Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. I Nostri Contenuti
  3. Traumi
  4. Fratture Maxillofacciali

Fratture maxillofacciali

Fratture maxillofacciali
Curatore scientifico
Lorenzo Bichi
Specialità del contenuto
Ortopedia e traumatologia

Che cosa sono le fratture maxillofacciali?

Le fratture maxillofacciali sono una serie di lesioni che interessano le strutture ossee o carnose del viso.

Quali sono le zone interessate da fratture maxillofacciali?

Le zone maggiormente interessate da fratture maxillofacciali sono:

Quali sono le complicanze di fratture maxillofacciali?

Le possibili complicanze dovute a fratture maxillofacciali sono dovute principalmente alla frattura del naso o della mascella, che possono portare problemi nel respirare e mangiare, che possono a lungo andare provocare una commozione cerebrale o danni cerebrali più gravi.

Quali sono i soggetti più colpiti da fratture maxillofacciali?

I soggetti maggiormente colpiti da fratture maxillofacciali sono gli atleti, in particolare quelli più esposti ai colpi al viso, come i boxisti e i lottatori.

Quali sono le cause di fratture maxillofacciali?

Le cause più frequenti di fratture maxillofacciali sono gli incidenti automobilistici, nonché la partecipazione a sport, combattimenti, e altri atti violenti.

Quali sono i sintomi provocati da fratture maxillofacciali?

I sintomi provocati da fratture maxillofacciali sono:

  • dolore
  • gonfiore
  • sanguinamento
  • lividi

Come vengono diagnosticate le fratture maxillofacciali?

La diagnostica di fratture maxillofacciali avviene tramite l'esame clinico del paziente, con esami strumentali quali raggi-x diretti del cranio e TAC del massiccio-facciale.

Qual è il trattamento di fratture maxillofacciali?

La terapia di fratture maxillofacciali dipende dalla zona interessata e dall'entità del danno, ma nelle maggior parte dei casi si ricorre alla chirurgia.

Hai trovato questo contenuto utile?
Mostra commenti

Contenuti correlati

Colpo della strega
Il colpo della strega è una condizione patologica invalidante, meglio definita come lombalgia acuta.
Lesione di Hill Sachs
La lesione di Hill-Sachs, o frattura di Hill-Sachs, è una compressione posterolaterale della testa omerale. Si verifica quando la spalla ...