Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. I Nostri Contenuti
  3. Anatomia
  4. Lingua

Lingua

Lingua
Curatore scientifico
Dr. Francesco Asprea
Specialità del contenuto
Otorinolaringoiatria

Che cos'è la lingua?

La lingua è un organo muscolare della bocca. È ricoperta da una mucosa rosa e da papille linguali che ne conferiscono la consistenza ruvida. Nella sua parte anteriore la lingua è ancorata al pavimento della bocca da un tralcio mucoso detto frenulo, mentre nella zona posteriore è collegata all’osso ioide.

Viene mantenuta costantemente umida dalla saliva ed è ricca di nervature e vasi sanguigni.

Migliaia di papille gustative ricoprono la superficie delle lingua e trasmettono al cervello i segnali del gusto (dolce, acido, amaro, salato).

Quali sono le funzioni della lingua?

La lingua svolge della funzioni molto importanti, esse sono:

  • masticazione
  • deglutizione
  • articolazione del linguaggio

Com'è fatta la lingua?

La lingua è composta da:

  • apparato muscolare
  • vasi
  • nervi

Com'è fatto l'apparato muscolare della lingua?

L'apparato muscolare della lingua è costituito dalla muscolatura estrinseca ed intrinseca. La muscolatura estrinseca a sua volta è costituita da:

  • muscolo genioglosso
  • muscolo ioglosso
  • muscolo stiloglosso
  • muscolo palatoglosso

La muscolatura intrinseca dell'apparato muscolare della lingua è composto da:

  • fasci longitudinali
  • fasci trasversali
  • fibre verticali

Dov'è collocata la lingua?

La lingua è collocata per i due terzi anteriori nella cavità orale, per il terzo posteriore nella faringe.

Quali rischi possono interessare la lingua?

La lingua può essere sede di malformazioni e malattie congenite o acquisite, quali:

  • anchiloglossia
  • macroglossia
  • melanotrichia
  • tumori
  • processi infiammatori
  • glossiti

Quali sono i principali disturbi della lingua?

Molti sono le malattie che possono colpire la lingua:

  • Mughetto (Candidosi orale): infezione della cavità orale con comparsa di placche biancastre
  • Cancro orale: un’ulcera appare sulla lingua, comune in alcolisti e grandi fumatori
  • Macroglossia: anomalia che comporta un’eccessiva crescita della lingua, può avere diverse cause
  • Stomatiti/Afte: infiammazione del cavo orale, piccole ulcere dolorose compaiono sulla lingua
  • Leucoplachia: lesione del cavo orale con comparsa di placche bianche, può evolvere in cancro orale
  • Glossite atrofica: la lingua è liscia e senza papille, causata da anemia o carenza di vitamina B
  • Herpes labiale: disturbo infettivo che si manifesta generalmente sulle labbra
  • Lichen planus: dermatosi infiammatoria di origine immunitaria
  • Bruciore/Scottatura: si perde la ricezione dei sapori, può dipendere da problemi ai nervi

Test della lingua

Per verificare la salute e la corretta funzionalità della lingua, ci si può sottoporre a due esami:

Biopsia

Un piccolo campione di tessuto viene prelevato da una zona sospetta della lingua. Questo test è compiuto prevalentemente per verificare la presenza di un cancro orale.

Test dei sapori

Quattro soluzioni di diverse quantità di dolcificante vengono somministrate per valutare la regolare funzionalità del senso del gusto.

Trattamenti per la lingua

Per risolvere i disturbi collegati alla lingua si può ricorrere a:

  • Gel a base di steroidi: la sua applicazione può accelerare la guarigione di afte
  • Nitrato d'argento: sostanza chimica che accelera la guarigione ed allevia il dolore del cancro
  • Gel a base di lidocaina: fornisce un sollievo immediato ma soltanto temporaneo dal dolore
  • Farmaci antifungini: sono in grado di eliminare la Candidosi orale, esistono in collutorio o in pillole
  • Vitamine del gruppo B: un supplemento di vitamina B può correggere una carenza vitaminica
  • Chirurgia: può essere necessaria per rimuovere un cancro orale o la leucoplachia
Hai trovato questo contenuto utile?
Mostra commenti

Contenuti correlati

Papille gustative (papille lingueali)
Le papille gustative sono presenti sulla superficie della lingua e sono strutture in grado di riconoscere il sapore di ciò che mangiamo. ...
Senso del gusto
Grazie alla presenza di specifici recettori, siamo sono in grado di percepire cinque sensi. Oltre a udito, tatto, vista e olfatto, il gus...
Nervo vestibolare
Il nervo vestibolare è uno dei due nervi che costituiscono il nervo vestibolococleare, che viene definito anche nervo acustico, e che coa...