icon/back Indietro Esplora per argomento

Le migliori zuppe per l’autunno

Mattia Zamboni | Seo Content Specialist

Ultimo aggiornamento – 06 Settembre, 2023

Ecco le migliori zuppe autunnali

Ritorna l’autunno e quale miglior momento per riscoprire la voglia e il gusto delle zuppe calde?

È quindi ora di gustare alcune ottime ricette di zuppe, vellutate e minestre perfette per questa stagione.

Gustosi e saporiti, sono piatti che possono essere composti da verdure, patate, legumi o pasta. Ecco qualche interessante spunto.

Zuppe detox per l’autunno

Quando arriva la stagione autunnale, si può anche avere la necessità di depurare il proprio organismo – magari da una dieta estiva non proprio in linea con il resto dell’anno.

Per nostra fortuna, ci giungono in aiuto una serie di zuppe detox per l’autunno perfette per il nostro scopo.

Eccone qualcuna.

Vellutata di cavolfiore detox alla curcuma

Questa ricetta contiene due ingredienti che donano numerosi benefici:

  • il cavolfiore, che è ricco di vitamina c, fibre, potassio, calcio, fosforo, ferro e acido folico. Inoltre ha proprietà depurative, antinfiammatorie e antiossidanti;
  • la curcuma, anch’essa con funzioni antinfiammatorie, antiossidanti, antitumorale e purificanti per il fegato.

Altri ingredienti utili per questa zuppa sono:

  • 1 patata;
  • 100 grammi di feta;
  • Acqua q.b.
  • 2 cucchiaini di semi di chia;
  • sale rosa;
  • olio extra vergine di oliva.

Il procedimento è semplicissimo e velocissimo:

  • tagliare in pezzettini il cavolfiore e la patata (già pelata) e cuocere tutto a vapore;
  • frullarli con un po’ d’acqua fino ad avere un composto cremoso e liscio;
  • aggiungere la curcuma, un filo d’olio e il sale e rimettere sul fuoco per un paio di minuti;
  • servire con la feta sbriciolata e i semi di chia.

Vellutata detox di verdure depurativa (ricetta light)

Questa zuppa per l’autunno è definita detox viene definita depurativa in quanto si prepara con ortaggi ricchi di proprietà benefiche, di vitamine e antiossidanti:

  • broccoli;
  • cipolla;
  • pomodoro
  • finocchi;
  • peperoni;
  • sedano.

Altri ingredienti sono:

  • mezza cipolla;
  • 360 grammi di cime di broccoli;
  • 160 grammi di sedano;
  • 300 grammi di peperone;
  • 360 grammi di finocchio;
  • 2 pomodori ramati;
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva;
  • un pizzico di sale;
  • Pepe q.b.
  • Acqua q.b.

Per il procedimento, ecco come fare:

  • pulire e tagliare le verdure;
  • sbucciare la cipolla e tagliarla a cubetti;
  • eliminare le foglie e il gambo del broccolo, quindi staccare le cime e sciacquarle accuratamente sotto l’acqua fredda;
  • lavare le coste di sedano e tagliarle a pezzi abbastanza grandi, poi lavare anche il peperone, tagliarlo a metà ed eliminare il picciolo, i semi e i filamenti bianchi, quindi tagliare anch’esso a cubetti;
  • lavare il finocchio e tagliarlo a pezzetti, lo stesso per i pomodori;
  • soffriggere leggermente la cipolla nell’olio, quindi aggiungere tutte le altre verdure e acqua quanta ne serve a coprirle di un centimetro;
  • salare leggermente, coprire con un coperchio lasciando un piccolo spiraglio per il vapore e far cuocere a fuoco medio per circa 45 minuti;
  • poi toglierla dal fuoco e frullarla con il minipimer;
  • rimetterla sul fuoco e portarla a sfiorare il bollore mescolandola sempre;
  • servire con un filo di olio extravergine di oliva e una macinata di pepe.

Vellutata di carote e cannella

Piatto leggero e sfizioso, questa vellutata è la perfetta zuppa per l’autunno: speziata e avvolgente, con la carota assume quel tocco arancione che si intona perfettamente con la stagione.

Se si desidera insaporire un po’ di più il piatto, si può aggiungere uno scalogno caramellato, in precedenza, in padella.

Per cucinare questa deliziosa minestra autunnale, occorrono:

  • 450 grammi di carote;
  • 2 scalogni;
  • 1 patata grande;
  • 4 foglie di alloro;
  • del timo;
  • 1 cucchiaino di brodo vegetale granulare;
  • 1 cucchiaino di cannella;
  • sale e pepe.

vellutata di carote

Ecco, poi, il procedimento:

  • tritare gli scalogni e soffriggerli leggermente in una pentola capiente insieme al timo;
  • lavare, pulire e tagliare a rondelle le carote e a dadini la patata;
  • aggiungerle al soffritto e fare insaporire bene aggiungendo la cannella, un po’ di sale e una spolverata di pepe;
  • coprire il tutto con acqua bollente, insaporire con il dado vegetale e le foglie di alloro;
  • lasciare cuocere a fuoco dolce per una ventina di minuti, finché le verdure saranno morbide;
  • rimuovere le foglie di alloro e frullare il tutto con il frullatore fino ad ottenere una crema liscia;
  • servire la vellutata ben calda, accompagnandola a piacere con dei crostini di pane.

Vellutata di porri e patate

La vellutata di porri e patate è una ricetta semplice per un ottima zuppa autunnale davvero saporita, adatta tutti i tipi di pasti.

Ecco gli ingredienti per due porzioni:

  • 2 porri;
  • 400 grammi di patate;
  • parmigiano grattugiato q.b.;
  • speck a bastoncini, q.b. (a scelta);
  • 1 litro d’acqua;
  • olio extravergine di oliva q.b.;
  • sale fino q.b.

La preparazione di questa minestra autunnale è semplicissima, ecco i passi da seguire:

  • lavare e pulire i porri, eliminando la parte con le radici e la parte verde;
  • tagliarli a pezzetti non troppo piccoli e metterli in una pentola;
  • aggiungere l’olio extravergine d’oliva e far rosolare il tutto per qualche minuto;
  • tagliare a pezzetti le patate e aggiungerle in pentola quando il porro è appassito;
  • ricoprire porri e patate con l’acqua e lasciare cuocere per circa 30 minuti;
  • dopo aver verificato che le patate siano cotte, togliere la pentola dal fuoco e frullare il tutto;
  • aggiungere sale a piacere;
  • se si vuole dare un tocco saporito in più, si può fa rosolare con un filo d’olio dello speck e distribuirlo sulla vellutata già impiattata.
Condividi
Mattia Zamboni | Seo Content Specialist
Scritto da Mattia Zamboni | Seo Content Specialist

Ho conseguito la laurea in Scienze della Comunicazione con un particolare focus sullo storytelling. Con quasi un decennio di esperienza nel campo del giornalismo, oggi mi occupo della creazione di contenuti editoriali che abbracciano diverse tematiche, tra cui salute, benessere, sessualità, mondo pet, alimentazione, psicologia, cura della persona e genitorialità.

a cura di Dr.ssa Irené Matichecchia
Le informazioni proposte in questo sito non sono un consulto medico. In nessun caso, queste informazioni sostituiscono un consulto, una visita o una diagnosi formulata dal medico. Non si devono considerare le informazioni disponibili come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento o l’assunzione o sospensione di un farmaco senza prima consultare un medico di medicina generale o uno specialista.
Contenuti correlati
Scopriamo alcune idee per Poke Bowl
Poke Bowl: tante idee per realizzare questo piatto

Poke Bowl: un piatto gustoso e ricco di nutrienti. Scopri le varianti possibili e la ricetta per prepararlo in casa in maniera facile e veloce.

Piatto di gnocchi di zucca
Gnocchi di zucca: ricetta base e varianti

Gli gnocchi di zucca sono una preparazione autunnale molto amata. Ecco la ricetta base per prepararli, le possibili varianti e i consigli per non sbagliare.

icon/chat