Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. I Nostri Contenuti
  3. Esami
  4. Manometria Esofagea

Manometria esofagea

Curatore scientifico
Dr. Marialuisa Lugaresi
Specialità del contenuto
Gastroenterologia

Che cos'è una manometria esofagea?

La manometria esofagea è un test che calibra il funzionamento dell'esofago.

In quali casi si effettua la manometria esofagea?

Il medico può raccomandare una manometria esofagea se si avvertono sintomi che potrebbero essere correlati ad una patologia esofagea. Tali sintomi possono includere:

  • difficoltà a deglutire (disfagia)
  • dolore durante la deglutizione (odinofagia)
  • dolore toracico che non è legato a un problema cardiaco

Inoltre la manometria esofagea può essere usata per diagnosticare le seguenti condizioni:

  • acalasia
  • spasmo esofageo diffuso
  • esofago a schiaccia noci
  • sclerodermia

Quali rischi comporta la manometria esofagea?

La manometria esofagea generalmente è una pratica molto sicura, ma come tutte le procedure mediche può comportare dei rischi quali:

  • conati di vomito quando il tubo passa in gola
  • lacrimazione degli occhi
  • lieve emorragia
  • disagio nel naso e della gola

Quali sono gli effetti collaterali della manometria esofagea?

Dopo la manometria esofagea, si possono accusare alcuni effetti collaterali lievi, tra cui:

  • mal di gola
  • naso chiuso
  • lieve emorragia

Raramente possono verificarsi le seguenti condizioni più gravi:

  • battito cardiaco irregolare
  • contenuto dello stomaco che scorre indietro nell'esofago
  • perforazione dell'esofago

Come avviene una manometria esofagea?

Durante la manometria esofagea il medico spruzza un farmaco o del gel anestetizzante nella gola o nel naso, successivamente un catetere viene guidato attraverso il naso nell'esofago. In seguito vi verrà chiesto di deglutire a piccoli sorsi dell'acqua. Mentre lo fate, un sistema computerizzato con poligrafo e trasduttori di pressione collegati al catetere registrerà i valori di pressione e l’attività peristaltica (onde di contrazione muscolare dell'esofago). Dopodiché il catetere viene ritirato lentamente. La manometria esofagea dura di solito dai 20 ai 30 minuti.

Hai trovato questo contenuto utile?
Mostra commenti

Contenuti correlati

Breath test
Il breath test è un esame non invasivo per la diagnostica di patologie gastro-intestinali.
Esofago-gastro-duodenoscopia (EGDS)
La Esofago-gastro-duodenoscopia (EGDS) è un esame che consente al medico di guardare dentro l'esofago, lo stomaco e l'intestino tenue. Vi...
Gastroscopia transnasale
La gastroscopia transnasale utilizza un endoscopio sottile ed è un tipo di endoscopia meno traumatica, che può essere effettuata senza l’...