Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. I Nostri Contenuti
  3. Valori Nutrizionali
  4. Bacche Di Cranberry

Bacche di Cranberry

Bacche di Cranberry
Curatore scientifico
Dr. Elisabetta Bernardi
Specialità del contenuto
Nutrizione

Cosa sono le bacche di Cranberry?

Le bacche di Cranberry sono bacche di colore rosso intenso, rigenerate in succo d’ ananas.

Si tratta di Cranberry, (nome scientifico Vaccinium macrocarpon), bacca di colore rosso denominata anche "mirtillo americano" per le sue zone di coltivazione.

Queste particolari bacche contengono la proantocianidina di tipo A (PAC A) e polifenoli, elementi che agiscono contro le infezioni urinarie.

Qual è la proprietà delle bacche di Cranberry?

Questa pianta vanta svariate proprietà benefiche che la rendono un valido alleato nella prevenzione e nella cura di patologie come: infezione delle vie urinarie, osteoporosi e cardiopatie.

ll cranberry contiene alte concentrazioni di antiossidanti naturali e vitamina C, non che di fibre (4,46 grammi di fibre ogni 100 grammi) utile nel combatte le degenerazioni arteriose determinata dai depositi di colesterolo, principali responsabili di infarti e arresti cardiaci. Ben più nota è la sua azione antibatterica e il suo impiego nel combattere la cistite grazie all'alta concentrazione di proantocianidine in esso contenute.

La proprietà più nota delle bacche di Cranberry è il loro potere antimicrobico. Le bacche impediscono ai microbi di attaccare l'organismo, evitando che si moltiplichino. Attraverso le urine le tossine vengono poi eliminate. 

Quali altri benefici si sono?

Il Cranberry è utile anche per mantenere la bocca in salute. Qeeste bacche, infatti, combattono:

  • carie
  • gengiviti
  • placca dentaria
  • paradentosi 
Hai trovato questo contenuto utile?
Mostra commenti

Contenuti correlati

Nux vomica
La nux vomica o noce vomica è un potente rimedio omeopatico volto a risolvere numerose problematiche di salute.
Nitriti e nitrati
Nitriti e nitrati sono sostanze naturalmente presenti in acqua e vegetali, mentre nelle carni è naturale la presenza di un minimo quantit...