Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Notizie di salute
  3. I fattori di rischio dell’aneurisma aortico

I fattori di rischio dell’aneurisma aortico

Ultimo aggiornamento – 14 aprile, 2020

aneurisma aortico: come si tratta
Indice

L’aorta è la più grande arteria del corpo, è il vaso sanguigno che porta sangue ricco di ossigeno dal cuore a tutti i distretti del corpo.

La porzione aortica che attraversa il torace è detta aorta toracica mentre, l’aorta che attraversa l’addome è detta aorta addominale.

Che cos’è un aneurisma aortico?

Un aneurisma aortico è un rigonfiamento patologico della parete dell’aorta. Un aneurisma può verificarsi in qualsiasi parte dell’albero vascolare. Il rigonfiamento può svilupparsi ovunque lungo l’aorta e può essere fusiforme o sacculare.

L’aorta trasporta il sangue ricco di ossigeno dal cuore al resto del corpo. Poiché la sezione con l’aneurisma è debole e assottigliata, il vaso può scoppiare. Lo scoppio dell’aorta causa gravi emorragie che possono portare rapidamente alla morte.

Gli aneurismi che si verificano nella sezione dell’aorta che attraversa l’addome sono chiamati aneurismi aortici addominali.

Gli aneurismi aortici che si verificano nella zona del torace sono chiamati aneurismi dell’aorta toracica e possono coinvolgere la radice aortica, l’aorta ascendente, l’arco aortico o l’aorta discendente.

Aneurismi che coinvolgono sia l’aorta addominale sia l’aorta toracica vengono definiti aneurismi dell’aorta toraco-addominali.

Quali vasi possono interessare gli aneurismi?

Oltre all’aorta, gli aneurismi possono svilupparsi in altri vasi sanguigni:

  • Arteria poplitea, un aneurisma nell’arteria dietro il ginocchio
  • Arteria renale
  • Arterie viscerali (organi interni o intestino)

Quali sono le cause di un aneurisma aortico?

La parete dell’aorta è normalmente molto elastica e si adatta al flusso di sangue. Tuttavia, alcuni problemi di salute, come l’ipertensione e l’aterosclerosi (indurimento delle arterie), indeboliscono le pareti delle arterie. Questi problemi, insieme all’usura che si verifica naturalmente con l’invecchiamento, possono comportare una parte aortica debole che facilmente si può spaccare causando la fuoriuscita di sangue dal vaso.

village_care

Quali sono i sintomi dell’aneurisma aortico?

La maggior parte dei aneurismi aortici non causano sintomi. A volte, un medico li trova durante gli esami o test effettuati per altre ragioni.

Alcuni soggetti lamentano:

  • Abbassamento della voce
  • Addome Acuto
  • Disfagia
  • Dispnea
  • Dolore addominale
  • Dolore al petto
  • Dolore allo sterno
  • Emotorace
  • Ipotensione
  • Ipovolemia
  • Paralisi delle corde vocali
  • Raucedine
  • Sangue nella saliva
  • Tosse

Nel peggiore dei casi, un aneurisma può scoppiare e ciò provoca un forte dolore, sanguinamento e, spesso, porta alla morte in pochi minuti.

Un aneurisma aortico può anche causare altri problemi. Il flusso sanguigno spesso rallenta nella sezione che presenta il rigonfiamento, causando la formazione di coaguli. Se un coagulo di sangue si stacca da un aneurisma aortico nella zona del torace, può arrivare al cervello e causare un ictus.

Coaguli di sangue che si staccano da un aneurisma aortico nella zona del ventre possono bloccare il flusso di sangue verso la pancia o verso le gambe.

Che fare in caso di aneurisma?

Il trattamento di un aneurisma aortico dipende dalle dimensioni dell’aneurisma stesso e dalla velocità con cui aumenta le sue dimensioni. Un aneurisma di grandi dimensioni va rimosso con un intervento chirurgico. I piccoli aneurismi raramente provocano la rottura del vaso e possono essere trattati con farmaci anti-ipertensivi.

Aneurisma aortico: i fattori di rischio

Tra i principali fattori di rischio troviamo:

  • Fumo
  • Ipertensione arteriosa
  • Malattie infiammatorie croniche
  • Aterosclerosi
  • Ipercolesterolemia
  • Ereditarietà

*Contenuto di informazione pubblicitaria.

Mostra commenti
Gli angeli di Brescia: dispensa-coccole ai bimbi abbandonati
Gli angeli di Brescia: dispensa-coccole ai bimbi abbandonati
Colesterolo alto: i rischi per il cuore
Colesterolo alto: i rischi per il cuore
Contatta uno specialista Prenota un videoconsulto
Articoli più letti
5 cause di dolore all’anca (nelle donne)
5 cause di dolore all’anca (nelle donne)
Ipogonadismo maschile: cause, sintomi e trattamento
Ipogonadismo maschile: cause, sintomi e trattamento
Via libera alla selezione degli embrioni sani per la fecondazione assistita
Via libera alla selezione degli embrioni sani per la fecondazione assistita
Memoria e attività fisica
Memoria e attività fisica