E' difficile scrivere 40 parole quando ne basterebbero tre: ma per carità! La sezione commerciale dell'estetica si potrebbe dedicare tranquillamente ai testi dei comici....
Osteotomia bimascellare e settoplastica eseguita dalla bocca: si possono eseguire insieme?
Buongiorno. Sì, certo che si può fare, specialmente se il Chirurgo è un Maxillo Facciale è più abituato a questo accesso. Personalmente non...
Vedi tutte
Altre risposte di questo specialista
Corde vocali danneggiate: che cura seguire?
Salve, la terapia logopedica spesso dà splendidi risultati, permettendo alle corde vocali di riprendere una conformazione normale e riportare la...
Impianto zigomatico: è consigliabile?
Salve, l'impianto zigomatico è spesso l'ultima possibilità per avere una protesi stabilizzata, ma è anche ormai una terapia studiata scientificamente e che vanta un'enorme casistica...
Cartilagine che crea le narici: si può rimuovere?
Buongiorno. Non ho ben capito, ma direi che le cartilagini si riducono e non si tolgono. Si riducono sia per scopi estetici che funzionali Il...
Collagene per il riempimento dei solchi a livello orbitale: va bene?
Buongiorno. E' difficile scrivere 40 parole quando ne basterebbero tre: ma per carità! La sezione commerciale dell'estetica si potrebbe dedicare tranquillamente ai testi dei comici....
Osteotomia bimascellare e settoplastica eseguita dalla bocca: si possono eseguire insieme?
Buongiorno. Sì, certo che si può fare, specialmente se il Chirurgo è un Maxillo Facciale è più abituato a questo accesso. Personalmente non...
Vedi tutte