icon/back Indietro Esplora per argomento

I migliori oli essenziali naturali, usi e proprietà

Valentina Montagna | Editor

Ultimo aggiornamento – 15 Febbraio, 2024

Oli essenziali con fiori e petali

Gli oli essenziali sono stati utilizzati per secoli in aromaterapia, una forma di medicina alternativa che utilizza gli aromi per promuovere il benessere fisico ed emotivo. 

Si ritiene che gli oli essenziali possano interagire con il sistema limbico, una parte del cervello responsabile delle emozioni, della memoria e dell'olfatto.

Cosa sono gli oli essenziali

Gli oli essenziali sono composti naturali vegetali, provenienti dalle piante, ricavati da una combinazione unica di sostanze aromatiche che conferiscono a ciascuna essenza il suo profumo caratteristico e le sue specifiche proprietà.

Sono miscele aromatiche complesse estratte da varie parti di piante attraverso processi come la distillazione a vapore dalle varie parti della pianta come foglie, fiori, buccia di agrumi. Altri metodi di estrazione utilizzati sono l'estrazione a freddo e a caldo.

Sono costituiti da molteplici componenti chimici volatili, principalmente di natura terpenica, i quali conferiscono all'olio essenziale i suoi aroma e proprietà caratteristici. Ciò che caratterizza la composizione di un olio essenziale è che non si tratta di una singola sostanza, bensì di una miscela complessa di molecole volatili a temperatura ambiente.

Gli oli essenziali vengono impiegati nei prodotti cosmetici, in aromaterapia, e in alcuni casi anche in ambito alimentare

Richiedono però una diluizione prima dell'uso perché puri possono irritare cute e mucose

Ad alte dosi o con uso prolungato, possono risultare tossici.

Proprietà degli oli essenziali naturali

La natura chimica degli oli essenziali è contraddistinta dall'essere miscele ricche di composti volatili a basso peso molecolare, che rendono tali sostanze altamente aromatiche e vaporizzabili a temperatura ambiente. 

Ma per una migliore comprensione della loro natura, ecco alcune caratteristiche peculiari degli oli essenziali:

  • una composizione molto eterogenea e complessa, costituita principalmente da sostanze con basso peso molecolare;
  • una spiccata volatilità dovuta alla presenza di composti con basso punto di ebollizione che vaporizzano facilmente a temperatura ambiente;
  • diverse proprietà: antimicrobica, digestiva, diuretica e balsamica, dovute alla particolare e complessa composizione di ciascun olio essenziale, che contiene molteplici sostanze, prevalentemente di origine terpenica.

Ogni olio essenziale ha le sue proprietà e caratteristiche specifiche, che ne determinano gli impieghi più adatti. Alcuni utilizzi sono più comuni e trasversali, altri più mirati.

Ad esempio:

  • L'uso in aromaterapia, l'impiego in cosmesi e come profumatore naturale sono utilizzi abbastanza comuni alla maggior parte degli oli essenziali;
  • L'uso come aromatizzante alimentare non si applica a tutti gli oli, alcuni non sono adatti o commestibili;
  • Anche in ambito curativo, ogni olio ha proprietà diverse e va scelto di conseguenza;
  • L'utilizzo come repellente per insetti è più specifico di oli come citronella, lavanda, tea tree.

Le caratteristiche degli oli essenziali

Di seguito, le caratteristiche degli oli essenziali.

Aroma

Gli oli essenziali hanno profumi distintivi e possono variare da freschi e agrumati a dolci, erbacei, legnosi o speziati. Questi aromi possono influenzare l'umore, creare atmosfere rilassanti o energizzanti e contribuire al benessere emotivo.
 

Proprietà terapeutiche

Gli oli essenziali possono avere diverse proprietà terapeutiche, come proprietà calmanti, energizzanti, antisettiche, antinfiammatorie, antispasmodiche, espettoranti, cicatrizzanti e molti altri. Le proprietà specifiche di un olio essenziale dipendono dalla sua composizione chimica unica.
 

Usi degli oli essenziali

Gli oli essenziali possono essere assorbiti dal corpo attraverso la pelle, l'olfatto o la respirazione

Quando applicati sulla pelle, possono penetrare negli strati più esterni dell'epidermide e raggiungere il flusso sanguigno, diffondendosi in tutto il corpo. 

Inalando gli oli essenziali, attraverso la diffusione nell'aria o l'inalazione diretta, possono influenzare il sistema limbico del cervello, che è coinvolto nella regolazione delle emozioni e delle risposte fisiologiche.

In sintesi:

  • Gli oli essenziali possono essere diffusi nell'aria utilizzando diffusori appositi. Questo metodo permette di beneficiare degli effetti terapeutici e degli aromi degli oli essenziali nell'ambiente;
  • Applicazione topica: gli oli essenziali possono essere diluiti in un olio vettore (come olio di cocco o mandorle dolci) e applicati sulla pelle attraverso massaggi, bagni aromatici, creme o lozioni. È importante diluire gli oli essenziali prima dell'applicazione sulla pelle per evitare irritazioni o reazioni indesiderate;
  • Inalazione diretta: alcuni oli essenziali possono essere inalati direttamente dal flacone o strofinati sulle mani e poi portati al naso per inalarli. Questo metodo può essere utile per una rapida sensazione di sollievo o per favorire la concentrazione;
  • Ingestione: alcuni oli essenziali possono essere assunti per via orale, ma è importante notare che non tutti gli oli essenziali sono sicuri per l'ingestione. Prima di utilizzare un olio essenziale internamente, è fondamentale consultare un professionista esperto in aromaterapia e seguire le indicazioni corrette.

Gli oli essenziali trovano impiego in questi ambiti:

  • Aromaterapia: gli oli essenziali vengono utilizzati nell'aromaterapia, tecnica che sfrutta le fragranze e i profumi per migliorare il benessere psicofisico. Si possono usare con diffusori, lampade, bagni rilassanti, massaggi;
  • Cosmesi: l'industria cosmetica fa ampio uso di oli essenziali per produrre creme, lozioni, profumi, saponi, prodotti per capelli. Grazie alle loro proprietà nutritive e curative, sono ingredienti preziosi;
  • Ambienti domestici: alcuni oli essenziali come limone, lavanda, tea tree vengono impiegati per deodorare, disinfettare e profumare la casa;
  • Alimenti e bevande: essenze come limone, arancia, menta trovano applicazione come aromi naturale in cibi e bevande;
  • Farmacologia: studi hanno dimostrato possibili impieghi farmaceutici di molti oli essenziali per le loro proprietà antimicrobiche, antinfiammatorie, analgesiche;
  • Repellenti per insetti: oli come citronella, lavanda e menta piperita sono utilizzati come repellenti contro zanzare, api e altri insetti.

Dove si trovano gli oli essenziali

Gli oli essenziali si trovano in molte parti delle piante officinali, soprattutto in foglie, fiori e buccia degli agrumi, a seconda della specie vegetale.

Vediamo alcuni esempi:

  • Foglie: alcune piante, come l'eucalipto, il rosmarino, il basilico, contengono oli essenziali principalmente nelle foglie;
  • Fiori: i fiori di lavanda, camomilla, rosa, gelsomino sono ricchi di oli essenziali;
  • Buccia degli agrumi: la buccia di limone, arancia, bergamotto, mandarino è una fonte di oli essenziali che vengono estratti per spremitura;
  • Legno e corteccia: dagli alberi come il cedro e il sandalo si ricavano oli essenziali dal legno e dalla corteccia;
  • Radici: il vetiver e la valeriana contengono l'essenza nelle radici;
  • Rizomi: lo zenzero e il cardamomo hanno oli essenziali nei rizomi (fusti sotterranei);
  • Semi: i semi di anice, cumino, coriandolo sono usati per produrre oli essenziali.

Oli essenziali biologici

Gli oli essenziali biologici stanno riscuotendo sempre maggiore interesse tra i consumatori attenti non solo all'efficacia, ma anche all'origine naturale e sostenibile dei prodotti.

A differenza degli oli essenziali convenzionali, quelli biologici provengono da coltivazioni che rispettano criteri di agricoltura biologica, ossia senza l'impiego di pesticidi chimici e fertilizzanti, in armonia con l'ambiente.

Perché un olio essenziale possa fregiarsi dell'aggettivo "biologico", dunque, sono necessarie certificazioni da parte di appositi enti, che ne validano la filiera produttiva eco-friendly.

Anche i processi di estrazione delle essenze devono seguire disciplinari specifici per gli oli biologici, preferendo tecniche delicate senza solventi chimici. Il risultato sono oli essenziali di purezza e qualità superiore, privi di residui chimici, che preservano intatte tutte le virtù della pianta. Optare per gli oli essenziali biologici significa dunque prediligere sostenibilità, sicurezza ecologica e naturalezza. 

Curarsi con gli oli essenziali naturali

Ci sono tanti e diversi oli essenziali, per vari usi. 

Vediamone alcuni di seguito. 

Olio Essenziale di Arancio Dolce (Citrus sinensis)

undefined

L'olio essenziale di arancio dolce ha un profumo dolce e fruttato. È noto per le sue proprietà calmanti. Può essere utilizzato come ingrediente aromatico per dolci, bevande e gelati, oltre che nei prodotti per la cura della pelle e come aroma diffuso negli ambienti per creare un'atmosfera rilassante e ridurre stress e ansia.

Olio Essenziale di Bacche di Ginepro (Juniperus communis)

undefined

L'olio essenziale di bacche di ginepro ha un aroma fresco e balsamico con note leggermente resinose e speziate. È apprezzato per le sue proprietà depurative e tonificanti, che possono aiutare a migliorare l'umore e alleviare i dolori muscolari quando utilizzato per massaggi. Quest'olio può essere benefico anche per la cura della pelle impura e grassa e per purificare i capelli con cute grassa, grazie alla sua azione dermopurificante.

Olio Essenziale di Bergamotto (Citrus bergamia)

undefined

L'olio essenziale di bergamotto ha un aroma fresco e agrumato con note floreali. È ampiamente utilizzato per le sue proprietà energizzanti e rinfrescanti, che possono aiutare a migliorare l'umore e ridurre lo stress. Può essere benefico anche per la cura della pelle, grazie alle sue qualità emollienti e lenitive.

Olio Essenziale di Cajeput (Melaleuca Cajuputii)

undefined

L'olio essenziale di cajeput ha un aroma fresco, penetrante e con lievi note agrumate. È conosciuto per le sue proprietà antimicrobiche e decongestionanti delle vie respiratorie, che possono aiutare a favorire il benessere delle prime vie aeree e alleviare i sintomi del raffreddore se utilizzato per suffumigi o inalazioni. Inoltre, grazie alla sua azione antinfiammatoria, quest'olio può lenire dolori muscolari e articolari quando applicato localmente tramite massaggi o impacchi.

Olio Essenziale di Camomilla Romana (Chamaemelum nobile L.)

undefined

L'olio essenziale di camomilla romana ha un aroma dolce, erbaceo con note floreali. Le sue sono proprietà rilassanti e lenitive, utili per favorire il rilassamento e ridurre stati di ansia e stress. Grazie alla sua azione calmante e antisettica, quest'olio può essere impiegato anche per lenire la pelle sensibile o irritata, apportando sollievo in caso di rossori ed eritemi.

Olio Essenziale di Cedro (Cedrus atlantica)

undefined

L'olio essenziale di cedro ha un aroma legnoso, caldo e dolce, con sfumature resinose e balsamiche. È utilizzato per le sue proprietà rilassanti e rasserenanti, utili per favorire il relax, ridurre l'ansia e conciliare il sonno. Grazie alla sua azione tonificante sulla microcircolazione, quest'olio viene applicato localmente tramite massaggi. Inoltre, per la sua delicatezza, può lenire la pelle irritata o sensibile, donando sollievo in caso di arrossamenti.

Olio Essenziale di Citronella (Cymbopogon citratus)

undefined

L'olio essenziale di citronella ha un aroma fresco e agrumato con note erbacee leggermente pungenti. È utilizzato e apprezzato per le sue proprietà repellenti contro insetti come zanzare, rendendolo un'opzione naturale molto popolare nella stagione estiva. Oltre all'azione repellente, grazie alle sue proprietà calmanti, quest'olio può lenire la pelle irritata da punture di insetti o da arrossamenti, donando sollievo. 

Olio Essenziale di Elemi (Canarium luzonicum)

undefined

L'olio essenziale di elemi ha un aroma fresco e balsamico con note agrumate. È utilizzato per le sue proprietà riepitelizzanti (promuove la formazione di nuovi strati di cellule) e lenitive, utili per favorire la rigenerazione della pelle e ridurre stati infiammatori, se applicato localmente. Grazie alla sua azione rivitalizzante, quest'olio può anche aiutare a migliorare la concentrazione mentale, se utilizzato per inalazioni o diffusione negli ambienti.

Olio Essenziale di Eucalipto (Eucalyptus globulus)

undefined

L'olio essenziale di eucalipto ha un aroma fresco, balsamico e lievemente pungente. È noto per le sue proprietà decongestionanti, espettoranti e purificanti delle vie respiratorie. Se inalato tramite suffumigi o diffuso nell'ambiente, quest'olio può aiutare a liberare le vie respiratorie, favorire la respirazione, alleviare la congestione nasale e lenire mal di gola e tosse. Le sue proprietà balsamiche lo rendono utile per alleviare i sintomi da raffreddamento e influenza.

Olio Essenziale di Geranio Rosa (Pelargonium graveolens)

undefined

L'olio essenziale di geranio rosa ha un aroma floreale, dolce e fruttato. Gli vengono riconosciute proprietà equilibranti e lenitive, utili per favorire il benessere emotivo e alleviare irritazioni della pelle sensibile o secca, se applicato localmente. Grazie alla sua azione riequilibrante, quest'olio può essere utilizzato anche nella cura di cute e capelli grassi, per normalizzare la produzione di sebo.

Olio Essenziale di Lavanda (Lavandula angustifolia)

undefined

L'olio essenziale di lavanda è famoso per le sue proprietà calmanti e rilassanti. Questa essenza dall'aroma fresco e leggermente legnoso viene spesso utilizzata per favorire il sonno, ridurre stress e ansia. Grazie alle sue proprietà lenitive, l'olio essenziale di lavanda può anche essere impiegato per lenire la pelle irritata, arrossata o secche, donando sollievo.

Olio di Lavanda Spica (Lavandula latifolia)

undefined

Questo olio essenziale è ottenuto dalle piante di lavanda spica, una specie leggermente diversa dalla precedente, i cui fiori hanno una forma più allungata. Il suo aroma è fresco, erbaceo, floreale più dolce del precedente. Le sue proprietà sono equilibranti e tonificanti (viene usata per aromaterapia energizzante). È una varietà meno comune.

Olio essenziale di Limone (Citrus limon)

undefined

L'olio di limone è noto per il suo aroma fresco e vivace, e per le sue proprietà purificanti, energizzanti e rinfrescanti. Viene utilizzato per lenire la tensione, migliorare l'umore e la concentrazione mentale Può essere utilizzato anche per lenire la pelle grassa o problematica, e come ingrediente in prodotti per la pulizia della casa. 

Olio Essenziale di Mandarino Rosso (Citrus reticulata)

undefined

L'olio essenziale di mandarino rosso ha un aroma dolce, caldo e fruttato, proprietà rilassanti e sedative, che lo rendono ideale per favorire il sonno ristoratore, ridurre l'ansia e alleviare lo stress. La sua fragranza agrumata ha anche un effetto rasserenante e può migliorare l'umore.

Olio Essenziale di Melaleuca (Melaleuca alternifolia Cheel.)

undefined

L'olio essenziale di melaleuca, noto anche come tea tree oil, ha un aroma fresco, erbaceo e pungente. È ampiamente conosciuto per le sue potenti proprietà antibatteriche e antifungine, che lo rendono un'opzione popolare per la cura della pelle e del cuoio capelluto. Può anche favorire il benessere respiratorio.

L'olio essenziale di melaleuca, più comunemente noto come tea tree oil, ha un aroma fresco, erbaceo e pungente o medicamentoso. Viene utilizzato per le sue proprietà antibatteriche, antimicotiche e antisettiche, che lo rendono molto utile per la cura di pelle impura, acneica o con infezioni cutanee e per purificare cuoio capelluto e unghie. Se diffuso nell'ambiente o utilizzato per suffumigi, quest'olio può anche aiutare a liberare le vie respiratorie, migliorando il benessere delle prime vie aeree.

Olio Essenziale di Menta Crispa (Mentha viridis L.)

undefined

L'olio essenziale di menta crispa  ha un aroma fresco e mentolato, proprietà stimolanti e tonificanti, che possono aiutare a favorire la concentrazione e ridurre l'affaticamento mentale se utilizzato tramite diffusione ambientale o inalazioni. Grazie alla sua azione digestiva, quest'olio può essere impiegato anche per alleviare fastidi gastrici e dolori addominali se assunto per via orale in dosi diluite. Inoltre, per uso topico, può portare sollievo in caso di mal di testa grazie al suo effetto decongestionante.

Olio Essenziale di Menta Piperita (Mentha x piperita)

undefined

L'olio essenziale di menta piperita ha un aroma fresco, mentolato, proprietà rinfrescanti, stimolanti e tonificanti. Se inalato o applicato localmente, quest'olio può aiutare ad alleviare mal di testa grazie al suo effetto decongestionante. Inoltre, grazie alla sua azione anti-nausea, può portare sollievo quando si avverte questa condizione o in caso di cinetosi(mal d’auto). Le sue proprietà stimolanti lo rendono utile anche per contrastare stanchezza mentale e affaticamento.

Olio Essenziale di Mirto (Myrtus communis)

undefined

L'olio essenziale di mirto ha un aroma fresco, balsamico e agrumato. È noto per le sue proprietà depurative, riepitelizzanti e balsamiche. Diffuso negli ambienti, quest'olio può creare un'atmosfera rilassante e favorire il benessere delle vie respiratorie. Applicato sulla cute, può aiutare a purificare e rigenerare la pelle grasse o impure, lasciandola morbida e lenita.

Olio Essenziale di Patchouli (Pogostemon cablin)

undefined

L'olio essenziale di patchouli ha un aroma intenso, terroso e vagamente dolciastro. Viene impiegato per le sue proprietà calmanti e riequilibranti, che possono favorire il rilassamento e il benessere emotivo. Grazie alla sua azione nutriente e lenitiva, quest'olio risulta ideale per prendersi cura della pelle secca, screpolata o irritata, se applicato localmente tramite massaggi o impacchi. Il suo aroma inconfondibile lo rende perfetto anche per profumare cosmetici, deodoranti e prodotti per la cura di corpo e capelli.

Olio Essenziale di Pino Silvestre (Pinus sylvestris)

undefined

L'olio essenziale di pino silvestre ha un aroma fresco, balsamico e leggermente resinoso. Grazie alle sue proprietà espettoranti e decongestionanti, è spesso utilizzato per favorire la respirazione e liberare le vie aeree superiori. Diffuso nell'ambiente, può aiutare a purificare l'aria dagli inquinanti. Applicato localmente tramite massaggi, può portare sollievo dallo stress e favorire il rilassamento della muscolatura contratta.

Olio Essenziale di Rosmarino (Rosmarinus officinalis)

undefined

L'olio essenziale di rosmarino ha un aroma fresco, erbaceo e balsamico, proprietà stimolanti e tonificanti a livello mentale. Diffuso negli ambienti o inalato, quest'olio può aiutare a migliorare la concentrazione e la memoria, contrastando l'affaticamento mentale. Applicato sulla pelle tramite massaggi, grazie alla sua azione tonificante sulla microcircolazione, può stimolare il flusso sanguigno e portare sollievo ai muscoli stanchi e doloranti.

Olio Essenziale di Salvia (Salvia officinalis)

undefined

L'olio essenziale di salvia ha un aroma erbaceo con note calde e balsamiche, proprietà stimolanti e tonificanti a livello mentale. Diffuso nell'ambiente o inalato, quest'olio può aiutare a migliorare la concentrazione e contrastare stati di affaticamento e stanchezza. La sua azione astringente e normalizzante lo rendono indicato anche per purificare e riequilibrare pelle grassa, lucida o con pori dilatati, se utilizzato localmente.

Olio Essenziale di Sandalo (Santalum album)

undefined

L'olio essenziale di sandalo ha un aroma intenso, caldo e leggermente legnoso, proprietà rilassanti e calmanti che, se diffuso nell'ambiente, può conciliare uno stato meditativo, ridurre ansia e agitazione. Grazie alle sue proprietà lenitive ed emollienti, quest'olio risulta molto utile anche per prendersi cura della pelle secca, irritata o sensibile, se applicato localmente.

Olio Essenziale di Timo (Thymus vulgaris L.)

undefined

L'olio essenziale di timo ha un aroma intenso, speziato e balsamico, proprietà antibatteriche, antimicotiche e stimolanti. Diffuso nell'ambiente o utilizzato per inalazioni, quest'olio può aiutare a purificare l'aria e rinforzare il sistema immunitario, specialmente nel periodo invernale. Le sue proprietà neurotoniche e stimolanti a livello mentale possono inoltre migliorare la concentrazione e contrastare stati di affaticamento psicofisico.

Olio Essenziale di Vaniglia Bourbon (Vanilla planifolia)

undefined

L'olio essenziale di vaniglia Bourbon ha un aroma dolce, caldo e avvolgente con note legnose e speziate. È apprezzato per le sue proprietà calmanti e rilassanti: diffuso nell'ambiente può creare un'atmosfera avvolgente, favorendo il buonumore e il relax. Grazie alla sua azione calmante sui sensi, quest'olio può essere utilizzato anche per massaggi rilassanti e per favorire il sonno, se applicato sulla pelle in miscela con altri oli vettore.

Olio Essenziale di Verbena (Lippia citriodora)

undefined

L'olio essenziale di verbena ha un aroma fresco e agrumato con note citriche e mentolate, proprietà rilassanti e tonificanti. Diffuso negli ambienti, può favorire il relax e alleviare stress e ansia grazie al suo effetto calmante sul sistema nervoso. Inoltre, quest'olio possiede proprietà lenitive e dermopurificanti, ed è utile per prendersi cura della pelle sensibile o irritata quando applicato localmente tramite impacchi o preparati cosmetici.

Olio Essenziale di Vetiver (Vetiveria zizanoides Nash)

undefined

L'olio essenziale di vetiver ha un aroma intenso, terroso e leggermente legnoso, proprietà calmanti e riequilibranti. Diffuso nell'ambiente o utilizzato per massaggi, può aiutare a ridurre ansia e stress, favorire il sonno ristoratore e promuovere una sensazione di radicamento e tranquillità interiore. Il suo aroma misterioso e ricco di sfumature lo rende perfetto anche come ingrediente di profumazioni e miscele aromaterapiche.

Olio Essenziale di Ylang Ylang (Cananga odorata)

undefined

L'olio essenziale di ylang ylang ha un aroma floreale intenso e sensuale con note dolci e quasi fruttate. Viene utilizzato per le sue proprietà calmanti e rilassanti che lo rendono ideale per favorire il relax fisico e mentale, ridurre stress e ansia. Grazie alle sue proprietà nutrienti, idratanti ed emollienti, quest'olio è perfetto anche per prendersi cura di pelle e capelli secchi e sfibrati, se utilizzato in preparazioni cosmetiche.

Olio Essenziale di Zenzero

undefined

L'olio essenziale di zenzero ha un aroma caldo, speziato e leggermente piccante, proprietà stimolanti e tonificanti. Se inalato o diffuso nell'ambiente, può aiutare a migliorare la concentrazione mentale e contrastare stanchezza e sonnolenza. Assunto per via orale in dosi diluite, può inoltre favorire la digestione e lenire gli spasmi gastrici, grazie alla sua azione carminativa e antinausea.

Consigli e accorgimenti sugli usi degli oli essenziali

Gli oli essenziali possono migliorare la salute e il benessere, ma è importante usarli correttamente per evitare effetti collaterali.

Ecco alcune cose da tenere a mente quando si utilizzano gli oli essenziali:

  • Non usare gli oli essenziali non diluiti sulla pelle;
  • Non ingerire gli oli essenziali, a meno che non siano specificamente etichettati per uso interno;
  • Evitare il contatto con gli occhi e le mucose;
  • Consultare il medico prima di usare gli oli essenziali in stato di gravidanza o in allattamento.
Condividi
Valentina Montagna | Editor
Scritto da Valentina Montagna | Editor

La mia formazione comprende una laurea in Lingue e Letterature Straniere, arricchita da una specializzazione in Web Project Management. La mia esperienza nel campo si estende per oltre 15 anni, nei quali ho collaborato con nutrizionisti, endocrinologi, medici estetici e dermatologi, psicologi e psicoterapeuti e per un blog di un'azienda che produce format televisivi in ambito alimentazione, cucina, lifestyle.

a cura di Dr. Stefano Messori
Le informazioni proposte in questo sito non sono un consulto medico. In nessun caso, queste informazioni sostituiscono un consulto, una visita o una diagnosi formulata dal medico. Non si devono considerare le informazioni disponibili come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento o l’assunzione o sospensione di un farmaco senza prima consultare un medico di medicina generale o uno specialista.
Valentina Montagna | Editor
Valentina Montagna | Editor
in Mental health

470 articoli pubblicati

a cura di Dr. Stefano Messori
Contenuti correlati
olio essenziale di limone
Olio essenziale di limone: proprietà e utilizzi

L'olio essenziale di limone si caratterizza per le sue numerose proprietà benefiche, ma come utilizzarlo al meglio? Ecco quello che c'è da sapere.

olio essenziale di cannella
Olio essenziale di cannella: proprietà e utilizzi

L'olio essenziale di cannella è ricco di proprietà benefiche per l'organismo, ma come sfruttarle al meglio? Andiamo alla scoperta di come e perché usarlo.

icon/chat