Leucoplachia lingua: sintomi, diagnosi, cura

Contenuto di:
Curatore scientifico: Dr. Davide Andrea Macario, Dentista
Indice contenuto:
  1. Che cosa è la leucoplachia?
  2. Quali sono le cause della leucoplachia?
  3. Quali sono i sintomi della leucoplachia?

Che cosa è la leucoplachia?

La leucoplachia è una placca bianca o grigia che si sviluppa sulla lingua o all'interno della guancia. E' una reazione di irritazione cronica delle mucose della bocca. La leucoplachia può anche svilupparsi nella zona genitale femminile, tuttavia, la causa è sconosciuta. La crescita della placca può avvenire in qualsiasi momento della vita, ma è più comune negli anziani. La leucoplachia pelosa del cavo orale è una forma insolita di leucoplachia che si presenta solo nelle persone che sono infettate da HIV, AIDS, o con malattie correlate. Si compone di macchie bianche increspate sulla lingua e meno frequentementemente in altre zone della bocca.

Quali sono le cause della leucoplachia?

Le cause della leucoplachia possono essere:

  • irritazione da denti ruvidi, otturazioni o corone
  • protesi dentali che sfregano contro la guancia
  • fumo cronico
  • fumo da pipa
  • altro uso o esposizione al tabacco
  • HIV o AIDS

Quali sono i sintomi della leucoplachia?

Segno di leucoplachia può essere la presenza di macchie di colore bianco o grigio su:

  • lingua
  • gengive
  • palato
  • interno delle guance della bocca

La placca può svilupparsi lentamente nel corso di settimane o mesi ed essere spessa, leggermente rialzata, e può infine assumere una consistenza ruvida e indurita. Di solito è indolore, ma può essere sensibile a:

  • tatto
  • calore
  • cibi piccanti
  • altre irritazione