Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. I Nostri Contenuti
  3. Condizioni
  4. Afemia

Afemia

Afemia
Curatore scientifico
Dr. Domenico Giuseppe Bozza
Specialità del contenuto
Logopedia Neurologia

Che cos'è l'afemia?

L'afemia è un disturbo del linguaggio, più specificamente è un tipo di afasia motoria pura.

Quali sono le cause di afemia?

Le cause principali di afemia sono la presenza di lesioni nelle aree del cervello primariamente deputate all'elaborazione del linguaggio (area di Broca e area di Wernicke) o in altre aree di connessione con diversi centri del cervello variamente implicati nella funzione del linguaggio.

Come si manifesta l'afemia?

L'afemia si manifesta mediante:

  • sostituzione di una parola con altra di significato diverso ma della stessa famiglia
  • impiego di una parola sbagliata ma dal suono simile a quella giusta
  • impiego di una parola completamente diversa e senza alcun legame apparente con quella corretta
  • disartria
  • aprassia

Qual è la prognosi dell'afemia?

La prognosi dell'afemia è positiva in quanto si tratta di un disturbo solitamente transitorio, durando da alcune settimane a pochi mesi.

Qual è la terapia per l'afemia?

L'afemia viene trattata mediante una terapia foniatrica.

Hai trovato questo contenuto utile?
Mostra commenti

Contenuti correlati

Segno di Babinski
Il segno di Babinski è un riflesso nervoso presente nei neonati.
Déjà vu
Si tratta di un disturbo qualitativo della memoria.
Ciclo sonno-veglia
Il ciclo sonno-veglia è definito come l’alternanza tra stati fisiologici continui, cioè il sonno e la veglia. Esso è controllato da mecca...