Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. I Nostri Contenuti
  3. Esami
  4. Test Hiv

Test HIV

In cosa consiste il test per l'HIV?

Il test per l'HIV consiste in un normale prelievo del sangue.

A cosa serve il test per l'HIV?

Il test serve a rilevare la presenza nel sangue degli anticorpi anti-HIV, che si sviluppano solo se la persona che fa il test è venuta in contatto con il virus.

In quanti livelli si articola il test per l'HIV?

Il test si articola in due livelli:

  • elisa, test di I livello
  • western Blot, test di II livello
Il test di secondo livello è l'unico in grado di dare la totale certezza del risultato.

Il test per l'HIV è obbligatorio?

Il test per l'HIV è assolutamente volontario e per essere eseguito è necessario il consenso esplicito del paziente.

Quando è consigliabile fare il test per l'HIV?

Solo dopo 3 mesi dal presunto contagio è possibile avere una diagnosi certa. Questo perché gli anticorpi anti-HIV non si formano appena il virus penetra nell'organismo. Esiste il cosiddetto “periodo finestra” durante il quale non è ancora avvenuta la sieroconversione, anche se si è stati contagiati e si può contagiare gli altri.

Hai trovato questo contenuto utile?
Mostra commenti

Contenuti correlati

Immunofenotipizzazione
L'immunofenotipizzazione è una tecnica usata per studiare le proteine espressa da cellule. Questa tecnica ha lo scopo di diagnosticare de...
Reazione di Wassermann
Si tratta di un test di fissazione del complemento che funge da diagnostico per la sifilide attraverso l’uso del siero sanguigno o del li...
Test ELISA
Il saggio immuno-assorbente legato ad un enzima, o più semplicemente ELISA, è un test immunoenzimatico utilizzato per la ricerca di anti...