Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Notizie di salute
  3. Le mascherine fanno venire il cancro? Attenzione alle notizie che circolano in rete

Le mascherine fanno venire il cancro? Attenzione alle notizie che circolano in rete

Ultimo aggiornamento – 25 maggio, 2020

Mascherina chirurgica per il Coronavirus
Indice

Con le fake news non si scherza né, tantomeno, le si può accettare o vivere con superficialità in questo momento di emergenza sanitaria. Questa è la considerazione che emerge, dopo l'ultima notizia travisata in queste ore e rimbalzata su tutti i social: ovvero, che le mascherine rappresentino un fattore di rischio per il cancro.   

Le mascherine trattengono anidride carbonica: attenzione alle notizie

Le mascherine, da sempre, sono impiegate in ambito sanitario dal personale specialistico e dagli addetti ai lavori, per proteggere se stessi e, in primis, i pazienti. Ma che le mascherine fossero pericolose non si era mai sentito. Che, poi, potessero essere legate ad alcune forme di cancro, ancor meno. Eppure, in rete ha trovato spazio proprio questa fake news. 

Cerchiamo di capirne di più.  

La notizia ha origine dal totale fraintendimento delle parole pronunciate da un medico sardo, il dr. Alberto Macis, medico dell'Istituto di Medicina dello Sport della Fmsi (Federazione medici sportivi) e Coordinatore regionale Antidoping Sardegna. Il dr. Macis, durante una intervista all'Unione Sarda, ha espresso il suo dissenso in merito all'uso delle mascherine chirurgiche durante l'attività sportiva, a patto del rispetto delle distanze di sicurezza. Il rischio, secondo lo specialista, è che si possa respirare più anidride carbonica, con conseguenti svenimento o debolezza. 

Ma, questo, solo durante lo sport. Sui mezzi pubblici, mentre si passeggia o nei luoghi chiusi, lo strumento di protezione in questione non mette in pericolo e non è difficile da portare. 

Indossare le mascherine non espone a pericoli

Nessun rischio, dunque. A sostenerlo anche i Centri per la Prevenzione e il Controllo della Malattie degli Stati Uniti: l'anidride carbonica che pure si accumula nella mascherine non è intollerabile per l'uomo. Non lo è mai stata, anche prima dell'emergenza. 

I soli a poter accusare disturbi o fastidi sono i pazienti con problemi respiratori già preesistenti. Il consiglio in questi casi è di respirare liberamente a momenti alterni, ritagliandosi delle pause lontano dagli altri. 

Il pensiero del prof. Roberto Burioni sulle mascherine

Non meno contrariato dalle varie notizie di questi giorni, il prof. Burioni, noto virologo. In particolare, la polemica sarebbe nata contro alcune affermazioni del dottor Stefano Montanari, farmacista e studioso di nanopatologie e rappresentante del movimento free vax. "Adesso che tutti comprendiamo l'importanza delle vaccinazioni, gli antivax non perdono occasione di danneggiare la salute della nostra comunità diffondendo pericolose bugie sulle mascherine. Ma la legge lo consente?", afferma a gran voce il virologo.

Montanari, infatti, aveva precedentemente detto: "Le mascherine fanno male, fanno ammalare. Quando espiri rimetti dentro il tuo organismo lo scarto del tuo corpo, anidrite carbonica compresa. È come se un'auto riversasse i gas di scarico dentro l'abitacolo. E inoltre tieni attaccato alla faccia tutti virus che stanno in giro". Montanari, inoltre, teme che le mascherine stesse possano essere causa di cancro

La ragione? Chi le indossa per ore potrebbe manifestare iperacidosi, una condizione che è fattore di rischio di tumore. 

Ma, in realtà, non esistono studi o evidenze scientifiche in tal senso e, quindi, non possiamo che ricordare come le mascherine - oggi più che mai - abbiamo invece uno scopo assolutamente protettivo. Sono una vera e propria arma di difesa collettiva. 

Inoltre, non dimentichiamo che le mascherine chirurgiche o quelle autoprodotte sono ben tollerabili ed è un piccolo-grande sforzo che ci viene chiesto per star bene e per superare, assieme, uno dei periodi più bui per la sanità pubblica. 

Mostra commenti
Il Coronavirus resiste sulle mascherine per 4 giorni: il documento dell'Iss
Il Coronavirus resiste sulle mascherine per 4 giorni: il documento dell'Iss
Coronavirus, test sierologici e tamponi: possiamo fidarci dei risultati?
Coronavirus, test sierologici e tamponi: possiamo fidarci dei risultati?
Contatta uno specialista Prenota un videoconsulto
Articoli più letti
Sclerosi multipla: la qualità di vita e le speranze per i pazienti colpiti
Sclerosi multipla: la qualità di vita e le speranze per i pazienti colpiti
La dieta da seguire in caso di pancreatite
La dieta da seguire in caso di pancreatite
Giornata Mondiale delle Malattie Rare: riflettori puntati su ciò che non si conosce
Giornata Mondiale delle Malattie Rare: riflettori puntati su ciò che non si conosce
Cannabis e adolescenti: esistono rischi a lungo termine?
Cannabis e adolescenti: esistono rischi a lungo termine?