Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. I Nostri Contenuti
  3. Malattie
  4. Ametropia

Ametropia

Ametropia
Curatore scientifico
Dr. Giulio Pennetta
Specialità del contenuto
Oculistica

Cos'è l'ametropia?

Per ametropia si intende una disfunzione causata da un difetto visivo dell'occhio, in base al quale ciò che si guarda risulta non messo a fuoco correttamente.

Diversa è invece l'emmetropia, nella quale l'occhio ha la possibilità di vedere nitidamente all'infinito.

Quali sono i tipi di ametropia?

I tipi di ametropia sono:

  • miopia: l’immagine va a fuoco davanti al piano della retina
  • ipermetropia: l’immagine va a fuoco oltre il piano della retina
  • astigmatismo: l’occhio non riesce a comporre l’immagine perchè sono presenti più punti focali

Quali sono i trattamenti per l’ametropia?

Le ametropie possono essere curate facilmente con l’utilizzo degli occhiali o delle lenti a contatto. Nel caso della miopia è possibile effettuare un intervento chirurgico per la rimozione del problema. 

Le correzioni più usate per compensare l'ipermetropia sono:

  • occhiali
  • lenti a contatto
  • chirurgia refrattiva, poco praticata per via del ripresentarsi dell'ipermetropia negli anni a venire.

Cos'è l'ipermetropia?

É un caso particolare di ametropia in cui l'occhio vede più lontano di un occhio normale, ma non riesce a mettere ben a fuoco gli oggetti molto vicini.

Come si manifesta l’ipermetropia?

La maggior parte dei casi riguarda i bambini ed è caratterizzata da una scarsa visione da vicino, che può ridursi grazie alla crescita dell'organismo. I sintomi, comuni a tutte le età, sono: mal di testa, bruciore, lacrimazione, spesso anche durante la lettura.

Cos'è l'astigmatismo?

É un difetto visivo che si presenta quando la superficie dell'occhio presenta irregolarità ed è poco sferica, producendo una visione distorta e confusa degli oggetti sia vicini che lontani.

Come si manifesta l'astigmatismo?

Essa è variabile a seconda dei casi essendo congenita e di conseguenza sempre associata ad altre anomalie come la miopia o ipermetropia.

Quali sono le cure dell'astigmatismo?

Le correzioni più comuni sono:

  • occhiali
  • lenti a contatto
  • chirurgia refrattiva

Cos'è la miopia?

É un'anomalia che si presenta quando l'occhio non distingue gli oggetti lontani ma mette molto bene a fuoco quelli vicini rispetto a un occhio normale.

Come si manifesta la miopia?

La miopia è caratterizzata dalla scarsa capacità di mettere a fuoco oggetti lontani.

Può essere congenita, manifestandosi quindi in giovane età a causa di fattori familiari, oppure acquisita, che compare anche dopo lo sviluppo dell'organismo, soprattutto nel periodo scolastico dell'adolescenza.

Quali sono le cure della miopia?

Le correzioni più comuni sono:

  • occhiali
  • lenti a contatto
  • chirurgia refrattiva, solo in età adulta dopo che la miopia si è arrestata definitivamente.
Hai trovato questo contenuto utile?
Mostra commenti

Contenuti correlati

Neuropatia ottica di Leber
La neuropatia ottica di Leber è una patologia ereditaria che porta a un calo della vista; il primo sintomo di questa rara malattia è infa...
Nictalopia
La nictalopia, da non confondere con la emeralopia, indica la capacità di una persona di vedere meglio nelle ore notturne e una sua diffi...
Cicloplegia
Con il termine cicloplegia si intende la paralisi del muscolo cicliare oculare, con una compromissione della messa a fuoco, e quindi dell...