Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Notizie di salute
  3. Mani secche e screpolate in inverno: i rimedi

Mani secche e screpolate in inverno: i rimedi

Ultimo aggiornamento – 23 ottobre, 2020

mani screpolate: come trattarle al meglio
Indice

Prof. Marcello Monti, specialista in dermatologia. 


Pelle secca e screpolata in inverno: ahimè un disturbo che colpisce molte persone. Come fare per garantire il giusto livello di idratazione? Abbiamo rivolto alcune domande al prof. Marcello Monti, specialista in dermatologia.

Perché in inverno si soffre di mani secche e screpolate?

Durante l’inverno, per mantenere il calore del corpo a 36/37 °C l’organismo esercita una vasocostrizione del distretto vascolare della pelle. Infatti, più il sangue caldo si allontana dalla pelle meno dispersione di calore avviene verso l’esterno. Tutto funziona bene meno che la pelle stessa, che si vede meno irrorata e nutrita dal sangue e va in difensiva. Per risparmiare sui nutrienti, la pelle sintetizza meno lipidi e quindi diviene secca.

Alle mani, la secchezza si evidenzia di più perché abbiamo la necessità di lavarle/pulirle e così sottraiamo quel pochi lipidi presenti. La conseguenza è che la pelle delle mani prima diviene ruvida, poi pruriginosa e infine si formano fissurazioni nelle zone di maggiore secchezza.

Queste fissure dello strato corneo sono molto dolenti e ci impediscono di compiere i lavori più fini e delicati di tutti i giorni come ad esempio abbottonare un vestito o una camicia.

Come evitare di avere mani secche e screpolate?

Se vogliamo prevenire che le mani durante l’inverno diventino secche e screpolate occorre agire su due fronti: lavare/bagnare meno le mani e proteggerle dal freddo mediante uso di guanti quando si è all’aperto.

Per il primo punto il consiglio è di evitare quanto possibile di sporcare le mani per non doverle poi lavare e questo lo si fa utilizzando guanti di Nitrile per i lavori “sporcanti”.

Per il secondo punto, il consiglio è di rivolgersi ai guanti tecnici per il freddo. Oggi con le fibre sintetiche si possono avere guanti sottili e pratici magari non eleganti ma utili a mantenere il calore alle mani.

Quali sono i rimedi per mani secche e screpolate?

Oltre alle misure di prevenzione, occorre fondamentalmente utilizzare i cosi detti Unguenti Autoidratanti.

Questi unguenti a base di polimeri del glicerolo sono in grado di richiamare l’acqua dagli strati più profondi della cute e portarla nello strato corneo che così si distende, perde le screpolature e chiude le fissurazioni.

Le creme idratanti per mani hanno invece scarsa efficacia, perché esauriscono il loro effetto in poche ore dall’applicazione. Infine, in inverno è bene maneggiare detergenti non schiumogeni sia per lavare le mani sia il corpo, ricordando che allo sviluppo di schiuma si accompagna un’azione sgrassante maggiore.

Mostra commenti
10 comuni tipi di mal di testa e le loro sorprendenti cause
10 comuni tipi di mal di testa e le loro sorprendenti cause
Stop alle aritmie cardiache: testata una mappa che le individua e blocca
Stop alle aritmie cardiache: testata una mappa che le individua e blocca
Contatta uno specialista Prenota un videoconsulto
Articoli più letti
Mai più senza frutta e verdura viola nel piatto
Mai più senza frutta e verdura viola nel piatto
Tiroide: sale sì, ma solo iodato
Tiroide: sale sì, ma solo iodato
Tutte le cause della stanchezza eccessiva
Tutte le cause della stanchezza eccessiva
Il Baobab: dall’Africa il frutto amico dell’intestino
Il Baobab: dall’Africa il frutto amico dell’intestino