Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Notizie di salute
  3. Settimana Dellallattamento Per Dire Si Cultura Latte Materno

Settimana dell’allattamento: per dire sì alla cultura del latte materno

Alessandra Lucivero | Editorial Manager a Pazienti.it

Ultimo aggiornamento – 07 Ottobre, 2014

Settimana dell’allattamento: per dire sì alla cultura del latte materno

Si conclude oggi 7 ottobre la settimana dedicata all’allattamento materno. Grande è stata la partecipazione di mamme e papà che hanno dimostrato di sostenere l’importanza data all’allattamento al seno durante i primi mesi di vita.

L’evento a Milano

Uno degli eventi organizzati che hanno riscosso maggiore visibilità è stato il Flash Mob dell’Allattamento Materno, sabato 4 ottobre a Milano.
Presenti all’iniziativa, promossa a livello nazionale dal Movimento Allattamento Materno Italiano – MAMI, circa 150 mamme, famiglie, amici e sostenitori. Questo momento fortemente aggregante ha trovato il suo culmine quando le mamme si sono riunite per allattare insieme liberamente.

Grande la soddisfazione anche da parte dell’organizzazione, la Onlus MAMA in collaborazione con la dott.sa M. E. Bettinelli, responsabile del Settore Materno Infantile ASL di Milano, prima Comunità Amica dei Bambini riconosciuta da UNICEF Italia. La giornata e l’intera settimana rappresentano “un punto di arrivo, ma anche e soprattutto un punto di partenza nel costante lavoro di informazione e diffusione della cultura dell’allattamento materno, sgomberando il campo dai pregiudizi culturali e, soprattutto, sensibilizzando sull’importanza, per la salute del futuro adulto, dell’allattamento al seno, in luogo di quello artificiale“.

E se qualche mamma si chiedesse fino a quando continuare ad allattare?

In questo caso, è bene ricordare che l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) raccomanda di nutrire al seno in modo esclusivo fino al sesto mese del bambino. L’OMS suggerisce anche di proseguire l’allattamento fino al secondo anno e oltre, secondo i desideri di mamma e bambino.

Queste raccomandazioni sottolineano l’importanza del latte materno i cui effetti positivi sulla crescita del piccolo sono ben noti, ovvero:

  • protegge dalle infezioni
  • riduce il rischio di sviluppare allergie
  • migliora la vista e lo sviluppo psicomotorio
  • migliora lo sviluppo intestinale
  • protegge da condizioni croniche
  • è associato a più bassi livelli di pressione del sangue e colesterolo totale

Obiettivo raggiunto

L’obiettivo del Flash Mob è stato dunque raggiunto,“contribuendo a creare una cultura dell’allattamento in cui ritorni “normale” vedere molte mamme allattare i propri bambini sgomberando il campo dai pregiudizi culturali”.

Ecco alcune immagini dello scorso 4 ottobre in Piazza della Scala a Milano.

   

   

Mostra commenti
Dieta vegana: ecco tutto ciò che c’è da sapere
Dieta vegana: ecco tutto ciò che c’è da sapere
Primo bambino nato da un utero trapiantato
Primo bambino nato da un utero trapiantato
Contatta uno specialista Prenota un videoconsulto
Articoli più letti
Tumore alla prostata: rischio più alto per chi soffre di patologie intestinali?
Tumore alla prostata: rischio più alto per chi soffre di patologie intestinali?
Cosa mangiare quando si soffre di bradicardia
Cosa mangiare quando si soffre di bradicardia
Colecisti, colecistite e calcoli biliari: quali sono le differenze?
Colecisti, colecistite e calcoli biliari: quali sono le differenze?
Pelle secca in menopausa? Qualcosa si può fare per evitarla
Pelle secca in menopausa? Qualcosa si può fare per evitarla