Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Notizie di salute
  3. I Benefici Dell Uva

Uva, utile per la salute delle ossa (e non solo)

Chiara Tuccilli | Biologa e Dottore di Ricerca in Scienze Endocrinologiche

Ultimo aggiornamento – 07 Ottobre, 2019

Uva, utile per la salute delle ossa (e non solo)

La frutta, si sa, apporta all’organismo molte sostanze benefiche al mantenimento della buona salute. Fibre, minerali, vitamine e antiossidanti ne sono solo un esempio. Però, per trarre i maggiori benefici dalla frutta è bene tenere presente qualche “regola”: che sia al giusto punto di maturazione, preferibilmente prodotta localmente e rigorosamente di stagione.

E, a proposito di stagione, l’autunno è arrivato. Sulle nostre tavole spesso troneggia un frutto: l’uva.

Consumata nelle giuste quantità (attenzione, è un frutto molto zuccherino!), l’uva è una preziosa alleata della salute delle ossa grazie alle sostanze in essa contenute.

I benefici dell’uva sono infatti noti da tantissimo tempo: già gli antichi greci e romani la ritenevano un frutto con importanti proprietà disintossicanti.

I benefici dell’uva

L’uva è ricca di acqua, contiene minerali (calcio, fosforo, potassio, sodio, ferro), vitamine (A, C e del gruppo B) e antiossidanti (polifenoli e antocianine). In virtù della sua composizione chimica, l’uva contribuisce a mantenere i buoni livelli di queste sostanze nell’organismo.

Ricordiamo, però, il grande mantra di mamme e nonne: per mantenersi in buona salute, bisogna sempre mangiare un po’ di tutto.   Infatti, certe sostanze vengono assorbite e utilizzate dall’organismo solo se accoppiate ad altre molecole, presenti in alimenti diversi.

Un esempio ce lo offre proprio l’uva. L’uva contiene calcio e fosforo, due minerali importantissimi per la formazione e il mantenimento delle ossa e dei denti. Per assorbire calcio e fosforo nell’intestino, però, è necessaria un’adeguata quantità di vitamina D (che si trova nei pesci grassi, nel fegato, nel latte e derivati, nell’uovo e in alcune verdure a foglia verde).

Sempre parlando della salute delle ossa, l’uva rossa contiene anche un altro elemento che può contribuire a rinforzare le ossa: il boro, un minerale presente solo in tracce nell’organismo le cui funzioni non sono del tutto note, ma viene generalmente assunto proprio per migliorare la salute ossea.

Non solo ossa e denti: le proprietà dell’uva sono davvero tante

I benefici dell’uva, però, non si fermano al rafforzamento delle ossa e dei denti, proprio perché contiene tante altre sostanze importantissime da assumere. Tra queste ci sono gli antiossidanti: polifenoli e antocianine.

I polifenoli aiutano a eliminare i radicali liberi e prevengono l’ossidazione delle lipoproteine (del colesterolo cattivo), quindi hanno effetti positivi a livello cardiovascolare, effetti anti-invecchiamento e anti-tumorali.

Anche le antocianine hanno effetti anti-invecchiamento e anti-tumorali, oltre a essere protettetive sui capillari (fragilità capillare in particolare). Effetti, per altro, riscontrati anche con il consumo di un bicchiere vino rosso al giorno.

Il vino rosso contiene buoni livelli di resveratrolo (come l’uva, del resto), un antiossidante e anti-infiammatorio con attività antiaggregante piastrinica (fluidifica il sangue), anti-tumorale e protettiva nei confronti dell’aterosclerosi. Un grappolo d’uva e un bicchiere di vino, quindi, aiutano a mantenerci sani e giovani. Non parliamo solo di qualche ruga in meno, ma della giovinezza delle nostre cellule e dei nostri organi.

Per il contenuto di fibre e di acqua, l’uva aiuta anche a combattere la stipsi. Inoltre, per il contenuto di acqua, zuccheri e minerali, l’uva si presta bene come spuntino post-allenamento per reintegrare liquidi e sali persi, e per riprendere un po’ di energia con gli zuccheri.

L’uva, quindi, è una preziosa alleata autunnale della salute e del benessere. Attenzione, però. Meglio consumarla fresca, senza scartarne la buccia e nella giusta quantità, sebbene anche il suo succo mantenga buona parte dei benefici.

Mostra commenti
Le professioni sanitarie del futuro: scopriamole al Forum Sistema Salute 2019
Le professioni sanitarie del futuro: scopriamole al Forum Sistema Salute 2019
Vene delle mani gonfie, l’importanza di capire perché
Vene delle mani gonfie, l’importanza di capire perché
Contatta uno specialista Prenota un videoconsulto
Articoli più letti
I rimedi più efficaci per le labbra screpolate
I rimedi più efficaci per le labbra screpolate
Come curare le ragadi alle mani
Come curare le ragadi alle mani
Antivomito: quali sono i farmaci più indicati e i rimedi naturali più efficaci?
Antivomito: quali sono i farmaci più indicati e i rimedi naturali più efficaci?
Come riconoscere la gastroenterite (qualsiasi sia la sua natura)
Come riconoscere la gastroenterite (qualsiasi sia la sua natura)