Cosa significa sentire il battito cardiaco nell'orecchio?

"Buongiorno! Ecco la mia domanda: da qualche tempo ho un acufene all'orecchio sinistro, praticamente sento il battito cardiaco in condizioni di assoluto silenzio. Ho fatto dei controlli dall'otorino che hanno avuto esito negativo. Mi sono stati consigliati degli esami tra cui ecocolordoppler T.S.A., rx cervicale e visita cardiologica. Voi cosa ne pensate? "

Quando si sente il "ronzio" all'orecchio (acufene) significa che si ha "danneggiato" la coclea, che è il sistema che serve per udire; frequentemente si fa la visita dall'otorinolaringoiatra e se l'esame risulta "negativo", però il paziente accusa il "ronzio", come dicevano i maestri del secolo scorso "la clinica è sovrana", vuol dire: ha ragione il paziente.

Secondo la mia esperienza da 43 anni questo ronzio trattato adeguatamente nei primi 2-3 mesi può scomparire, se dura fino ad uno o due anni, nessun farmaco lo può guarire.

Hai trovato questa risposta utile:

Ho ancora dubbi

*Le opinioni su argomenti di salute espresse dai professionisti all'interno delle loro risposte non rappresentano necessariamente la posizione di Pazienti. Leggi il disclaimer

Risposta a cura di:

Specialità:
Cardiologia
Argomenti:
Radiografia colonna cervicale, Acufene, Ecocolordoppler tsa, Battito cardiaco
lascia una recensione

Risposte simili