icon/back Indietro Esplora per argomento

Dolori ai reni e pancia gonfia

Valentina Montagna | Editor

Ultimo aggiornamento – 13 Dicembre, 2023

donna si mette una mano sulla schiena dolorante

Mal di reni e pancia gonfia, quale relazione c’è? Sono diverse le possibili cause di un legame tra queste due condizioni. 

La pancia gonfia di solito si verifica quando l'addome si riempie d'aria, rendendo la pancia più dura al tatto. Questo può causare pressione nell'intera zona addominale con un senso di forte disagio e talvolta dolore allo stomaco.

Il dolore ai reni, d'altra parte, è di solito localizzato nell'area lombare della schiena e può variare in gravità, da acuto a intenso, a sordo e continuo, a seconda della causa sottostante. Le cause del dolore ai reni possono essere varie e dipendono anche dalla sede effettiva del problema, che può essere localizzata nella parte lombare della schiena o nei reni stessi.

Vediamo quali correlazioni esistono tra il dolore ai reni e la pancia gonfia.

Cause dei dolori ai reni e al basso ventre

La pancia gonfia e il dolore al basso addome e alla schiena possono essere causati da diversi fattori, tra cui problemi digestivi, infezioni del tratto urinario e gravidanza. La cattiva digestione può essere il fattore comune di pancia gonfia e dolore addominale inferiore. I problemi digestivi possono provocare un accumulo di aria nello stomaco e dolori in tutta l'area. 

Frequenti cause di mal di schiena, con dolori all'altezza dei reni, sono i problemi alla colonna vertebrale, come la sciatica o l'ernia del disco, che possono essere accompagnati dal gonfiore della pancia.

Inoltre, vi sono altre condizioni che è bene conoscere. Anche se spetta al medico indagare la causa effettiva e fare una diagnosi precisa. 

Intolleranze alimentari 

Tra le più comuni cause di gonfiore, sicuramente uno dei primi posti lo occupa l'alimentazione. In presenza di intolleranze ai cibi si possono manifestare anche altri sintomi come diarrea e flatulenza. Se il gonfiore si presenta regolarmente, è bene rivedere la propria dieta con uno specialista, nutrizionista o dietologo.

Secondo le ricerche, oltre il 20% delle persone che vivono nei paesi industrializzati hanno un problema di intolleranza o allergia alimentare. 

L'intolleranza al lattosio è una causa comune di gonfiore addominale. Il lattosio si trova nel latte animale e negli alimenti a base di latte, come il formaggio o il gelato. Alcuni cibi che contengono lattosio sono anche importanti nutrienti per l'organismo, dunque prima di eliminarli dalla dieta, è bene consultare un medico.

Celiachia

La celiachia è un disturbo digestivo causato da una reazione immunitaria anomala al glutine. Può causare sintomi intestinali che contribuiscono al gonfiore e al dolore addominale oltre a poter provocare dolori alla schiena.

Sindrome dell'Intestino Irritabile (IBS)

La sindrome dell'intestino irritabile è una patologia intestinale che in alcuni casi può causare gonfiore, dolore addominale e lombalgia.

Mestruazioni

Un'altra causa di dolore ai reni e pancia gonfia sono le mestruazioni che arrivano portando anche quelli che possiamo definire veri e propri crampi mestruali nella parte bassa della schiena.

Sindrome Premestruale (PMS)

Un'altra sindrome, quella premestruale che si manifesta con diversi sintomi: 

  • sbalzi di umore
  • disagio fisico
  • dolori lombari e dolori addominali o gonfiore.

Il gonfiore di pancia può essere causato dal calo dei livelli di estrogeni e progesterone durante questa fase del ciclo mestruale. In genere, una volta iniziate le mestruazioni, il gonfiore associato alla sindrome premestruale scompare da solo. 

Gravidanza

In gravidanza, gonfiore addominale e mal di schiena possono dipendere da cause diverse. Tra queste, l'utero dilatato che preme sull'intestino e il peso del feto che aumenta provocando dolore nella zona lombare. Il gonfiore addominale può essere dovuto alla stitichezza, condizione frequente in gravidanza, che può contribuire al gonfiore.

Gravidanza ectopica

Una gravidanza ectopica si verifica quando l'ovulo fecondato si attacca all'esterno dell'utero, alla tuba di Falloppio, alla cavità addominale o alla cervice invece che all'utero. In questi casi, si possono avvertire dolori addominali acuti e dolori alla parte bassa della schiena. 

I primi sintomi di una gravidanza ectopica in genere sono simili a quelli di una gravidanza sana: tensione mammaria, dolore lombare e gonfiore. Possono, però, comparire altri sintomi legati alla condizione, come pressione rettale, sanguinamento vaginale e dolore pelvico.

Cisti ovariche

La ciste ovarica è una sacca piena di liquido che può formarsi su una delle ovaie e che può causare dolore nella parte bassa della schiena e gonfiore addominale.

Endometriosi

Il dolore da endometriosi può essere avvertito nella zona addominale o nella schiena, e talvolta in entrambe le zone. L'infiammazione e le cisti endometriali possono causare gonfiore allo stomaco e pressione sulla parte bassa della schiena.

Il tessuto interno dell'utero si chiama endometrio. L'endometriosi si verifica quando un tessuto simile all'endometrio cresce all'esterno dell'utero, potenzialmente in tutta la regione pelvica comprese le ovaie e l'intestino. Questa anomalia può provocare dolore e fastidio allo stomaco e alla schiena.

Calcoli renali e infezioni renali

Alcune patologie renali possono causare gonfiore addominale e dolore più o meno intenso nella parte bassa della schiena. Tra queste, i calcoli renali il cui dolore è dovuto al transito del calcolo attraverso l'uretere (il tubo che collega il rene alla vescica). Il dolore può irradiarsi allo stomaco, provocando disturbi addominali, nausea e vomito.

Anche le infezioni renali possono causare dolore alla schiena, al fianco o all'inguine. Questa condizione riflette in genere le complicazioni di un'infezione della vescica. Questi sintomi si possono anche accompagnare allo stimolo a urinare, al gonfiore addominale alla sensazione di pressione.

Di solito, le infezioni renali hanno origine nei reni, ma possono svilupparsi in qualsiasi punto del tratto urinario provocando dolore su un lato della schiena o dell'addome.

Infezione delle vie urinarie

Possono interessare qualsiasi parte del tratto urinario, causando dolore nella parte superiore della schiena e nella zona pelvica.

Appendicite

Tra i sintomi dell'appendicite, infiammazione dell'appendice, un dolore addominale acuto che può anche irradiarsi alla parte bassa della schiena. 

Lesioni alla schiena

Come premesso, anche le lesioni alla schiena, dagli strappi muscolari all'ernia del disco, possono essere la causa di dolori che partono dalla parte bassa della schiena raggiungendo altre zone del corpo. Questo può includere pressione e sensazione di gonfiore dello stomaco.

Ansia e Stress

Ansia e stress possono essere causa di problemi gastrici che possono provocare gonfiore e dolore allo stomaco, tensione muscolare e dolore nella parte bassa della schiena.

Cause più rare di gonfiore di stomaco e dolore lombare

Il gonfiore di stomaco e il dolore lombare possono anche essere sintomi di patologie sottostanti meno comuni e, in qualche caso, più serie.

Cancro alle ovaie 

Sia il gonfiore sia il dolore lombare possono comparire in presenza di cancro ovarico. Il gonfiore può essere accompagnato da aria, costipazione e sensazione di pressione o dolore all'addome. Inoltre, molte donne affette da tumore ovarico riferiscono un dolore persistente e sordo nella zona lombare.

Cancro alla prostata 

Anche il cancro alla prostata può causare dolore al basso ventre dovuto all'ostruzione, e dolore alla schiena se l'ostruzione raggiunge i reni, con conseguente idronefrosi e infezione. Il mal di schiena può insorgere anche in presenza di metastasi ossee.

Cancro del pancreas

Il tumore del pancreas può essere difficile da diagnosticare a causa di sintomi che si confondono con quelli di altre patologie. Tra i segnali di questa condizione medica, tuttavia, possono esserci problemi di digestione che si manifestano con il gonfiore e il dolore nella parte medio-bassa della schiena. Il dolore nella zona addominale e lombare può essere anche causato dalla pressione esercitata dal tumore sui nervi o sugli organi vicini.

Fibromialgia

Questa sindrome cronica è associata a dolori diffusi ai muscoli e alle ossa, a tensione e a un senso di stanchezza generale. I sintomi della fibromialgia possono includere anche dolore addominale e mal di schiena.

Trattamento del gonfiore di stomaco e del dolore lombare

Il trattamento del gonfiore di stomaco e del dolore lombare dipende dalle cause o dalla condizione clinica di base. Spetta al medico specialista fare una diagnosi precisa e prescrivere una terapia.

Tra i rimedi più comuni, in presenza di disturbi lievi o più generici, si possono adottare

  • antidolorifici da banco
  • ghiaccio o calore
  • riposo
  • cambiamenti nella dieta
  • cambiamenti nello stile di vita.

Quando è necessario rivolgersi a un medico?

Il dolore ai reni e la pancia gonfia possono alleviarsi da soli o con l'aiuto di alcuni farmaci da banco, ma è sempre necessario rivolgersi a un medico prima di prendere qualsiasi iniziativa. A maggior ragione, se il dolore e il gonfiore dovessero persistere oltre o se questi sintomi si presentano all'improvviso con un'intensità fuori del comune. 

Inoltre, è bene osservare se il gonfiore di stomaco e/o il dolore lombare si accompagnano ad altri sintomi:

  • sangue nelle feci
  • urine di un colore più scuro o maleodoranti, che contengono sangue e/o pus
  • dolore toracico
  • vomito
  • difficoltà respiratorie
  • febbre
  • minzione dolorosa o difficoltà a urinare
  • vertigini
  • perdita di peso
  • difficoltà a deglutire
  • problemi digestivi 
  • infezioni del tratto urinario,
  • gravidanza e patologie dell’apparato genitale (soprattutto nelle donne), 
  • malattie infiammatorie corniche dell’intestino 
  • neoplasie.
Condividi
Valentina Montagna | Editor
Scritto da Valentina Montagna | Editor

La mia formazione comprende una laurea in Lingue e Letterature Straniere, arricchita da una specializzazione in Web Project Management. La mia esperienza nel campo si estende per oltre 15 anni, nei quali ho collaborato con nutrizionisti, endocrinologi, medici estetici e dermatologi, psicologi e psicoterapeuti e per un blog di un'azienda che produce format televisivi in ambito alimentazione, cucina, lifestyle.

a cura di Dr.ssa Emiliana Meleo
Le informazioni proposte in questo sito non sono un consulto medico. In nessun caso, queste informazioni sostituiscono un consulto, una visita o una diagnosi formulata dal medico. Non si devono considerare le informazioni disponibili come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento o l’assunzione o sospensione di un farmaco senza prima consultare un medico di medicina generale o uno specialista.
Valentina Montagna | Editor
Valentina Montagna | Editor
in Salute

520 articoli pubblicati

a cura di Dr.ssa Emiliana Meleo
Contenuti correlati
tosse-da-reflusso
Tosse da reflusso: cos’è e come si cura

La tosse da reflusso è un sintomo fastidioso legato al reflusso e che spesso resiste alla terapia farmacologica: ecco cos’è la tosse da reflusso e come si cura

icon/chat